in

Svelato in un video il violento attacco del club Narbonne di Sète

In un comunicato diffuso questo sabato, il Narbonne Volley ha svelato il video dell’attacco al suo preparatore atletico, Leandro Lardone. Gli eventi si sono svolti giovedì sera dopo la terza partita dei quarti di finale di campionato a Sète, mentre l’Héraultais aveva vinto 3-1.

Questo sabato pomeriggio il Narbonne Volley ha pubblicato sui suoi social un comunicato con il video dell’attacco al suo preparatore atletico, Leandro Lardone. Immagini poco credibili, tratte da una semplice partita di pallavolo che conta per i quarti di finale del campionato francese.

Leggi anche:
Pallavolo: il Narbonne si ritira da Sète per la quarta partita dei play-off

Per contestualizzare, il club di Sète ha indicato che l’allenatore del Narbonne Volley, Leandro Lardone, non è stato autorizzato ad entrare nel pavimento di parquet della palestra di Barrou.

Leggi anche:
Pallavolo: ad Arago de Sète c’è un malinteso sulla linea che Narbonne. ha accettato

L’argentino si è seduto in tribuna a fine partita, ovviamente, per vedere i suoi giocatori. Ma non è andata come previsto. Una guardia gli rifiutò l’ingresso nella terra e tutto degenerò nel passo.

I soccorritori scomparsi

Con conseguenze disastrose: “Leandro Lardone è stato aggredito e messo fuori combattimento con due colpi al volto da un membro della sicurezza di Arago de Sète.

Non c’era servizio di soccorso personale dentro o intorno alla stanza, nessuno è venuto a chiedere informazioni sulle condizioni di Leandro Lardone, caduto a terra ed è rimasto privo di sensi per diversi secondi”, si legge nel comunicato di NV, che specifica anche che “Allan Verissimo e Rafael Araujo (due giocatori, ndr) sono stati feriti dai servizi di sicurezza del club di Sète”.

“Ferma la violenza”

In questo post, il club dell’Aude vuole dire: “STOP alla violenza e chiedere una coscienza collettiva per difendere un’idea di pallavolo e di sport in generale”.

Per l’occasione, i Centurions non hanno voluto disputare il quarto turno, che si sarebbe dovuto disputare questo sabato sera a Sète, nonostante la sessione a porte chiuse dichiarata dalla Lega Nazionale di Pallavolo.

Leggi anche:
Un impiegato della Narbonne Volley investito da una guardia, scoppia una rissa

Quest’ultimo ha confermato sabato pomeriggio il ritiro del Narbonne Volley e annuncia che il quinto turno, la partita decisiva, si svolgerà mercoledì alle 19,30 all’Arena de Narbonne. Fino ad allora, possono ancora succedere molte cose…

(FONTE L’INDIPENDENTE)

Alexandre Astier ti invita a rivedere il film in questo modo nuovo

Lo Stade Toulousain scivola ai quarti di finale dopo l’epica conclusione della partita