in

La nuova lezione del disastro di Gianluigi Donnarumma

Cosa viene dopo questo annuncio

Gianluigi Donnarumma non può. Il portiere italiano ha avuto un periodo molto brutto negli ultimi mesi. Dopo una grande estate segnata dalla vittoria a Euro 2021 con l’Italia e dal trasferimento al Paris Saint-Germain, il portiere 23enne ha vinto lo Yachine Trophy come premio per il miglior portiere del mondo. Ma tutto questo sembra ancora lontano per l’ex milanista. Anzi, per qualche mese è solo l’ombra di se stesso.

Un nuovo errore

Innanzitutto c’è stato questo enorme errore contro il Real Madrid il 9 marzo nel ritorno degli ottavi di finale di UEFA Champions League. Sotto la pressione di Karim Benzema, aveva commesso un errore che aveva rianimato le Merengues. Quella sera “Gigio” è stato escluso e ha subito tre gol. Altrettante volte era stato truffato il 20 marzo durante la sconfitta per 3-0 contro il Monaco. Convocato per la selezione, il portiere ha voluto riprendere fiducia lontano dalla capitale francese.

Ma ha fallito ancora con la Squadra Azzurra nella sconfitta per 1-0 contro la Macedonia del Nord il 24 marzo. Un incontro in cui avrebbe potuto fare molto meglio in porta contro. Un gol che è costato caro al suo Paese, che non è riuscito a qualificarsi ai Mondiali del 2022. Nel duro, Donnarumma è tornato al PSG ad aprile. Un mese in cui ha ottenuto tre successi contro Lorient (5-1), Clermont (6-1) e Olympique de Marseille (2-1). Ma contro i Focesi continuava a deludere.

Pochettino lo difende

Lungi dal rassicurare, è stato ancora una volta colpevole del gol del pareggio dell’OM dopo aver valutato male la traiettoria sull’angolo del Marsiglia (1-1, 31°). Gli editori di FM gli hanno anche dato un 3 per tutto il suo lavoro di ieri sera. I nostri colleghi quotidiani Il gruppoche ha parlato di un anno da incubo 2022 e “la sua febbre inquietante”e il parigino, che lo ritiene responsabile del gol, gli ha dato la stessa valutazione. In Italia, la sua esibizione ha fatto parlare anche la gente. †Un errore di Donnarumma, ma il PSG ha battuto l’OM“, titolo de Corriere dello Sport

Donnarumma è criticato da tutte le parti e può contare su Mauricio Pochettino, che lo ha difeso in conferenza stampa: “Sono soddisfatto di quello che sta facendo Gianluigi. I rendimenti non sono lineari su una stagione. Ha un livello molto buono per molti mesi. È chiaro che abbiamo due portieri di altissimo livello. Keylor era appena tornato dall’infortunio internazionale e ieri si è allenato a malapena con la squadra. Vedremo chi giocherà la prossima partita. Non esiste un caso specifico per quanto riguarda i portieri. Sono proprio come gli altri e quindi hanno i loro alti e bassi. Tutti i giocatori sono inclini a commettere errori. Ma sta iniziando a fare molto per Donnarumma, che il Milan sogna di uscire dai suoi guai

quattro volte Molière e una grande serata

Aurore Morisse (caso chiuso) bilancia tutto sulla sua relazione con Sophie Davant, “È complicato”