in

Roma: Mourinho mette in mostra dopo la vittoria su Bodo Glimt

Dopo la vittoria dell’AS Roma, sinonimo di qualificazione alle semifinali di Europa League Conference, giovedì contro Bodo Glimt (4-0), il tecnico giallorosso Jos Mourinho ha fornito lo spettacolo in conferenza stampa. Il portoghese ha graffiato il suo avversario e ha difeso le sue truppe.

Roma: na

Bene l’AS Roma di Jos Mourinho nella semifinale di C4.

Vogliamo giocare palla come abbiamo fatto nelle altre partite contro di loro, compresa quella persa 6-1 (nella fase a gironi, ndr). Mi aspetto una partita di calcio e sono convinto che saremo i migliori.

L’allenatore dell’AS Roma Jos Mourinho, seguace di dichiarazioni grandiose e altre diatribe, è rimasto particolarmente fiducioso in vista della gara di ritorno della conferenza di Europa League tra la sua squadra Bodo Glimt di giovedì.

Mourinho si assicura che lo spettacolo…

La sconfitta (1-2) in Norvegia all’andata non ha davvero preoccupato lo Special One. E i suoi ragazzi hanno risposto perfettamente vincendo il ritorno (4-0) allo Stadio Olimpico per convalidare il biglietto per le semifinali. Un successo che ha soddisfatto il tecnico portoghese, autore di un vero spettacolo in conferenza stampa dopo la gara.

Abbiamo visto la realtà e la realtà è che i Rom sono molto superiori. (…) Anche dopo l’andata 2-1 ci ho creduto. (…) È inaccettabile aver vinto contro questa squadra solo nella quarta partita (i romani avevano perso due volte nella fase a gironi contro i norvegesi, ndr), ma abbiamo vinto quella che contava. Giocare bene e vincere è perfetto. Non ti piace giocare bene e perdereapprezzato il Mou, molto felice.

… e difende il suo gruppo

Chi è uscito con il pallone ha esultato a pieno per questa vittoria e ha colto l’occasione per difendere la sua squadra, che per settimane è stata regolarmente criticata da vari osservatori.Penso che giochiamo molto meglio di quanto si dice. Ho visto la partita contro la Salernitana (vinta 2-1 in Serie A domenica, ndr) e abbiamo giocato molto bene. È troppo facile dire che giochiamo con il personaggio, la mentalitàha aggiunto l’allenatore romano.

Prima di applicare una mano su Bodo Glimt. Non c’era discussione, eravamo i più forti. all’intervallo ho detto ai ragazzi che non si trattava di umiliazione o di pensare di segnare sei gol. Il punto era che volevo andare in semifinale, ha concluso il tattico 59enne. Contro il Leicester negli ottavi di finale, il club del Louve si sta comunque incalzando come serio candidato alla vittoria assoluta.

Credi che l’ASRoma possa vincere la Conferenza di Europa League? Se pensi che Jos Mourinho sia troppo arrogante, non esitare a reagire e discutere in area Aggiungi un commento

LIDL colpisce duramente e vizia gli animali per meno di 20 euro con un prodotto rivoluzionario.

Boursorama Banque test: l’anzianità del mobile banking paga