in

Il tributo si moltiplica dopo la morte di Pedrie Wannenburg

Zapping World Quindicesima Intervista Remi Bonfils: Ntamack/Jalibert chi prende le redini?

Abbiamo appreso questa mattina della morte di Pedrie Wannenburg, tragicamente scomparsa venerdì in un incidente d’auto in Texas, dove vive con la sua famiglia da quando ha assunto la guida della squadra di Austin. L’ex giocatore di Ulster, Castres e Oyonnax aveva solo 41 anni.

Il mondo del rugby è ovviamente sconvolto da questa notizia. Soprattutto in Sud Africa, paese d’origine di Pedrie Wannenburg, che aveva indossato più volte la maglia degli Springbok. Da questa mattina gli onori sono aumentati di numero.

Heineke Meyer, ex manager di Springboks e Bulls, ha reso omaggio all’ex nazionale in un’intervista a Sport24, che lo aveva incoraggiato a unirsi anche alla Major Rugby League mondiale:

“È così triste. È grazie a lui che sono negli Stati Uniti. Come giocatore di rugby, mi ha impressionato sin dal primo giorno. L’ho detto molte volte, ma avrebbe dovuto giocare più partite di prova (… ) Ha sempre giocato, anche con tutti quei grandi giocatori intorno a lui, ho sempre trovato un posto per lui, era pieno di talento.

La gente dice sempre che quando qualcuno scompare, ma sul serio, era una persona fantastica. Aveva sempre un sorriso, rideva e scherzava sempre e aveva sempre tempo per gli altri. Mi è sempre piaciuto molto. Era un uomo con un grande cuore e sempre impegnato nella squadra. Tutti adoravano Pedrie”.

Il presidente sudafricano del rugby Mark Alexander ha anche commentato:

“Pedrie era un uomo a cui piaceva ridere ed era un gran lavoratore, che in campo dava sempre tutto, ma poi sorrideva sempre. Ha rappresentato il suo Paese con grande sicurezza – chi può dimenticare il suo tentativo segnato durante la vittoria contro l’All Neri a Rustenburg nel 2006?

riassumere

Abbiamo appreso questa mattina della scomparsa di Pedrie Wannenburg, tragicamente scomparsa venerdì in un incidente d’auto in Texas, dove viveva con la sua famiglia. Dopo questa triste notizia, crescono gli omaggi dal mondo del rugby.

Helen Brouwer

Dave il cantante trovato disteso a terra, inerte, morto: testimonia il suo compagno

Le due isole della Vandea nel programma Secrets d’histoire con Stéphane Bern