in

Memphis torna dall’inferno per reclamare il comando della serie!

Quando i Grizzly attraversano la tana di un topo sul pavimento del lupo! Incredibile inversione di tendenza la scorsa notte a Minneapolis, dove i Wolves hanno completamente incrinato il finale mentre sembravano pronti a conquistare la loro seconda vittoria nella serie. All’arrivo, è stato Memphis a vincere dopo un quarto quarto che sembrava un’apocalisse per il Minnesota, surclassato 37-12, battendo 104-95.

I Wolves hanno afferrato i Grizzlies per la gola d’ingresso mostrando una grande difesa in attacco con un vantaggio di 12-0 sotto l’impulso di un già inarrestabile Pat Beverley. Il duo Morant-Bane è riuscito a portare Memphis a -5 (18-13) prima di concedersi un altro sfogo segnato dalle triple del trio Russell-Edwards-Beasley (39-21). La gente del posto ha conquistato il secondo quarto con un punteggio di 8-0 prima di vedere Patrick Beverley esibirsi con un canestro in due fasi usando il tabellone e una schiacciata nella transizione portando il punteggio di 51-29!

In fondo alla buca, i Grizzlies hanno risposto ancora allineando un 15-0 per riportare la calma guidati da Desmond Bane, autore di tre canestri da 3 punti (51-44).

Tutto stava per essere rifatto per i Wolves che si sono fatti prendere dal panico e hanno recuperato colpendo un 17-4 appena rientrati dagli spogliatoi, con un Anthony Edwards in tutte le mosse giuste e un tandem Russell-McDaniels a supporto ( 68-48) . I due hanno pensato di portare a casa il punto mettendo insieme due canestri da 3 punti (76-54).

Tornati a -16 all’inizio del quarto quarto (83-67), i Grizzlies hanno comunque trovato il modo di rimettere la pressione andando 13-0 per iniziare il periodo con il quartetto Morant-Bane-Clarke-Jackson Jr in comando, e Tyus Jones, nativo del Minnesota, per riportare la pressione su un canestro da 3 punti (83-80)!

Anthony Edwards ha sbagliato due tiri, sufficienti a sollevare il morale di Memphis, che ha pareggiato da tre punti in angolo su un passaggio laser dalla mano sinistra di Ja Morant (83-83). Alla fine del possesso, Tyus Jones ha messo un basso dietro l’arco, permettendo ai Grizzlies di passare per la prima volta nella partita (85-86)!

Lungo la strada, gli uomini di Taylor Jenkins hanno terminato il lavoro con due grandi tre punti del duo Bane-Brooks e una dimostrazione di dedizione di Brandon Clarke, premiato con due canestri e due tiri per spegnere la tensione (92-102). Autore di una “tripla doppia”, Ja Morant ha offerto un layup finale con la mano sinistra e Memphis ha vinto 104-95 e ha portato 2-1 nella serie.

COSA RICORDARE

– Una partita di serie. I lupi hanno dominato il procedimento facendo ciò che i Grizzlies hanno fatto per tutta la stagione, aumentando la loro intensità difensiva per superare in astuzia l’avversario all’inizio della partita e all’inizio del secondo tempo. Il problema è che le loro corse non sono bastate e il Memphis, a sua volta, si è distinto con due run devastanti: un 15-0 prima dell’intervallo e un 21-0 tra la fine del terzo e l’inizio del quarto quarto. Per l’euforia, i Wolves sono entrati in un incubo, incapaci di segnare sei lunghi minuti nell’ultimo atto (0/8 all’inizio del periodo).

– Taylor Jenkins ha pagato gli adeguamenti. C’è stata la scintilla di Xavier Tillman in Gara 2. In questa Gara 3, è stato Brandon Clarke a distinguersi con 20 punti, 8 rimbalzi e un finale mozzafiato per l’intenso gioco su entrambi i lati del campo. Dovevi avere qualcosa per lasciare Steven Adams in panchina, ma Taylor Jenkins sapeva cosa stava facendo e il suo interno ha reagito alle ultime due partite vinte da Memphis.

TOP/FLOPS

Desmond Bane† Il terzino è stato ancora una volta inestimabile con i suoi colpi caldi che hanno tenuto in vita i Grizzlies prima dell’intervallo e la sua compostezza verso la fine del gioco per fare le scelte giuste e finire i Wolves.

Brandon Clarke† L’energizzante dei Grizzlies ha ucciso quasi da solo la partita segnando 8 dei suoi 20 punti in the money time, oltre a costringere a una passeggiata da KAT e prendere il rimbalzo offensivo che ha permesso a Dillon Brooks di finire con una suspense da 3 punti. Grande arte!

Città di Carlo Antonio† KAT è andato avanti ancora, tra i suoi errori, il suo attacco più che discreto e la sua disattenzione che a volte gli è valsa i rimproveri dei suoi compagni di squadra. Come simbolo, ha preso in testa la tripla di Dillon Brooks, un canestro che ha finalmente messo fine alle speranze del suo popolo.

IL SEGUENTE

Le due squadre si incontreranno sabato sera a Minneapolis (16:00) per il quarto round della serie.

lupi del legname 95 colpi rimbalza
Giocatori Minimo colpi 3 punti LF o d T pd lato int bp CT Punti Valutazione
J.Vanderbilt 32 2/8 0/0 6/8 6 7 13 2 5 3 1 0 +5 10 19
A. Edwards 40 6/13 4/9 3/6 0 7 7 2 3 1 2 0 -9 19 17
K.Città 33 3/4 0/1 2/2 1 4 5 1 5 0 4 5 -4 8 14
P.Beverley 34 13/5 0/5 4/5 0 2 2 5 4 3 2 2 0 14 15
D.Russell 39 21-09 4/8 0/0 0 5 5 8 3 1 3 0 +4 22 21
T. Prince 6 0/2 0/0 0/0 0 1 1 1 1 0 0 0 -18 0 0
J. McDaniels 22 3/7 2/4 0/0 0 2 2 1 2 1 4 1 +7 8 5
G. Monroe 0 0/0 0/0 0/0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
N.Reid 10 1/5 0/1 1/1 1 2 3 0 5 1 0 2 -9 3 5
Signor Beasley 25 4/12 2/7 1/1 1 2 3 1 0 1 0 1 -21 11 9
Totale 33/85 35/12 17/23 9 32 41 21 28 11 16 11 95
grizzly 104 colpi rimbalza
Giocatori Minimo colpi 3 punti LF o d T pd lato int bp CT Punti Valutazione
J. Jackson Jr. 21 2/6 1/4 1/1 2 5 7 0 5 2 1 2 +14 6 12
K.Anderson 26 2/3 0/0 0/0 1 2 3 3 3 1 0 1 +2 4 11
D. Brooks 37 4/14 1/6 2/4 1 3 4 2 3 1 3 0 +6 11 3
J Morant 41 18/5 1/3 5/10 2 8 10 10 4 1 7 3 +20 16 15
D. Bane 40 19/8 7/15 3/4 0 6 6 2 1 1 1 2 +14 26 24
B. Clarke 29 6/9 0/1 8/8 4 4 8 0 0 0 0 1 -1 20 26
X.Tillman 16 2/2 0/0 1/4 3 0 3 1 1 0 3 0 -2 5 3
T. Jones 14 4/6 3/3 0/0 0 5 5 4 0 1 2 0 +6 11 17
D. Melton 7 0/2 0/2 0/0 0 2 2 0 1 0 1 0 -3 0 -1
Z.Williams 8 2/4 1/3 0/0 0 0 0 0 2 0 0 0 -11 5 3
Totale 35/83 14/37 20/31 13 35 48 22 20 7 18 9 104

Mercato Mercato: Mbappe prepara il trucco sporco al Real Madrid di Doha, nuova scadenza in vista?

Gran Premio F1 Emilia-Romagna: Imola, cuore della Scuderia Ferrari, all’ombra di Monza