in

Philippe Clement (allenatore Monaco): “Ora possiamo lavorare di più”

Il tuo portiere Alexander Nübel ha sottolineato in una conferenza stampa poco prima di te l’importanza di una maggiore frequenza di allenamento per i buoni risultati della squadra…
Cambia molto per gli automatismi, soprattutto con un nuovo allenatore. Puoi fare più lavoro tattico, questo fa una grande differenza. Abbiamo avuto un periodo in cui abbiamo giocato ogni tre giorni. Ora possiamo lavorare più tatticamente, anche fisicamente. In precedenza, eseguivamo principalmente il recupero fisico.

La vittoria del Nizza sul Lorient di domenica, ti costringerà a correre più rischi per puntare necessariamente alla vittoria?
Cos’è l’assunzione di rischi? Giochiamo sempre per vincere. In questo momento, nel 2022, siamo la squadra che ha colpito più palloni nell’area di rigore avversaria in Ligue 1. Giochiamo sempre per vincere, in una certa struttura.

“Cadono molto bene, in senso buono. Lo dico positivamente”

Philippe Clement, sul fatto che il Nizza è la squadra che ha subito più rigori in Ligue 1 in questa stagione.

Hai visto un miglioramento nella tua squadra dai calci piazzati?
Vedo sempre più cose che voglio vedere, ma tecnicamente dobbiamo lavorare con i giocatori su punti specifici. Per alcuni, il gioco della testa è stato quasi catastrofico, con le loro dimensioni e potenza. Ma ci siamo esercitati. Vedo un’evoluzione. Se non lo fai da 10 anni, non lo cambierai in tre settimane, ma posso vedere i progressi.

Il Nizza è la squadra che ha subito più rigori in Ligue 1. Ci presti particolare attenzione?
Si è vero. Cadono molto bene, in senso buono. Lo dico positivamente. Dobbiamo esserne consapevoli, non facendo contrasti non necessari in area, per non finire nei guai.

Andy Delort trasforma un rigore per il Nizza contro il Lione all'undicesima giornata di Ligue 1. (F. Porcu / L'Équipe)

Andy Delort trasforma un rigore per il Nizza contro il Lione all’undicesima giornata di Ligue 1. (F. Porcu / L’Équipe)

Guillermo Maripan tornerà per la partita?
Lui e Gelson Martins si sono allenati normalmente negli ultimi due giorni. Sono pronti per unirsi al gruppo. (Krepin) Diatta è l’unico giocatore non disponibile. Posso anche dire che Cesc (Fabregas) gioca con la N2 il sabato. Giocherà questa partita allo stadio Louis II, quindi Cesc non deve giocare su un campo artificiale, ma su un buon campo. †

Mercato: Aouar salda i conti, friggendo sulla linea tra Aulas e Ponsot?

Netflix perde abbonati nel primo trimestre, il primo in più di un decennio