in

I Nets si sono qualificati per i playoff, mandali i Celtics!

Non tutto è stato facile come previsto per i Nets. Non che pensassimo che Cleveland non avesse alcuna possibilità, ma diciamo solo che pochi osservatori immaginavano che i Cavs realizzassero l’impresa, fuori e di fronte a un duo di artisti piuttosto sfuggenti. Tuttavia, i ragazzi di JB Bickerstaff stasera erano molto più di un semplice sacco da boxe, e se i Nets ora hanno un incontro al primo turno con Boston nei Playoff, i Cavs avranno un’altra possibilità di sfidare gli Heat contro gli Heat venerdì. vincitore di Hawks – Hornets.

Le statistiche della casa per questa prima partita del torneo play-in 2022 sono qui!

Non poteva iniziare meglio. Il torneo play-in del 2022 è iniziato con il botto con la vittoria logica ma non così facile per i Nets contro una squadra di Cleveland che mancava di un po’ di profondità offensiva ma non avrebbe mai mollato la bistecca. † Il protagonista della serata per i Cavs? Niente affatto Caris LeVert, autore di una lunga gara catastrofica e che alla fine ne esce con un record di 7/7/3, ma che non riassume affatto una serata all’insegna delle grosse banane e delle decisioni sbagliate. No, stiamo parlando di più Darius Garland, velocissimo nei panni del salvatore di casa e autore dei primi punti della sua squadra, mentre dalla parte di Nets un piccolo leader ha dato il via alla sua festa† Darius Garland vs Kyrie Irving su un background di Kevin Durant, ecco come sarà questa partita, Brooklyn che fa la differenza alla fine del primo quarto grazie alla visuale di Uncle Drew e nella ripresa grazie alla regia e alla frizione di KD , complice anche la tremenda attività di Bruce Brown e il grande contributo di un Nic Claxton che ha approfittato della debolezza interna dei Cavs quando Evan Mobley era in panchina.

Un bel salto di temperatura che porta sul 40-20 dopo soli dodici minuti di gioco quindi, e se alle spalle di Cleveland prova qualche partita ravvicinata, la partita finisce dopo 45 minuti, perché quando sei in svantaggio di 20 contro una coppia del genere, tutto si complica, tanto più quando tutta la squadra avversaria riesce in un vero collettivo da sviluppare. Non necessariamente un grande rimpianto per Bickerstaff, Rajon Rondo e Kevin Love hanno portato la loro parte ed Evan Mobley ha dominato quello che avrebbe dovuto dominare, ma il distacco si è fatto sentire chiaramente e i 34 punti di Darius Garland non serviranno a niente perché di fronte a un uomo, tra gli altri , era in missione di gioco e ci ha dato molto divertimento. questo ragazzo è Kyrie Irving, autore di 34 punti e 12 assist il 15/12, Kyrie che ha realizzato i suoi… primi dodici tiri della partitascusa, dodici colpi uno più forte dell’altro per rendere più piccante la cosa.

Kyrie Irving nei panni di un brillante mago, Kevin Durant un po’ goffo ma che gestisce il collettivo e che difende il ferro prima di uccidere il match, Bruce Brown come un coltellino svizzero di lusso ed ecco i Nets nei Play-off, da dove partono Domenica affronterà i Celtics al meglio delle sette serie. I Cavs hanno una seconda possibilità di unirsi agli Heat al primo turno sfidando il vincitore della partita tra gli Hawks e gli Hornets venerdì (domani sera) e considerando lo sforzo profuso stasera e la stagione, più che rispettabili The Ohio L’offerta dei ragazzi sarebbe ben meritata.

Coppa dei Campioni: OM e Lione contano le assenze per un ritorno entusiasmante… Presentazione e presunte composizioni

presidenziale. Perché Macron e Le Pen rifiutano le interviste con Anne-Sophie Lapix