in

il verdetto è stato emesso, russi e bielorussi esclusi da Wimbledon

Wimbledon ha escluso russi e bielorussi dall’edizione 2022 del Major sull’erba a causa della guerra in Ucraina, diventando il primo torneo di tennis ad escludere questi giocatori individualmente.

Una decisione che fa rumore. Non solo nel mondo del tennis. Daniil Medvedev, numero 2 al mondo, Andrey Rublev (8°), Aryna Sabalenka (4° e semifinalista lo scorso anno), Anastasia Pavlyuchenkova (15°) e Viktoria Azarenka (ex n. 1 di oggi 18°) non potranno quindi difendere le loro chance a Londra. †Nelle circostanze di un’aggressione militare ingiustificata e senza precedenti, sarebbe inaccettabile per il regime russo trarre vantaggio dalla partecipazione di attori russi o bielorussi.“, Spiegare il torneo in una dichiarazione

Questa decisione può essere riesaminata se il “le condizioni cambiano drasticamente entro giugno“, aggiunge il testo.”Riconosciamo che questa decisione è dura per le persone colpite individualmente ed è con tristezza che soffriranno per le azioni dei leader del regime russo.ha aggiunto il presidente dell’All England Club, che organizza l’evento, Ian Hewitt.Ancora una volta, rendono gli atleti ostaggi di pregiudizi politici, intrighi politici (…) È inaccettabileIl portavoce del Cremlino Dmitri Peskov aveva dichiarato prima dell’annuncio ufficiale del torneo.

Daniel Medvedeve Panoramico

Seguendo le raccomandazioni di Comitato Olimpico Internazionale (CIO), gli atleti russi e bielorussi sono esclusi da numerose gare di atletica e pattinaggio artistico, oltre che dalle Paralimpiadi di Pechino, dai Mondiali, dai Mondiali di nuoto… Nel tennis, cancellati i tornei in Russia e Bielorussia, mentre le due nazioni sono state bandite dalle competizioni a squadre (Coppa Davis e Coppa Billie Jean King, entrambe vinte dalla Russia lo scorso anno).

Ma individualmente e sotto una bandiera neutrale, i giocatori di questi due paesi sono attualmente autorizzati a giocare nei tornei ATP e WTA. Tuttavia, i quattro tornei del Grande Slam, Australian Open, Roland GarrosWimbledon e US Open, sono indipendenti dai circuiti maschili e femminili.

Parlando per due mesi

Ad oggi, la Federazione francese (FFT) che ospita il Roland-Garros (22 maggio – 5 giugno) e quella americana (USTA) che ospita gli US Open (29 agosto – 11 settembre) non intendono assumere giocatori russi e bielorussi. escludere. I giocatori interessati sono stati muti nella loro condanna della disputa, anche se il russo Andrey Rublev ha scritto: “niente guerra per favoresu una telecamera durante una partita a Dubai subito dopo l’invasione. †Voglio la pace in tutto il mondoera lieto di dire che Medvedev si stava riprendendo da un intervento chirurgico.

Azarenka bielorussa, ex numero 1 del mondo e due volte incoronato agli Australian Open, è stato più esplicito. †È straziante vedere quante persone innocenti siano e siano tuttora colpite da questa violenza.ha detto il 32enne a marzo.

Chiediamo l’esclusione

Ho sempre visto e vissuto ucraini e bielorussi come persone amichevoli e solidali l’uno con l’altro. È difficile assistere al divorzio violento che sta avvenendo in questo momentonotò Azarenka. Queste dichiarazioni sono ritenute insufficienti dai giocatori ucraini, tra cui Elina Svitolina (ex N.5) che chiede ad ATP e WTA di escludere russi e bielorussi se non rispondono correttamente a tre domande in un comunicato: “Sostieni l’invasione (…), sostieni le attività militari (…), sostieni i regimi Putin e Lukashenko?

A seconda delle reazioni, chiediamo l’esclusione e il bando degli atleti russi e bielorussi da tutte le competizioni internazionali, come ha fatto Wimbledon“, continua questo testo pubblicato mercoledì sui social network. La Lawn Tennis Association (LTA), che sovrintende ai principali tornei preparatori per Wimbledon, ha deciso di aderire alla misura delle major e in particolare no russi o di accogliere i bielorussi al Queen’s of Eastbourne, una decisione elogiata da Wimbledon per i suoi “coerenza

Tom Pernaut: Questa foto di famiglia estremamente rara che condivide quasi due mesi dopo la morte di suo padre

Thor 4: Un personaggio cancellato dal trailer di Love and Thunder? – Notizie cinematografiche