in

Premier League – Tottenham troppo passivo e punito in casa dal Brighton (0-1)

Brighton non ha causato gelosia nel nord di Londra. Dopo aver battuto l’Arsenal all’Emirates Stadium (2-1) la scorsa settimana, i Seagulls sono tornati in copertura contro il Tottenham sabato grazie a un gol di Leandro Trossard all’ultimo minuto dei tempi regolamentari (1-0). Cinque giorni prima della fine di questa Premier League 2021-2022, gli Spurs (57 punti) si sono fermati in un momento critico della stagione, dando la possibilità a Manchester United (51 punti con due partite in meno) e Arsenal (54 punti) .) per tornare in vetta alla classifica in caso di vittoria di questo pomeriggio.

Il Tottenham ha avuto una grande opportunità per fare pressione sugli inseguitori, ma l’operazione è fallita. Autore di tredici gol nelle ultime tre ricezioni casalinghe (5-1 contro il Newcastle United, 3-1 contro il West Ham United e 5-0 contro l’Everton), gli uomini di Antonio Conte hanno affrontato un avversario ultra compatto e si sono organizzati.

Eredivisi

Nessuno ferma più il Tottenham!

04/09/2022 alle 18:42

Iscriviti a Eurosport per seguire lo sport per un anno intero!

Nel primo periodo i londinesi hanno centrato il bersaglio solo una volta, dopo trenta secondi. Poi quasi niente. A proprio agio dalle basi con un settimo posto prima del calcio d’inizio, il Brighton inizialmente si è accontentato di calmare il gioco prima di riprendere gradualmente il possesso. Enock Mwepu è stato durissimo, costringendo Hugo Lloris a fare una prima parata prima dell’intervallo (45°), ma lo zambiano espulso è stato sostituito a metà tempo per evitare una potenziale esclusione.

https://i.eurosport.com/2022/04/16/3356450.jpg

Storia dalle idee

Bella mossa tattica di Graham Potter, che ha visto il tecnico dell’Inghilterra continuare il suo punteggio collettivo contro una squadra troppo febbrile in attacco. Son Heung-min, unico attaccante a tentare la fortuna, è stato contrastato ad ogni tentativo da una difesa in cemento armato (50°, 58°). Da parte sua, Harry Kane non pesava abbastanza come la sua mancanza di velocità per un lungimirante Marc Cucurella (38°).

Gli Spurs erano stanchi? In ogni caso Antonio Conte era uscito da poco da un periodo Covid e il tecnico italiano era a corto di idee per destabilizzare una squadra ultra solida. Alla fine della partita, gli ospiti hanno iniziato a dominare con i tiri di Mac Allister (63esimo), Danny Welbeck (80esimo) o Trossard (87esimo). Ma il secondo tentativo del centrocampista belga sarà quello giusto: Eric Dier ha morso la polvere con la sua finta e il suo destro appuntito ha messo fuori combattimento Lloris (90°, 1-0). Nel 2021-2022 il Brighton quindi non avrà mai subito una sconfitta a Londra nella competizione: quattro vittorie (Watford, Brentford, Arsenal, Tottenham) e tre pareggi (Crystal Palace, West Ham e Chelsea). Ecco come assediare adeguatamente la capitale.

Eredivisi

Il Tottenham insegna una lezione al Newcastle

04/03/2022 alle 17:27

Eredivisi

Il Tottenham entra nella Top 5

20-03-2022 Alle 18:25

‘Non dovrebbe essere presidente’: Patrick Cohen scaltro sulla candidata Marine Le Pen

Camille Cerf: abito velato e slip a vista per Coachella