in

Piede OM – Longoria è già in attacco in finestra di mercato

In attesa di sapere se l’Olympique de Marseille sarà sanzionato dalla UEFA nel caso Pape Gueye, Pablo Longoria continua a lavorare sulla prossima finestra di mercato estiva.

Per rafforzare la propria forza lavoro per la prossima stagione, il club di Marsiglia cercherà diversi rinforzi su tutte le linee, soprattutto al centro della difesa. Sebbene il Marsiglia sarà equipaggiato con Saliba, Caleta-Car, Luan Peres o Balerdi all’inizio di quest’anno, ilA avrà bisogno di supporto in questa posizione cruciale, soprattutto se Jorge Sampaoli continuerà a giocare tre dietro. Sapendo che il futuro di Saliba è incerto, dato che è solo in prestito dall’Arsenal, e un elemento come Alvaro Gonzalez è in arrivo, il Marsiglia dovrà quindi salvare il proprio contingente assiale. Per questo Pablo Longoria decise di scegliere la direzione dell’Inghilterra. Perché secondo le parole di Fabrice Hawkins, il presidente dell’OM è ancora interessato a Éric Bailly. “OM è tornato in attacco per il difensore ManU Eric Bailly. Pablo Longoria ha provato a prendere un prestito a gennaio. Ora sta puntando verso un trasferimento questa estate. L’ivoriano, che ha diverse offerte, soprattutto in Italia, prenderà la sua decisione a fine stagione.ha lanciato il giornalista specializzato in trasferimenti su Twitter.

Éric Bailly, la priorità di difesa di Longoria

Non c’è da stupirsi se sai che Longoria ha bei ricordi del tempo di Bailly al Villarreal, un club che ha lasciato sei anni fa per unirsi al Manchester United con un trasferimento di 38 ME. Sotto contratto con i Red Devils fino al 2024, il nazionale ivoriano ha visto precipitare il suo rating sul mercato negli ultimi mesi, poiché ha collezionato solo sette presenze con MU in questa stagione. Stimato intorno ai dieci milioni di euro, Bailly è quindi nelle mani della Procura. Di certo se il Marsiglia dovesse convalidare il suo posto sul podio della L1 e la corrispondente qualificazione alla Champions League. In attesa di scoprire se il Marsiglia ha il diritto di reclutare, sapendo che la UEFA può ancora sospendere l’OM per la finestra di mercato, Longoria sta quindi spostando le sue pedine a monte. E anche in caso di spiacevole sorpresa, il club olimpico può almeno contare sul rinforzo di Samuel Gigot, reclutato lo scorso inverno e subito ceduto in prestito al suo club di Mosca.

Aggiornamento sui calendari dei concorrenti di RC Lens per una battaglia per l’Europa che si preannuncia agguerrita

Alaphilippe: “Neanche io sono pieno per strada…”