in

170 W TDP, 230 W PPT

AMD ha chiarito le cose: i 170W citati nel keynote si riferiscono infatti al TDP.

Durante il giorno presentando i suoi processori Ryzen 7000 al Computex 2022AMD ha menzionato una potenza di 170 W. Alcuni, come noi, pensavano che questo valore informasse il PPT (Pacchetto di monitoraggio dell’energia) della piattaforma AM5, altri piuttosto il TDP dei processori. L’azienda ha chiarito le cose: è il TDP. Il PPT massimo è 230 W. Il La diapositiva di MSI non era quindi sbagliata. Questi incrementi sono abbastanza significativi: il TDP massimo per un Vermeer Ryzen 5000 è 105 W, il PPT è 142 W.

Figura 1: Ryzen 7000: 170 W TDP, 230 W PPT

AMD ha detto ai nostri colleghi di Tom’s Hardware US in un comunicato stampa: “AMD vuole correggere i limiti di corrente e TDP del prossimo AMD Socket AM5. Il socket AM5 di AMD supporta un TDP di 170 W con un PPT di 230 W. TDPx1.35 è il calcolo standard per determinare il PPT per i socket AMD nell’era “Zen”. Il nuovo TDP da 170 W non fa eccezione a questa regola (1701,35=229,5). †

La società giustifica questo aumento come segue: “Questo nuovo TDP aumenterà significativamente le prestazioni di elaborazione per le CPU con un numero elevato di core con carichi di lavoro di elaborazione pesanti. Verrà aggiunto alle attuali gamme TDP da 65 W e 105 W di Ryzen. AMD è orgogliosa di fornire alla comunità entusiasta informazioni trasparenti e sincere sui suoi prodotti e vorremmo cogliere l’occasione per scusarci per il nostro errore e per l’eventuale confusione che potremmo aver causato a questo proposito”.

L’escalation dei TDP

Si noti che la dichiarazione di AMD non menziona esplicitamente i Ryzen 7000, solo il socket AM5. Ad ogni modo, sembra che la gamma dovrebbe offrire processori con 65W, 105W e 170W TDP. È probabile che l’azienda offrirà circa 12 e 16 core con un TDP di 105 W e altri con un TDP di 170 W. Questi potrebbero fungere da chip HEDT per sostituire il Ryzen Threadripper su piattaforme consumer, questa serie ora sembra limitata al Segmento “PRO”.

Si noti, d’altra parte, che la regola di moltiplicare il TDP per 1,35 per ottenere il PPT ha alcune eccezioni. Nel caso del Ryzen 5 5600X, ad esempio, il fattore è 1,17 (65 W TDP, 76 W PPT).

Infine, in Intel, un processore come il Core i9-12900KS ha stabilito nuove linee con il suo PBP (Processore di potenza di base) di 150 W e la potenza massima (MTB, Massima potenza del turbo) di 241 W. In breve, che si tratti di GPU o CPU, superare i watt sembra giusto…

Fonte : Tom’s Hardware USA

Mario Strikers: Surprise, c’è una demo disponibile su Nintendo Switch, ma c’è un problema!

l’ultimo aggiornamento fa sì che gli utenti lascino definitivamente l’applicazione