in

Lewis Hamilton conferma la possibile acquisizione del Chelsea: “Voglio cogliere l’occasione”

Questa volta non ci sono più dubbi. Sì, Lewis Hamilton e Serena Williams fanno infatti parte di un consorzio in competizione per l’acquisizione del Chelsea, pubblicato all’inizio di marzo da Roman Abramovich. L’informazione è stata ufficializzata direttamente dal pilota britannico, che venerdì ha partecipato a una conferenza stampa in vista del Gran Premio dell’Emilia-Romagna in Italia domenica.
Segui sport ed eventi su Eurosport per un anno intero a 69,99 euro!

Il Chelsea è uno dei club più grandi e di maggior successo al mondo. Quando ho sentito parlare di questa opportunità, ho pensato: “Wow, questa è una delle migliori opportunità per far parte di qualcosa di così grande“, ha spiegato il pilota. Lewis Hamilton – insieme alla star del tennis americana Serena Williams – potrebbe investire 10 milioni di sterline ciascuno nel club, secondo il canale inglese Sky News, come parte del progetto di acquisizione di Martin Broughton, ex presidente del Liverpool. Il pilota non ha confermato l’importo.

Eredivisi

Lo shock: una minaccia bomba a casa di Maguire

20 ORE FA

Sono diventato un tifoso dell’Arsenal quando avevo cinque o sei anni, ma…

Williams e lui, spiega Hamilton, sono stati”contattato da Martin (…) che ha spiegato i suoi obiettivi e quelli della sua squadra se avessero vinto la gara, è stato incredibilmente emozionante e completamente in linea con i miei valoriha detto questo tifoso… dell’Arsenal, una squadra rivale del Chelsea.Sono diventato un tifoso dell’Arsenal quando avevo cinque o sei anni, ma mio zio Terry è un grande tifoso del Blues (Chelsea) e sono andato spesso alle partite con lui per vedere l’Arsenal e il Chelsea giocare.‘ si giustificò.

Chelsea, simbolo di una C1 spogliata delle sue stelle, ma non dei suoi collettivi

Se la disciplina regina del motorsport ha reso Hamilton uno dei più grandi atleti della sua generazione, è proprio il pilota”.tifoso di calcio fin da bambino“e giocato lì”dai miei 4 anni a 17 Oltre a Martin Broughton, altri due candidati hanno accettato di fare un’offerta per la banca d’investimento di New York Raine Group: Todd Boehly, co-proprietario della franchigia di baseball dei Los Angeles Dodgers, e Steve Pagliuca, co-proprietario del club di basket dei Boston Celtics.

Il Chelsea è stato messo in vendita il 2 marzo da Abramovich, che aveva anticipato le sanzioni del governo britannico contro gli oligarchi vicini a Vladimir Putin dall’invasione dell’Ucraina. Il club ha ricevuto un permesso speciale dal governo che gli ha permesso di continuare le sue attività, ma a condizioni rigorose. Hamilton, un convinto difensore dei diritti umani e delle minoranze, afferma anche che attraverso questa partecipazione vuole “avere un impatto ancora maggiore ed essere più coinvolto nella società”.

Eredivisi

Cristiano Ronaldo ringrazia il Liverpool: “Non dimenticheremo mai”

UN GIORNO FA

Eredivisi

Come il Liverpool è diventato un mostro apparentemente impeccabile?

IERI ALLE 11:55

Una statua di Freddie Mercury in Corea del Sud, fan del paese della regina

Hortense tradita da Claire, Mehdi vuole aiutarla con il suo TCA – Qui tutto inizia 26 aprile 2022 (episodio 386) | Questo è dove tutto comincia