in

Trasferimento Mbappé – Come Benzema ha convinto Mbappé a firmare per il Real. disegnare

La stampa spagnola continua a dire senza esitazione che Kylian Mbappe lascerà il PSG quest’estate per firmare con il Real Madrid.

Non c’è nulla da temere per i media spagnoli: Kylian Mbappé sarà un giocatore del Real Madrid la prossima stagione. Nonostante la pressione di Parigi Saint Germain per estenderlo, il nazionale francese avrebbe scelto di passare al Real Madrid, secondo le informazioni del sito di Defensa Central. I media spagnoli stanno svelando il dietro le quinte della decisione di Kylian Mbappe, indicando, ad esempio, che Wilfried Mbappe, il padre del campione del mondo 2018, ha fortemente incoraggiato suo figlio a rimanere al Paris Saint-Germain per altri due anni. Agli occhi di Wilfried Mbappé, era un piano di carriera ragionevole prima di passare al Real Madrid nel 2024. Ma secondo i media, un uomo ha informato la decisione di Kylian Mbappe nella persona di Karim Benzema.

Benzema convince Mbappé

Visibilmente più convincente di Wilfried Mbappé, l’attaccante del Real Madrid Kylian Mbappé continua a raggiungere, sia in pubblico che in privato. Karim Benzema non lo nasconde, sogna di evolversi con Kylian Mbappe al Real Madrid, oltre a giocare al suo fianco nella squadra francese. In una recente intervista, il numero nove del Merengue ha spiegato che il Real Madrid probabilmente segnerebbe con Kylian Mbappé “il doppio degli obiettivi”† Incessanti telefonate dal piede che avrebbero convinto Kylian Mbappé secondo i media, confermando che l’attaccante del PSG ha dato il suo consenso verbale al Real Madrid per entrare nel club della capitale spagnola la prossima stagione.

La minaccia del pensionamento

Resta ora da finalizzare l’accordo contrattuale tra Real Madrid e Kylian Mbappé, che non sarà un compito facile. In primo luogo, perché è necessario raggiungere un accordo sull’importo del bonus alla firma di Kylian Mbappé e sul suo stipendio futuro. Ma anche perché l’attaccante del Paris Saint-Germain stabilisce requisiti molto severi per i suoi diritti di immagine. Trova appuntamenti, anche quando l’essenziale sembra essere fatto. Soprattutto perché Karim Benzema non è solo davanti alla porta. L’attaccante formatosi in OL sa anche che a 35 anni non è certo che sarà così forte al Real Madrid tra due anni, e che il piano di carriera di Wilfried Mbappe gli impedirebbe poi di confrontarsi con l’attuale giocatore. al PSG. Un argomento che avrebbe colpito Kylian Mbappé. Karim Benzema è di nuovo in porta e il Real Madrid no

Formula 1 | Con un nuovo pianale, Alpine F1 avrà il peso di A522. Ridurre

OM: Guendouzi, Piccolo Principe del Vlodromo – Calcio