in

Diablo Immortal: Il gioco finalmente su console? risponde il direttore della licenza

Notizie di gioco Diablo Immortal: Il gioco finalmente su console? risponde il direttore della licenza

Un nuovo Diablo sta per vedere la luce del giorno! No, non è Diablo IV (purtroppo) ma Diablo Immortal, una specie di episodio 2.5 pensato per i cellulari e portato su PC da Blizzard. Sebbene il gioco uscirà presto, i giocatori console non avranno la possibilità di vivere questa nuova avventura. Una situazione che potrebbe cambiare a seconda del boss della licenza.

Progettato per telefoni cellulari, portato su PC

Blizzard ha rinnovato le sue licenze mobili per diversi anni, così come il suo gioco di carte. focolare o Warcraft Arclight Rumble per essere rilasciato entro la fine dell’anno. Il prossimo gioco in uscita su iOS e Android non è altro che Diablo Immortaleultima avventura nel mondo di Sanctuary prima di avere notizie di Diablo IV

Originariamente annunciato come un’esclusiva mobile del 2018, è finalmente con sorpresa di tutti che Blizzard abbia presentato il gioco anche su PC all’inizio di quest’anno. Questa versione corrisponde più o meno ad una “porta”, ma conterrà diverse opzioni specifiche della piattaforma, con alcune opzioni di visualizzazione in particolare. Come ciliegina sulla torta, i fan del controller possono anche utilizzare il loro controller preferito.

Ma dal momento che c’è un porting improvvisato e un supporto per i controller, perché diavolo non dovrebbe essere rilasciato il gioco su console? A questa domanda, Rod Fergusson, il direttore della licenza, riesce a rispondere in modo chiaro ed evasivo.

Verrà, non uscirà?

È stato durante un’intervista di gruppo che Rod Fergusson è stato in grado di fornire un po’ di chiarezza sulla questione di un possibile porting su console. Lo sviluppo di un tale port richiede molto lavoro extra per lui, ma non chiude la porta all’idea.

Voglio sottolineare che il supporto del controller e il supporto della console sono due cose molto diverse. In realtà, sono un tipo mai dire mai, ma non abbiamo niente da annunciare o da dire oggi.

Quindi Diablo Immortal su console non è fuori questione, ma non è nemmeno pianificato dalla parte di Blizzard. In effetti, l’implementazione del supporto per gamepad è più un problema di accessibilità. Un’opinione condivisa da Joe Grubb, director del gioco.

Penso che una parte importante del supporto del gamepad fosse che doveva essere nella versione mobile, quindi alla fine mobile e PC (…). Faceva parte del nostro obiettivo portare Diablo Immortal a un nuovo pubblico e renderlo più accessibile. Quindi è solo un’altra possibilità perché alcuni giocatori preferiscono giocare con il controller. Abbiamo ricevuto molti feedback durante la beta. Quindi la decisione era molto più di soddisfare quel desiderio dei giocatori e dare loro più modi per interagire con Immortal.

Diablo Immortal su console non è per domani, ma neanche l’idea dovrebbe essere abbandonata. Se Joe Grubb sottolinea l’importanza di consentire a quante più persone possibile di utilizzare il software, il logico passo successivo sarebbe ovviamente un porting su console. Dovremo quindi aspettare e sperare in un annuncio ufficiale da parte di Blizzard prima di poterci rallegrare. Nel frattempo, i giocatori su dispositivi mobili e PC potranno dare la caccia ai demoni a partire dal 2 giugno.


A proposito di Diablo Immortale

PlayStation Plus: i giochi di giugno in fuga con un enorme blocco?

La qualità fotografica degli smartphone potrebbe presto superare quella delle reflex