in

A Plague Tale Requiem: C’è un sequel dell’acclamato gioco in arrivo?

Novità sul gioco A Plague Tale Requiem: C’è un sequel dell’acclamato gioco in arrivo?

Quando le date di uscita sono posticipate per la maggior parte dei titoli, a volte abbiamo diritto a qualche sorpresa. Oggi potrebbe essere: sembra che l’uscita di A Plague Tale: Requiem sia vicina.

A Plague Tale: Requiem, in arrivo sulle nostre macchine?

Nel 2019, un certo Una storia di peste: l’innocenza arriva a sorprendere stampa e giocatori con la sua storia confusa che ci mette nei panni della giovane Amicia che ha il difficile compito di sopravvivere alla peste nera proteggendo il fratello minore Hugo. Dopo questo grande successo di critica – il titolo è stato intitolato a un bellissimo 16/20 nelle nostre rubriche –, Asobo Studio ha deciso di forgiare questo universo Una storia di peste: Requiem, una produzione che dovrebbe continuare le avventure dei nostri due sopravvissuti. Per ora, questa nuova creazione che i fan attendono con impazienza ha diritto solo a una vaga finestra di rilascio che allude a un austero “2022”. Nonostante la mancanza di informazioni su questo argomento, sembra che il titolo arriverà sulle nostre macchine prima del previsto.

A Plague Tale Requiem: C'è un sequel dell'acclamato gioco in arrivo?A Plague Tale Requiem: C'è un sequel dell'acclamato gioco in arrivo?

La data di uscita del gioco sembra essere trapelata nelle scorse ore, come evidenziato dal sito PowerPyx. Innanzitutto, è apparsa una data sul PlayStation Store… Quindi, se dobbiamo credere al negozio digitale, A Plague Tale: Requiem potrebbe vedere la luce dal 17 maggio su PlayStation 5, ma non è tutto. Pochi minuti dopo, è il turno del Microsoft Store di commettere un errore by de 17 giugno 2022† Resta da vedere chi ha ragione…

In ogni caso, con questi nuovi dati, immaginiamo che Asobo Studio parlerà nelle prossime ore o giorni per annunciare il resto del programma.

Il numero di capitoli già noto?

Allo stesso tempo, altre informazioni sono apparse su Internet. Sì, anche i trofei o i successi (a seconda della piattaforma preferita) sembrano essere trapelati. E se diamo un’occhiata più da vicino a questi, apprendiamo che A Plague Tale: Requiem sarà composto da un totale di sedici capitoli. Scavando più a fondo, possiamo anche vedere che il titolo offre molti oggetti da collezionare, come “souvenir”, “piume” o anche “fiori”, poiché alcune realizzazioni richiedono di collezionarli tutti. Infine, altri trofei dimostrano che sarà possibile migliorare il nostro equipaggiamento (un’opzione che era già disponibile sul primo opus).

Ricordiamo che il titolo è atteso su PC, PlayStation 5, Xbox Series X| S e anche su Nintendo Switch (grazie alla funzione Cloud Gaming). Tieni inoltre presente che il gioco deve integrare il Game Pass il giorno del lancio.


A proposito di una storia di peste: Requiem

Profilo di Jerome Joffard, Jeuxvideo.com

Tramite Girolamo JoffardScrivi su jeuxvideo.com

PMTwitter

come Ashleigh Barty, questi campioni hanno annunciato la fine della loro carriera quando il futuro era loro

Affare chiuso – “È pazzesco”, “Taglia il pavimento”, “Le prende le mani”: le piccole stranezze di Sophie Davant che infastidiscono i twitto