in

Costruire sarà fondamentale in Kingdom Hearts 4, afferma Tetsuya Nomura – GameSpot

Il designer della serie, che è stato così meticoloso nel diffondere indizi, non era soddisfatto di avere messaggi nascosti che apparivano nei corridoi dell’evento: secondo lui, nessuno dei dipendenti Square Enix è stato in grado di decodificare l’ultimo (vedi a fianco). ), non più dei fan sui social network. Anche la scelta di ospitare i festeggiamenti a Shibuya, nel cuore di Tokyo, non è casuale, poiché questo è il quartiere protagonista della prima trasmissione di domenica scorsa: “Shibuya è un luogo facilmente riconoscibileammette Nomura, che tuttavia conferma che il quartiere di Tokyo non ha alcun legame con coloro che compaiono nella serie The World Ends With You o nel recente Stranger of Paradise: Final Fantasy Origin.

Shibuya farà quindi parte del mondo di Quadratum in cui si risveglia Sora, un universo già sfiorato nella puntata precedente, sia nel gioco virtuale inserito nel mondo di Toy Story, sia negli ultimi momenti dell’avventura. L’appartamento in cui si risveglia l’eroe della serie, situato nell’adiacente quartiere di Minami Aoyama, servirà da base nelle prime fasi del gioco, specifica anche Nomura. In particolare, l’interno vuoto potrebbe cambiare da qui all’uscita del gioco”.Dal punto di vista di Sora, Quadratum è un mondo sotterraneo, un mondo immaginario diverso dalla realtà. Ma dal punto di vista dei suoi abitanti, il mondo di Quadratum corrisponde alla realtà, e l’universo in cui si trovavano Sora e gli altri, al contrario, rappresenta un mondo immaginario. Penso che il tema di questo episodio sia basato sul contrasto tra queste due percezioni.

Come si intuisce alla fine del primo trailerPaperino e Pippo cercano indizi sulla scomparsa di Sora nel loro mondo. Questo è anche il motivo per cui hanno a design in linea con le parti precedenti, in contrasto con lo stile realistico adottato da Sora. Come nelle puntate precedenti, l’aspetto dei personaggi si adatterà davvero all’universo incrociato.

Dal punto di vista del combattimento, Tetsuya Nomura conferma il ritorno alle meccaniche di controllo del jet di Kingdom Hearts 2, quelle azioni contestuali che i fan hanno chiaramente chiesto: “Dopo il rilascio di Kingdom Hearts III, abbiamo ricevuto molte richieste per restituire i comandi di risposta, quindi le abbiamo riportate“. Questo spiega anche perché il Keyblade si trasforma in un’esercitazione importante durante la sequenza di battaglia, dopo che una piccola icona ha invaso.”Il motivo per cui sullo schermo appare un piccolo cerchio nero è semplicemente perché non abbiamo ufficializzato a quali piattaforme è destinato il gioco.“D’altra parte, dovremo aspettare per saperne di più sul nuovo comando “Costruisci” che compare nel menu tradizionale. giocare a di questo episodio, tanto che possiamo già immaginarlo mestiere al volo come alcuni giochi estremamente popolari…

Infine, per quanto riguarda il progetto mobile Kingdom Hearts: Missing Link, anch’esso annunciato domenica scorsa, Tetsuya Nomura specifica che colmerà un vuoto nella serie “χ”, tra cui Kingdom Hearts χ, Kingdom Hearts Union Cross e Kingdom Hearts Dark Lord. Questo multi-episodio basato su realtà aumentata e geolocalizzazione si presenta come un collegamento tra i diversi universi. Non farà quindi parte dell’arco narrativo di Dark Seeker che ha portato Sora a Kingdom Hearts III, né dell’arco di Lost Master che si è aperto con Kingdom Hearts IV. †(Quando si tratta di geolocalizzazione) proviamo cose diverse ma a seconda dei tempi il terreno e l’atmosfera potrebbero essere in parte ispirati da Disney World“, il creatore della serie specifica sui possibili legami con il colosso dell’intrattenimento. Un titolo la cui closed beta è prevista per il prossimo autunno.

Leggi anche | Kingdom Hearts 4 annunciato per il 20° anniversario

Al Pacino e la sua nuova fidanzata Noor Alfalah, a 53 anni di distanza

Blanche Gardin, Jacques Weber, Bruno Solo… bloccheranno Marine Le Pen con mala grazia