in

Parigi, Le Mans e Orleans piegano, Nanterre, Bourg e ASVEL senza forzare

Questo martedì sera, a nome della 28a giornata di Betclic Elite, hanno vinto Nanterre, ASVEL, Bourg-en-Bresse, Cholet, Fos e Limoges.

L’ASVEL vince a Roanne

Con questa vittoria sulla rivale di Roanne (91-82), l’ASVEL ha compiuto una grande operazione. Se Roanne ha impressionato fin dall’inizio e gli uomini di TJ Parker grazie ad un Ronald marzo (20 punti) ispirato all’intervallo (44-39), il coro fu presto disilluso. Di ritorno dagli spogliatoi, i campioni di Francia hanno fatto un salto di qualità, soprattutto in racchetta con il doppio Victor WembanyamaYoussoupha caduta che ha messo alla prova e allo stesso tempo gli abitanti della Loira Eli Okobo e Chris Jones ha riguadagnato i suoi standard dall’inizio della stagione e ha lasciato vincere i Rhodanians.

L’ASVEL resta terzo sul podio, avvicinandosi al secondo posto.

Clicca qui per accedere alle statistiche delle partite

Limoges continua il suo slancio

Appena due giorni dopo aver vinto il derby contro il nemico di Pau, l’ospite CSP di Le Mans. Se Le Mans pensava a una rinascita contro un diretto concorrente, De Monte Harper (25 punti su 10/12 ai tiri, 9 rimbalzi e 2 assist in soli 26 minuti) e CJ Massinburgo (21 punti su 8/14 ai tiri, 6 rimbalzi e 3 assist), non l’hanno sentito così e hanno fatto una partita importante per dare la vittoria al CSP (82-75).

Con questa vittoria, Limoges si porta al quinto posto e porta due punti di vantaggio in classifica sull’avversario di sera.

Clicca qui per accedere alle statistiche delle partite

JL Bourg è un successo contro il BCM

Se le due squadre potevano ancora sognare gli spareggi prima di questo incontro, una delle due non può più crederci. I BCM Gravelines hanno letteralmente perso l’equilibrio, perdendo 37 unità (92-55) contro JL Bourg, oltre a pagare il prezzo della quasi prima tripla doppia della stagione di Eruzioni cutanee Sulaimon (11 punti, 9 rimbalzi, 9 assist in 22 minuti). Con questa vittoria, gli uomini di Laurent Legname possono ancora sognare i quarti di finale.

Clicca qui per accedere alle statistiche delle partite

Fos vince a Parigi e sale in classifica

Contro il Paris Basket, gli uomini di Rémi Guitta hanno imparato la lezione della partita contro il Levallois. Se i loro vecchi demoni dovessero perseguitarli di nuovo, i Fosséen non si sono arresi e hanno vinto con stile dal Paris Basket (75-93). grazie ad un Lasan Kromah (22 punti) trovato e a Deishuan Booker (14 punti, 7 rimbalzi e 6 assist) che continua a sedurre, Fos ha ottenuto una preziosa vittoria su tutti i club in battaglia per mantenere e risale al 15° posto. I meridionali hanno una vittoria per Orleans e due su Champagne Basket.

Clicca qui per accedere alle statistiche delle partite

Cholet vince contro l’Orléans e ha in vista gli spareggi

Dopo essere tornato alla battaglia dei playoff, Cholet continua a beneficiare della sua buona forma attuale. Se l’OLB ha avuto un primo trimestre solido, Nobel Boungou Colo (26 punti) e la sua società sono rimasti in svantaggio all’intervallo (26-39) e non sono riusciti a invertire la tendenza alla vittoria e a interrompere l’attuale spirale negativa che li aveva già inquinati contro l’ASVEL la scorsa settimana. . Al lato di Cholet Basket alziamo lo sguardo. Con un record equilibrato di 14 vittorie e 14 sconfitte, il club è solo un passo indietro dalla Top 8.

Clicca qui per accedere alle statistiche delle partite

Il cestino dello champagne continua a cadere

L’elettroshock non è avvenuto di fronte a Nanterre. Due giorni dopo aver tagliato Cédric Heitz, Champagne Basket ha registrato una pesante sconfitta in casa contro l’ispirato Nanterriens (73-104) ed è caduto leggermente più in zona rossa. Come a Fos tre giorni fa, Pascal Donnadieu ha potuto contare su Nick Johnson (19 punti, 5 rimbalzi e 11 assist) e questa volta su Chris Horton (12 punti, 7 rimbalzi, 5 palle rubate e 2 stoppate) dalle retrovie, per imporre stesso ampiamente in Champagne.

Clicca qui per accedere alle statistiche delle partite

Dacia pronta a dare una scossa al mercato delle compatte

Mamma Vitaa per la terza volta: la cantante svela il nome e una foto intima del suo bambino in reparto maternità