in

OM: Rothen mette fuori combattimento i parigini e parla del controverso rigore!

Zapping World Elf ESCLUSO: L’intervista a “Little Brother” di Arkadiusz Milik!

Dillo La classica di ieri sera tra PSG e OM non passerà alla storia è un eufemismo poiché le due squadre hanno lottato per creare gioco. L’errore dei parigini secondo Jérôme Rothen, che non è stato gentile con la sua ex squadra: “Per una partita spettacolare servono due grandi squadre. Ma i responsabili sono i parigini. Sono abituati a vivere senza atmosfera per alcune partite, perché la CUP è in sciopero e possiamo capirli. Mostra quanto si è evoluto il club. C’è meno passionesi è lamentato nello show Rothen Kindles.

Lui continuò: “Quando non c’è spettacolo sul campo, non incoraggia gli spettatori ad applaudire. Senza questi fatti di gioco, il PSG non avrebbe vinto questa partita. Se hai un budget del genere, con stelle e allenatore anche pagati, possiamo aspettarci un po’ più di spettacolo. È sempre lo stesso. Questa squadra ha giocato in una rapida transizione dall’inizio dell’anno. Il PSG non può creare un gioco. È colpa loro‘ martellava.

Rothen contesta il rigore!

Torna anche l’ex nazionale francese sul controverso rigore assegnato al vicecampione di FranciaHo le mie informazioni, l’arbitro ha visto questo corner ed è per questo che non si soffia la mano all’inizio. Ha stabilito che la palla aveva colpito la coscia e poi la mano e che non poteva tagliarsi la mano. Questa è la sua interpretazione, il VAR non avrebbe dovuto chiamarlo‘, Lui decise. Una decisione arbitrale che probabilmente susciterà scalpore per diverse settimane a venire.

riassumere

Mentre ieri sera la classica tra PSG e OM è stata soporifero, Jérôme Rothen non ha mancato di affrontare i parigini. L’incapacità dell’ex nazionale francese di giocare il vice-campione di Francia in questa stagione.

Nathan Bricout

Audrey Fleurot e Michaël Youn, Michèle Laroque e Arnaud Ducret… Muriel Robin ci racconta tutto di coppie immaginarie!

il suo straziante annuncio sul web