in

Azionisti Activision chiamati a votare contro l’acquisizione di Xbox | Xbox Uno

L’intenzione di Xbox di acquistare Activision Blizzard Group ha sorpreso l’industria dei videogiochi e il mondo degli affari con il suo potenziale impatto e la somma colossale in gioco, del valore di 69 miliardi di dollari. Tuttavia, la transazione non è stata ancora formalizzata come deve fare ora la FTC (Federal Trade Commission). verificare in dettaglio la fattibilità dell’acquisizione completare l’operazione entro l’anno fiscale 2023, se approvato. Il percorso ad ostacoli non è finito per Xbox, poiché una nuova organizzazione interviene per cercare di interrompere la transazione, ammettendo che le sue argomentazioni sono ammissibili.

Leggi anche: Secondo quanto riferito, il governatore della California ha ritardato volontariamente le indagini su Activision Blizzard

Il gruppo di investimento SOC invita gli azionisti di Activations a votare contro l’acquisizione di Xbox

È quindi oggi che è intervenuto SOC Investment Group attraverso un comunicato stampa per dimostrare che non è d’accordo con l’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Xbox per $ 68,7 miliardi. Mentre la FTC esamina a fondo i termini dell’acquisizione per assicurarsi che sia conforme al quadro legale, SOC sta ora esortando tutti gli azionisti di Activision a opporsi all’acquisizione all’assemblea degli azionisti tra esattamente due settimane, il 28 aprile. per votare.

Questa riunione sarà fondamentale nei negoziati successivi, poiché l’accordo di fusione deve essere approvato dai detentori di maggioranza delle azioni Activision Blizzard.

SOC Investment Group cita diverse ragioni per questa posizione, inclusa la risposta del gruppo di Bobby Kotick alle recenti cause legali per molestie sessuali e discriminazione. Alla fine dell’anno scorso, il gruppo di investimento aveva chiesto le dimissioni di Bobby Kotick, presidente del consiglio, Brian Kelly, e del direttore indipendente, Robert Morgado.

SOC Investment Group afferma di essere “scettico sulla fattibilità di una transazione con Microsoft (o un acquirente simile) data l’evoluzione dell’ambiente di applicazione dell’antitrust, nonché le ovvie fonti di potenziale danno competitivo derivante dalla fusione”. La FTC è stata recentemente contattata da quattro senatori statunitensi che hanno espresso preoccupazione per il fatto che l’acquisizione avesse già ostacolato gli sforzi organizzativi e “messo in pericolo la responsabilità dei dipendenti” per accuse di cattiva condotta e discriminazione sessuale. In una lettera pubblicata giovedì, SOC Investment Group espone la sua posizione.

“Questa transazione non riesce a valutare correttamente Activision e il suo potenziale di guadagni futuri, in gran parte perché ignora il ruolo che la crisi delle molestie sessuali – e la gestione incompetente del consiglio di amministrazione di Activision – ha svolto nel rilascio ritardato dei prodotti e nel calo dei prezzi delle azioni. Non credo che Activision gli azionisti dovrebbero guardare a un’operazione per ripristinare il valore perso a causa dell’incapacità del management di Activision di garantire sicurezza ed equità sul lavoro e da parte del Consiglio di amministrazione di rispondere in modo costruttivo. Ma ricordiamo anche che, almeno dallo scorso luglio, i dipendenti di Activision hanno ha coraggiosamente chiesto che le molestie e le ritorsioni all’interno dell’azienda siano interrotte e che svolgano un ruolo decisivo nel rimodellare la cultura aziendale. ritiene che solo lavorando in modo costruttivo con le sue persone – l’unico bene d che Activision non può vendere, ma senza di essa l’azienda non può funzionare: l’azienda può avviare una vera svolta e ripristinare la fiducia degli investitori nella propria reputazione e attività. Ti invitiamo a unirti a noi nel respingere la proposta di fusione di Microsoft e nell’elezione di un nuovo consiglio di amministrazione capace e impegnato al prossimo incontro annuale di Activision Blizzard. †

La dichiarazione del SOC Investment Group è chiara, diretta e potrebbe influenzare chiaramente il voto dell’assemblea generale del 28 aprile. Il Ultime battute d’arresto nella causa intentata contro Activision Blizzard probabilmente non migliorerà la situazione, anzi. Resta da vedere quali sono le reali intenzioni del gruppo di investimento e se serve altri interessi. Per continuare nei prossimi giorni.

ATP Monte-Carlo: Grigor Dimitrov batte Casper Ruud (6-3, 7-6) e passa ai quarti di finale

Al Pacino e la sua nuova fidanzata Noor Alfalah, a 53 anni di distanza