in

la pepita d’oro Endrick è già una grande star in Francia

Cosa viene dopo questo annuncio

Solo pochi mesi fa, Il Brasile e il Sud America hanno scoperto Endrick† Mentre faceva scalpore tra i giovani del Palmeiras, Endrick Felipe Moreira de Sousa, meglio conosciuto con il diminutivo “Endrick”, è già stato paragonato a Ronaldo o Romario in Brasile per la sua velocità. Dall’apice dei suoi 15 anni, era stato fenomenale nella Copinha (Coppa Brasiliana U20) diventando miglior giocatore, capocannoniere e premiando il miglior gol del torneo con i giovani del Palmeiras.

Se l’allenatore del San Paolo si era rifiutato di portarlo al Mondiale per club 2022 negli Emirati Arabi Uniti, Endrick sta andando avanti rapidamente. Il nativo di Taguatinga, selezionato per la prima volta con il Brasile U-17 per muovere i primi passi in Europa e partecipare al Mondial de Montaigu, ha confermato il suo buon debutto fuori dal suo Paese ed è diventato il protagonista della competizione che si svolgerà in Vandea si svolge. In quattro partite, l’attaccante ha dichiarato di avere uno scopo nella pelle.

Ha già vinto un primo titolo in Europa

Endrick ha aperto le marcature per la prima volta contro il Messico (4-0), ha segnato due gol contro l’Olanda quando la sua squadra era in svantaggio (2-2), prima di siglare il punteggio terminando una superba corsa in solitario contro l’Inghilterra (3-0), davanti a un totale di quattro gol in tre partite del girone. In finale ha anche aperto le marcature contro l’Argentina prima di conquistare il suo primo trofeo in terra francese con la sua selezione (2-1).

Un aumento che continua a crescere per il giovane classe 2006 e che è già seguito da quasi 900mila persone su Instagram, anche se suo padre non si aspettava che accadesse così in fretta. †All’inizio della gara ero preoccupato perché Endrick sta muovendo i primi passi con la maglia brasilianadisse Francia occidentale durante il torneo di Montaigu. Dopo il Copinha (con il suo Palmeiras) l’obiettivo per lui era confermare, pesando negli incontri

Endrick, la star di Montecchi

Dal canto suo, la pepita brasiliana non sembra prendere fuoco per il momento. †La cosa più importante è questa unione, la squadra gioca insieme ed è questo che rende il Brasile una grande squadra. Il livello di competizione tra le squadre nazionali è diverso. Anche indossare la maglia della nazionale brasiliana mette ansiaha spiegato prima di affrontare l’Inghilterra. Indosso e gareggio con persone con maglioni che sono abituato a vedere solo in televisione. Teniamo i piedi per terra, questa è la cosa più importante

Tuttavia, c’è qualcosa da accendere. Nella città di Montaigu (5180 abitanti), gli spettatori della Vandea hanno scoperto un fenomeno e ne sono già consapevoli. Mentre alcuni lo chiamano “il nuovo Neymar”, la rosa brasiliana ha voluto tutelare il proprio gioiello evitando troppa esposizione al pubblico e ai media. Ma questo non può impedire l’entusiasmo che lo circonda e il giovane fuoriclasse non è immune alle richieste di selfie e maglie dopo le partite del torneo U17.

Quale futuro per Endrick?

Tuttavia, il numero 9 non vuole saltare le tappe. “Per quanto riguarda i miei gol finora, la cosa più importante è che vinca la squadra. Non importa chi segna, gli assist. Ma ti dà la sensazione di segnare gol con questa maglia. Spero di segnare di più , sono all’altezza delle aspettative e miglioro le mie prestazioni in nazionale, tanto da poter un giorno entrare anche in prima squadra.lo ha spiegato la scorsa settimana sul sito ufficiale della CBF (federazione brasiliana).

E se non è abbastanza grande per giocare di nuovo il torneo di Montaigu l’anno prossimo, ci sono buone probabilità che lo troveremo presto a Palmeiras in Europa. Da luglio Endrick sarà libero di impegnarsi dove vuole ei più grandi club d’Europa lo stanno già guardando. Nonostante sia stato associato allo stesso agente di Vinicius Jr – che ha anche giocato alla Seleção durante questo torneo di Vandea – la stampa spagnola lo sta già mandando al Real Madrid.

“Endrick è un ottimo giocatore, contribuisce al successo della squadra. Tuttavia, non si tratta solo di lui”.inoltre, il suo rappresentante in Francia occidentale† Il suo 16° compleanno, in arrivo il 21 luglio, determinerà quindi il suo futuro e In ogni caso, Endrick ha un’ampia scelta di corteggiatori.

Catherine Spaak: l’attrice italo-francese, protagonista di Una bella famiglia, è morta all’età di 77 anni

I giocatori PC sono lenti ad adottare Windows 11