in

Thomas Tuchel svuota la sua borsa al flop Romelu Lukaku

Cosa viene dopo questo annuncio

Tutti ne parlano. Al Chelsea, il caso Romelu Lukaku assicura che scorre molto inchiostro. Quella della stampa inglese in primis, che non ha esitato a distruggere nuovamente l’attaccante dei Blues la scorsa estate per un assegno da 115 milioni di euro. Lunedì, i media britannici hanno nuovamente colpito Big Rom, autore di un grave errore contro il Crystal Palace in FA Cup. Anche i tifosi londinesi non si sono fatti mancare. Sui social hanno moltiplicato i post per evocare la sua imprecisione sul gol, ma soprattutto per rivendicare la sua partenza la prossima estate.

Tuchel consiglia il belga

Al centro di dibattiti e critiche, l’ex giocatore del Manchester United, che ha segnato appena 5 gol in 20 presenze in Premier League in questa stagione, ha perso completamente la fiducia. In una conferenza stampa questo mercoledì, Thomas Tuchel ha discusso in dettaglio il suo caso. “Tutto ciò di cui ha bisogno è quella piccola scintilla. Quando ti senti bene come persona, migliori come giocatore. Ma quando perdi fiducia in campo, non sei più proprio te stesso nella vita. Ma lui sì”. tornare al suo livello migliore.

Il tedesco dovrà concedergli un po’ più di tempo per giocare. “Sì, avrebbe potuto iniziare (contro Crystal Palace). Soprattutto considerando i minuti giocati da Kai Havertz. Ma dopo il suo infortunio al tendine d’Achille, non era fisicamente in forma. Intendiamoci, non sto puntando il dito su di esso. Avrebbe potuto segnare contro Palace e il Real Madrid. Quando gioca contro l’Arsenal, abbiamo bisogno di tutte le sue qualità.† Una mano tesa a un giocatore il cui futuro è già in discussione. In effetti, Lukaku ha aperto le porte al ritorno all’Inter qualche settimana fa.

Lukaku ha un futuro al Chelsea

Ma per Tuchel il belga può restare e vincere. “Per il suo futuro bisogna chiederglielo. Per noi la risposta è chiara: Lukaku può giocare nel nostro sistema. E con lui in campo la squadra può diventare più forte. Lo ha già dimostrato. Se rimane mentalmente impegnato. , dimostrerà di avere un posto al Chelsea. Sono convinto che possa uscire più forte da questo periodo difficile e tornare ancora più forte. La situazione per lui è deludente e non è quella che ci aspettavamo. Ma la battaglia non lo è finita. Non ci arrendiamo mai. Con uno dei nostri giocatori”.

Ha poi aggiunto: Lo staff lo spingerà il più lontano possibile per tenerlo coinvolto nel progetto per portare avanti la squadra. Sono convinto che possa essere ancora un giocatore fondamentale. (…) Non ha più la stessa influenza di questo primo incontro. I suoi inizi erano promettenti. Dopo di che ci sono state turbolenze per molto tempo. Ma stiamo facendo tutto il possibile per riportarlo a quel livello. Ce l’ha ancora dentro. Sono fiducioso che sia ancora nel posto giusto per brillare.† Ha la possibilità di brillare stasera ancora contro l’Arsenal

un cast a cinque stelle in un film d’avventura atteso

WoW Dragonflight: Storia, Personaggi, Evocativi Dracthyr e Dragon Island… il trailer sezionato!