in

M’Baye Niang ha già evitato a Bordeaux, Stéphan caldo per OL, Savanier verso OGC Nice?

Bersaglio fulminante! club di calcio Bordeaux: l’elenco completo delle conquiste dei Girondini

Girondins: Niang ha già evitato

M’Baye Niang, arrivato come burlone alla fine di settembre, non avrebbe vissuto così bene per sedersi in panchina così spesso (17 presenze nella competizione quest’anno). L’Equipe, rilasciando queste informazioni, ha aggiunto di essere stato la scelta del presidente Gerard Lopez dopo il trasferimento interrotto di Mostafa Mohamed nell’ultimo giorno della finestra di mercato estiva. Quando è entrato in carica a metà febbraio, David Guion ha espresso alcuni dubbi sulla sua forma fisica, ma l’infortunio al ginocchio di Albert Elis ha scosso ancora una volta le carte e dovrebbe far contare l’ex attaccante dello Stade Rennais fino alla fine della stagione.

AS Monaco: Clemente salvato a fine stagione?

Si dice che Dimitri Rybolovlev abbia messo dell’acqua nel suo vino. Indebolito dall’apatia dell’AS Monaco e dalle restrizioni alle reclute estive, il miliardario russo aveva programmato le dimissioni del vicepresidente Oleg Petrov, del direttore sportivo Paul Mitchell e dell’allenatore Philippe Clement a marzo, senza tempi prestabiliti. Secondo L’Équipe, gli ultimi due sono finalmente riusciti a restare grazie ai recenti ottimi risultati del club dal Principato. Tuttavia, il grande capo dell’ASM vorrebbe tenere d’occhio le assunzioni ed essere ceduto da Juan Sartori, suo genero uruguaiano entrato a far parte del consiglio di amministrazione del club a novembre.

RC Strasburgo: Stéphan nella morsa per OL

Ieri L’Équipe ha annunciato che il profilo di Julien Stéphan non ha lasciato indifferenti i vertici dell’OL alla partenza frettolosa di Peter Bosz in bassa stagione. L’attuale tecnico dell’RC Strasbourg, informato dalla corte del Rodano, ha veicolato il messaggio di reciproco interesse, anche se un possibile arrivo a Lione è tutt’altro che certo. Sicuramente accetterebbe di entrare in un club senza la Coppa dei Campioni, ma la dirigenza alsaziana acconsentirebbe a lasciarlo andare facilmente? Stéphan ha ancora un contratto biennale con il Racing e quindi sarà un affare costoso convincere il presidente Marc Keller. Gli Strasburgo affermano di non aver avuto assolutamente alcun contatto con OL in questa fase.

MHSC: Delort aspetta Savanier a Nizza

Menzionata questa settimana, la voce di una possibile partenza di Téji Savanier per l’OGC Nice è stata ampiamente commentata dal Montpellier HSC. Bertrand Queneutte ha analizzato i dettagli. “Possiamo confermare che Téji Savanier è interessante per l’OGC Nice. Christophe Galtier apprezza molto il giocatore e il profilo. Ma per ora, non ne ha fatto una priorità. Vedremo a fine stagione, sostiene il giornalista francese Bleu Hérault. Forse Galtier sta aspettando di radunare la sua squadra per vedere se ha la Champions League o solo l’Europa League. E ad Andy Delort piacerebbe suonare di nuovo con Savanier. È chiaro che lo sta sostenendo. Ho paura per questi motivi. Partire per Nizza sarebbe l’insulto più grande e forse peggiore della partenza di Delort perché creerebbe un precedente. Ma Savanier non ha mostrato alcun interesse per Nizza. Chi pensa e dice che è deciso è prematuro. †

Girondins: chiarito l’inizio dello scontro Costil

Benoit Costil è in conflitto con gli Ultramarines, iniziati dopo uno scambio teso con il suo compagno di squadra Anel Ahmedhodzic durante la partita contro il Montpellier il 20 marzo. “Sono situazioni che accadono in una partita. Non parlo molto bene il francese e Benoit non parla molto bene l’inglese”, ha spiegato il difensore dell’FCGB in conferenza stampa. Non avevamo giocato molto insieme, è stata la prima tempo che abbiamo giocato insieme “Quindi è inevitabile che queste siano cose che succedono. Quello che è successo dopo non l’ho capito bene. Ma a parte questo è normale, situazioni come questa accadono in molte squadre.

riassumere

Come obiettivo!” Football Club” si occupa principalmente delle notizie di alcune squadre d’élite, abbiamo deciso di farvi un riassunto di quanto accaduto oggi nell’altra parte – meno mediatica – della Lega 1.

Adam Duarte

Meghan Markle: questa gemma da $ 15.000 che ha indossato all’apertura degli Invictus Games

Léa Salamé e Gilles Bouleau difendono Anne-Sophie Lapix, contestata dal dibattito tra i due round