in

Il Nizza finalmente coglie il successo grazie a una doppietta degna di Delort

Largo al multiplex delle 15:00!

>> È qui per seguirlo in diretta!

Il Nizza ha vinto 2-1 grazie alla doppietta di Delort!

Gli Aiglon hanno concluso una serie di 4 partite senza vittorie. Saranno stati scossi da Lorient, che ha pareggiato da Laurienté.

Mercoledì prossimo le due squadre: il Nizza si dirige verso Monaco per un derby brillante, mentre Lorient riceve Metz per uno shock da manutenzione.

Lemonine sostituisce Innocenzo

Lo stadio è più liberato, che si tratti della banca o dello stadio.

DELORT PER LA VITTORIA!

Dolberg compensa un cross teso impeccabile per il colpo di testa bloccato di Delort! 2-1!

Che opportunità per Dolberg!

Delort si era miracolosamente ripreso dal petto. Il danese arriva prima alla palla, ma sembra un po’ sorpreso e manda la palla in alto.

Giocando con il fuoco

Un’altra pericolosa perdita di proiettili. Koné viene lanciato in profondità, ma l’uomo di Lorient non riesce ad avvicinarsi abbastanza da rendere pericoloso il suo tiro.

foglie di alloro

Dopo un gol è andato a riprendersi. Viene sostituito da Dango Ouattara.

Nice ha di nuovo colore

Boudaoui, in particolare, sta facendo bene, con un piccolo ponte in superficie al momento, ma nessuno per riprendersi il centro a livello del suolo.

Doppia sostituzione a Nizza

Brahimi e Schneiderlin sostituiscono Kluivert e Thuram (probabilmente a causa del suo avvertimento proprio ora, dato che era Rosario a sembrare nei tempi).

Delort prova una punizione lunga

È proprio nel muro. La gente di Nizza sembra non avere soluzioni.

Lorient disturba molto Nizza

Dal momento del pareggio, gli Hakes giocano più in alto e impediscono alla Palestra di impostare il loro gioco.

Cinque cambi in una volta!

Moffi e Jenz vengono sostituiti da Monconduit e Koné dalla parte di Lorient.

Amavi, Stengs e Gouiri lasciano il posto a Bard, Boudaoui e Dolberg sul lato Nizza.

Moffi ha segnalato fuorigioco!

Abergel ha fatto un tocco di troppo prima di consegnarlo al suo attaccante, che aveva dribblato Benitez e segnato. Gol logicamente annullato.

CHE SCOPO DI LAURIENTE!

L’attaccante di Merlus si ritrova lungo la linea di porta, aggancia per eliminare il difensore e segna sparando forte tra le gambe di Benitez da posizione defilata. 1-1!

Una statistica per illustrare il dominio territoriale della palestra

De Niçois ha fatto 111 passi negli ultimi 30 metri avversari, i Lorientais… 28!

DELORTI CONVERTITI!

Dreyer era partito sulla destra e aveva anche colpito la palla, ma il tiro dell’algerino era troppo potente. 1-0 per il Nizza!

PENALITÀ PER BELLO!

Thuram accelera ed entra in area, dove viene catturato da Jenz. Il tedesco è stato avvertito.

L’arbitro arriva a Dreyer

Il portiere del Lorient si prende il suo tempo sui sei metri. “La prossima volta è cartone!”

Bello provare un po’ di più per aumentare la pressione

Stengs è inquieto, Daniliuc colpisce di testa da calcio d’angolo… Non è ancora grosso, ma è meglio che nel primo periodo.

Il titolo del Nizza canta il nome del suo allenatore

Christophe Galtier avrà la possibilità di vincere il suo primo trofeo con il Nizza il 7 maggio con la finale della Coupe de France contro il Nantes.

Ci risiamo !

Sostituzione a metà tempo: Boisgard sostituisce Soumano sulla squadra di Lorient. Quindi Moffi troverà la mancia.

0-0 all’intervallo tra Nizza e Lorient!

Risultato logico, i 7 tiri segnati per il Nizza sembrano un po’ farsa. Gli Aiglon non sono riusciti a destabilizzare le difese di Lorient e il Merlus non è riuscito a sfruttare le opportunità di contrattacco.

Un’altra situazione calda in superficie!

L’assistente arbitro aveva alzato la bandierina, il che addolcirà il rammarico di Delort per non aver inquadrato dopo una mossa che ha visto gli Aiglon proiettarsi a dovere.

Daniliuc è il primo giocatore informato

Il sostituto di Dante, squalificato, è arrivato in ritardo per Abergel. Probabilmente non meritava il cartellino giallo.

Kluivert non inquadra la testa

L’olandese è arrivato in area lanciato, ma il gioco aereo non è la sua specialità. Alla fine del primo periodo vediamo ancora più situazioni.

Le Goff passa troppo il tiro

All’angolo, la palla esce in superficie sul lato in ingresso. Il suo tentativo in gran parte fallisce.

Soumano spinge troppo la palla

Passa troppo vicino a Rosario causando problemi a Daniliuc. Soumano recupera palla, ma la spinge troppo mentre la difesa è disorganizzata.

Una quasi opportunità!

Probabilmente Kluivert avrebbe voluto crossare, ma la palla è rimbalzata nell’angolo in alto e Dreyer si è rilassato lanciandola in angolo.

Il cantiere navale che ha attraversato la Francia

Vi abbiamo parlato di una ventina di visitatori visitatori, ne abbiamo la prova in foto.

È sempre un bel piano-piano

Possiamo attribuirlo al sole della Riviera e all’orario insolito. Anche se non è mai un buon segno se si sente il capotasto solo durante una partita.

Stengs molto vicino a fare una deviazione brillante

Probabilmente è stato un controllo fallito, ma è quasi diventato un passaggio di dadi per Delort. A pochi metri, giusto.

Grande rimonta di Daniliuc

Soumano si è lanciato nel profondo in maniera molto diretta e il centrale brasiliano non ha avuto margini di errore nel suo contrasto.

Piccolo ritmo per questi primi 15 minuti

Nice ha palla ma non riesce ad accelerare, mentre Lorient prova a contrastare, ma neanche questo funziona.

Delort si è tinta di biondo

Il ritmo non è ancora decollato, quindi parliamo di qualcos’altro per riempirlo un po’…

Gli Hakes cercheranno di pugnalare in contropiede

Soumano viene subito flaggato per fuorigioco, mentre gli attaccanti non sono riusciti a seguire qualche secondo fa, ma i tre attaccanti del Lorient cercheranno di sfruttare gli spazi.

Jenz tornerà bene

Contrasto mentre cade per respingere la palla di Delort in area.

Venti sostenitori di Lorient hanno fatto il viaggio

Ci congratuliamo con loro per questo lungo viaggio, soprattutto perché il resto dello stadio è scarso.

Andiamo !

Lanciato da Lorient… dritto in sei metri!

Le squadre scendono in campo

Sotto un sole radioso, che forse segue il ritmo della partita.

Lorient 5 posteriore

Ritorno della difesa a 5 (o 3 a seconda di come la si guarda) dalla parte di Lorient. Vedremo come andrà a finire.

lorient: Dreyer – Mendes, Jenz, Petrot – Silva, Abergel, Innocent, Soumano, Le Goff – Lauriente, Soumano, Moffi.

sostituzioni: Nardi, Hergault, Loric, Boisgard, Lemoine, Monconduit, Le Bris, Kone, Ouattara.

Bello con Stengs e Kluivert sulle fasce

Scelte molto offensive di Galtier nel suo tradizionale 4-4-2 per trovare la via della vittoria.

Bello: Benitez – Lotomba, Daniliuc, Todibo, Amavi – Stengs, Rosario, Thuram, Kluivert – Gouiri, Delort.

sostituzioni: Bulka, Bard, Mendy, Nahounou, Boudaoui, Schneiderlin, Brahimi, Dolberg, Guessand.

Segui Nice Lorient in diretta! (calcio d’inizio 13:00)

Partita importante sia in vetta che in fondo alla classifica.

Il Nizza non ha vinto nessuna delle ultime 4 partite (2 pareggi, 2 sconfitte) e non è più tra i primi 5 (6°). Quindi, per credere nell’Europa, bisogna far ripartire la macchina.

Lorient, dal canto suo, resta su una vittoria fondamentale sul Saint-Etienne (6-2), ma è ancora a soli 3 punti dal dischetto degli spareggi.

Kate e William con la famiglia per festeggiare la Pasqua: la principessa Charlotte carinissima in un abito floreale

In Arabia Saudita, il modello maschile che mescola i generi