in

L’ASSE si ritira ma mantiene il vantaggio

Intervento pazzo di Mangala!

La difesa dell’ASSE, ben guidata da Mangala – quarto capitano di giornata – ha infilato Honorat e scongiurato il pericolo. Faceva caldo !

Atmosfera brillante!

De Ketel ha indossato la sua giacca più bella questo pomeriggio! Atmosfera santa!

Quarto cambio per ASSE

Aouchiche sostituisce Boudebouz!

Esci Bakayoko

Bakayoko lascia il posto a Youssouf.

Colpo di Bouanga

Bouanga tenta la fortuna su un calcio di punizione lontano, ma il suo tiro va ben oltre le gabbie di Bizot.

Mancano ancora 10 minuti!

Ci sono solo 10 minuti rimasti in questa parte. I Verdi mantengono la vittoria dopo le pesanti sconfitte nelle ultime due partite.

Quarto e quinto cambio per Brest

Pierre-Gabriel lascia il posto a Uronen. Finalmente Magnetti entra in campo. Agoume va dall’altra parte.

Mounié manca il suo duello!

Solo in area di rigore Mounié manda dritto il casco a Bernardoni!

Che peccato per Brest, era davvero solo!

Giallo per Brest

Dopo un intervento in ritardo su Bouanga, Pierre-Gabriel riceve logicamente un cartellino giallo. Il primo biscotto della riunione.

Nessuna punizione!

Niente indica il sig. Arbitro. Il gioco riprende!

Camara cade in area di rigore!

Con la porta davanti a sé e non restava che vincere il duello con Bizot per segnare una tripletta, Camara cade in area. VAR in preparazione!

BIZOT PARATA!

INCREDIBILE! Di fronte alla mano, Bizot vince il suo duello con Boudebouz e manda la palla in angolo. Il portiere di Brest lascia davvero che i Breston rimangano in gioco!

L’angolo non ha importanza

ASSE questa volta non riesce ad essere pericoloso ma tiene palla!

Nordin vicino al gol!

Che parata di pallamano di Bizot su questo recupero di Nordin! Segue nuovo angolo, questa volta dall’altra parte!

Bernardoni attento!

Il portiere dell’ASSE resta attento e intercetta un bel passaggio di Faussurier.

Possibilità per Brest!

Onorato e vicinissimo al livellamento delle due squadre con un acuto attacco all’ingresso in superficie. Il suo tiro va a pochi metri dal palo sinistro della porta di Bernardoni. Sempre 2-1!

Khazri esce

L’attaccante tunisino lascia il posto a Nordin.

Cambiamenti per Brest

Cardona – Falsario IN

Belaili – Del Castillo OUT

Scontro tra Del Castillo Gabriel Silva

Enorme scatto in aria tra i due giocatori. Dopo il rapido intervento dei sanitari, i due militari possono proseguire.

lotta a centrocampo

Grande battaglia per il possesso palla a centrocampo. Da un lato i Verdi stanno cercando di vincere i duelli con un Douath in forma. Haris Belkebla, invece, non esita a fare un passo indietro per aiutare i suoi compagni di squadra.

I Verdi si prendono il loro tempo

I Verdi stanno cercando di riprendere il controllo della palla – che non avevano dall’inizio della partita – per recuperare con calma.

Buona occasione!

Honorat cerca di trovare Mounié sul secondo palo, ma il suo tiro centrale va ben al di sopra delle porte del portiere francese. Ancora 2-1.

Camara è meglio

Più paura che danno per il giocatore dell’ASSE. Può continuare.

Camara resta a terra

Il doppietto dei Verdi si lamenta del ginocchio e chiede aiuto ai compagni. Cambio in arrivo?

Inizio secondo tempo!

Inizio del secondo tempo sotto il Ketelzon

MEZZA TEMPO: I Verdi portano 2-1!

Dopo un inizio pessimo del primo atto, i Verdi sono riusciti ad alzare la testa ea segnare due gol su calcio piazzato. Tornano negli spogliatoi con un breve vantaggio sul tabellone.

1 minuto rimasto

C’è un minuto di tempo supplementare in questo primo atto.

ASD a posto!

I Verdi sono stati particolarmente efficaci sui loro due calci piazzati! Dall’inizio del gioco, sono rimasti molto indietro e ora stanno cercando di gestire bene il loro vantaggio.

PUNTEGGIO VERDE!

2-1 per ASSE!

Un altro gol da calcio d’angolo. Un altro gol del Mahdi Camara. Ancora più atmosfera. Bouanga torna in pista. Sempre sotto il sole… Insomma, il pomeriggio dei Verdi passa gradualmente da un vero incubo a un sabato pieno di speranza!

Colpo di Bouanga

Bouanga gioca con due difensori, entra da sinistra e tenta la fortuna in ingresso in area. Contrattacco e corner a seguire!

Lilian Brassier prende il suo posto

Brassier prende il posto di Chardonnet, infortunato. Il primo cambio di gioco.

Il putter resta a terra

Brendan Chardonnet avverte un indolenzimento muscolare, si siede sul prato e lascia il suo posto.

onore di terra

Honorat rimane a terra dopo questo duello aereo con Lucas Douath. O meglio il non duello, visto che il centrocampista del Saint-Etienne non prende il volo per afferrare la palla.

Dupraz spinge i suoi giocatori!

“Ancora!”“Ben fattoeeee!” o “Forza ragazzi!”Pascal Dupraz alza la voce e motiva i suoi giocatori.

nessun video

Nessuna chiamata per il VAR. Il gioco continua.

Scatta all’angolo!

Bouanga cade in area di rigore mentre il Brestois respinge il pericolo! L’arbitro non esita.

Khazri vicino al gol!

Intelligente, Wahbi Khazri tenta la fortuna colpendo il palo più vicino!

Il portiere bretone fa un’ottima parata e manda la palla in angolo!

Il calcio di punizione non serve a nulla

Romain Del Castillo prova a trovare uno dei suoi compagni su questa punizione, ma il pallone vola fuori dalla porta. I Verdi riusciranno a scappare.

Punizione per Brest

Grosso fallo di Mickael Nade su Haris Belkebla e punizione per Brest!

Approcci tecnici…

Mangala prova a trovare Boudebouz con un passaggio lungo, ma la palla vola via. Molti sprechi e molti approcci tecnici dall’inizio della competizione.

Molto poco in esecuzione

Mentre il risultato sembra indicare che questo incontro è molto aperto, è tutto il contrario: le due squadre corrono molto poco e si muovono avanti e indietro come un’unità. Pochissima idea.

Geoffroy Guichard in fiamme!

Dopo aver preso un colpo dopo aver aperto il punteggio di Brest, il Calderone si sveglia e spinge i suoi soldati!

GOOOOO PER I VERDI!

I Verdi pareggiano a questo angolo!

Solo sul secondo palo, Mahdi Camara ha pareggiato le due squadre con un gran calcio! Il concorso è più che lanciato!

Angolo per ASSE

Boudebouz interpreta Duverne sul fianco sinistro dell’attacco dei Verdi e cerca di trovare Bouanga nelle vicinanze. È contrastato e angolo da seguire!

Brest spinge!

Mounié trova Honorat in area di rigore, ma l’unico marcatore della partita non è pericoloso. Una nuova opportunità per i visitatori.

Honorat non festeggia il suo obiettivo

Passato dall’ASSE tra il 2019 e il 2020, Franck Honorat non festeggia il suo gol ma arriva a spingere i Verdi più vicino al baratro.

OBIETTIVO PER BREST!

Honorat sblocca il gioco con un attacco asse completo!

Dupraz e Der Zakarian completamente svegli

Pascal Dupraz e Michel Der Zakarian sono già al limite del prato.

Brest detta il gioco

I brestois si fanno carico della corsa e gli Stéphanois lasciano costruire i bretoni. Scopo: rassicurarsi sulla difensiva.

Angolo per niente

L’angolo non cede nulla e Paolo Bernardoni recupera palla con calma.

Primo corner per il Brest

Abdoulaye Bakaokour su cross di Mounié e gli ospiti ottengono il primo corner della partita.

Bouanga pericoloso!

Hook di Bouanga in area di rigore, subito superato dalla difesa del Brest. Pericolo lontano.

Andiamo !

Al via l’incontro tra ASSE e Brest! Vittoria obbligatoria per i Verdi in questa gara di mantenimento. Molto meno è in gioco dalla parte di Brest.

Ingresso dei 22 attori

Le due squadre scendono sul prato sotto il bel sole di Saint-Étienne!

Lo striscione dei tifosi dei Verdi prima della partita

I tifosi del Saint-Etienne hanno dispiegato uno striscione pochi minuti prima del calcio d’inizio: “GG ha completato le ultime 3 partite… I verdi hanno reagito, e la loro squadra?”.

(EJ)

Lo striscione dei sostenitori del Saint-Etienne per ASSE-Brest.
Lo striscione dei sostenitori del Saint-Etienne per ASSE-Brest. © EJ

10/10

L’ASSE ha subito dieci gol nelle ultime due partite. Questo è lo stesso delle dieci partite per la trasferta a Lorient e l’accoglienza di OM. Un fallimento difensivo.

La composizione di Brest, Belaïli torna negli undici

Bizot – Pierre-Gabriel, Chardonnet, Hérelle, Duverne – Belaïli, Benkebla, Agoumé, Del Castillo – Honorat, Mounié

deputati: Larsonneur, Faussurier, Uronen, Brassier, Lasne, Mbock, Magnetti, Cardona, Camblan

La composizione dei Verdi, il giovane titolare Bakayoko

Bernardoni – Bakayoko, Mangala, Nade – Thioub, Gourna, Camara, Silva – Boudebouz, Khazri, Bouanga

deputati: Green, Trauco, Kolodziejczak, Moukoudi, Diousse, Youssouf, Aouchiche, Sako, Nordin

Ciao a tutti!

Benvenuti a questa trasmissione in diretta dedicata alla partita Saint-Etienne-Brest. I Verdi, 18° in Ligue 1 e playoff virtuali, ricevono il Brestois 12° e si candidano per la top 10. Calcio d’inizio alle 17!

Dark Souls 3: possiamo finire il gioco senza correre? Apparentemente così

Nintendo Switch perde una delle sue esclusive con queste edizioni PS5, Xbox e PC