in

Lille: Nasri ha capito Ben Arfa. non

Dopo i suoi commenti offensivi a Jocelyn Gourvennec, Hatem Ben Arfa viene preso di mira dalla critica. Il trequartista del Lille non viene risparmiato dal suo ex compagno in Francia, Samir Nasri.

Lille: Nasri ha capito Ben Arfa.  non

Ben Arfa è scappato di nuovo…

Nove partite e non una di più. Questo è il tempo impiegato da Hatem Ben Arfa (35) per arrabbiarsi con i suoi superiori a Lille. Stanco delle tattiche difensive di Jocelyn Gourvennec, il trequartista non ha esitato ad attaccare il suo allenatore con commenti offensivi prima di qualificare lui e il presidente Olivier Ltang, dal contorto

Nuova polemica per il trequartista, che negli ultimi giorni ha ricevuto scarsi consensi. E non è certo il suo ex compagno della squadra francese, Samir Nasri, a bagnarsi per lui.

S. Nasri – siamo padre di famiglia

L’ex giocatore di Arsenal e Manchester City, infatti, non capisce come il Mastino possa cadere ancora una volta nella trappola dopo tutti questi anni in un ambiente che conosce molto bene. In retrospettiva, penso che avrebbe dovuto agire diversamente. Ora abbiamo 35 anni. Per la maggior parte, siamo padri di famiglia. Non gioca da un anno, quindi deve avere la prospettiva necessaria e dire a se stesso ‘Ho una mano’ ha osservato il consulente di Canal+.

Potrei avere un disaccordo con l’allenatore, ma lo risolverò direttamente con lui. Ma non sto coinvolgendo il mio presidente perché è sempre lui che ti ha tolto il Rennes, che ti ha dato la tua possibilità. Rennes, Hatem aveva già avuto un’uscita mediatica criticando Julien Stphan e il modo in cui suonava il Rennes. Il presidente parla di un e ti dà una possibilità Lille continuarono i marsigliesi.

Una brutta reazione

Per Nasri, Ben Arfa non ha usato il metodo giusto per esprimere il suo dispiacere. Penso che a un certo punto devi dire a te stesso che quest’uomo crede in me, vieni a prendermi, almeno cerco di non farmi notare, di mostrare il miglior comportamento possibile colui che la pensa così continuò: Ben Arfa è più dolce di Benzema ma meno laborioso

Se poi non funziona, va a cercarlo, gli stringe la mano e gli dice: ‘Presidente, non va come previsto, voglio andarmene’. Non credo che avrebbe dovuto reagire in quel modo perché nutre anche le persone che diranno che non è cambiato, che è sempre lo stesso. Per me, questo non è il comportamento che avrebbe dovuto avere. Finì Nasri. Peccato per il Lille, ma soprattutto per HBA.

Cosa ne pensi dei commenti di Nasri su Ben Arfa? Non esitate a commentare e discutere in zona Aggiungi un commento

EDF lancia un “piano idrogeno” per diventare uno dei leader europei del settore entro il 2030

Johnny Depp: messaggi di testo ultra violenti ad Amber Heard rivelati, il suo migliore amico per salvarlo