in

Ecco fatto, la PS5 e le schede grafiche stanno iniziando a tornare disponibili a prezzi convenienti

Hardware di notizie Ecco fatto, la PS5 e le schede grafiche stanno iniziando a tornare disponibili a prezzi convenienti

PS5, Xbox Series X e schede grafiche come la popolare GeForce RTX 30XX di Nvidia sono ancora in crisi. La carenza di componenti imperversa, ma la situazione sembra migliorare poco a poco. In questo articolo spiegheremo tutto, dall’origine del deficit alla situazione nell’aprile 2022.

PS5 e schede grafiche: una carenza che non finisce mai

Il mondo della tecnologia è in ginocchio da oltre 2 anni. La crisi che stiamo attraversando è enorme e, come ogni crisi di massa, non può essere spiegata in una sola frase. L’origine di questa dolorosa situazione è multifattoriale. Niente panico, riassumeremo l’essenza il più chiaramente possibile.

Questa carenza, chiamata “carenza di componenti elettronici”, riguarda in definitiva un solo tipo di componente: semiconduttori† Delle dimensioni di un granello di sabbia, i semiconduttori sono essenziali per il flusso di informazioni in quasi tutti i moderni sistemi informatici.

Questi chip molto piccoli rappresentano un concentrato high-tech estremamente complicato da produrre. La prova: l’azienda TSMC (Taiwan Semiconductor Manufacturing Company), leader mondiale in questo mercato, ha la fabbrica più costosa del mondo, né più né meno. Questa fabbrica si chiama Fab 18 e i costi di produzione sono stimati in 17 miliardi di dollari.

I semiconduttori stanno diventando sempre più importanti poiché il mondo tecnologico sta cambiando rapidamente. Molto veloce. Ad esempio, l’arrivo di Installazioni 5G in tutto il mondo o la crescita pazzesca del mercato auto elettrica un gran numero di semiconduttori. Di conseguenza, i produttori faticano a tenere il passo.

Ecco fatto, la PS5 e le schede grafiche stanno iniziando a tornare disponibili a prezzi convenienti

Su questo, a pandemia globale è arrivato. Mentre gran parte del mondo era bloccato, le persone hanno iniziato a rinnovare in massa le loro attrezzature tecniche. E poiché i costruttori sono stati sottoposti a nuove pressioni, hanno anche dovuto affrontare le varie misure sanitarie richieste dall’entità della pandemia.

Non è tutto. Anche questo deficit globale è stato preso in prestito grandi questioni geopolitiche† Ad esempio, il modo in cui Donald Trump ha trattato alcune importanti aziende cinesi come Huawei ha spinto alcuni produttori asiatici a accumulare scorte di semiconduttori. Il mondo tecnologico nel suo insieme fa affidamento sull’Asia e quando la situazione geopolitica globale sarà tesa come lo è ora, si farà sicuramente sentire.

Poi abbiamo iniziato ad avere difficoltà. La maggior parte dei colossi industriali ha quindi iniziato a fare scelte drastiche per razionare l’uso dei semiconduttori. Ad esempio, Apple ha sacrificato la produzione di molti iPad a favore dell’iPhone 12 Pro.

In realtà va avanti da molto tempo. Alcuni mercati sono più favoriti di altri ed è per questo che non puoi ottenere una buona scheda grafica a un prezzo decente o una PS5 sugli scaffali di Fnac.

Potremmo continuare a spiegare la carenza di semiconduttori parlando, ad esempio, di: il prezzo dell’energia aumenta e materie prime, ovvero i costi di trasporto e di produzione, scioperi nelle fabbriche, considerazioni ecologicol’esplosione di criptovalute che hanno creato delle “fattorie di schede grafiche” dedicate al mining di Bitcoin… insomma è tutto complesso e ora hai le chiavi principali per capire questa crisi.

Ecco fatto, la PS5 e le schede grafiche stanno iniziando a tornare disponibili a prezzi convenienti

Schede grafiche PS5, Nvidia o AMD… torna la luce

Dall’inizio del 2022 abbiamo iniziato a tenere la testa fuori dall’acqua. La pandemia è meno presente nella nostra quotidianità, sono state installate le principali installazioni 5G, milioni di persone sono riuscite ancora a dotarsi di goccioline e dossi… ecco fatto, l’offerta sta guadagnando terreno di nuovo sulla domanda.

Di conseguenza, i prezzi delle GPU stanno finalmente iniziando a scendere per la prima volta da troppo tempo. Se osserviamo le curve dei prezzi, vediamo una diminuzione di circa il 30% dei prezzi medi praticati nei primi 4 mesi del 2022. La dinamica è buona.

Possiamo anche fare un esempio molto concreto. La scheda grafica La Radeon 6700 XT di AMD costa $ 645 su Amazon† Sì sì, avete letto bene, non stiamo parlando di un commerciante ultra specializzato ma di Amazon, IL colosso delle vendite online che deve avere molto stock. Ricordiamo che questa scheda grafica, che compete con la famosa GeForce RTX 3070 di Nvidia, è stata quotata ovunque per oltre 700 euro per quasi 2 anni.

Attenzione, anche se c’è un miglioramento, il mercato non è tornato alla normalità e non sembra essere pronto. Secondo diversi analisti esperti del settore, non dobbiamo certo aspettarci un miracolo prima del 2023. La guerra in Ucraina (e il conseguente embargo) e le nuove detenzioni cinesi potrebbero prolungare la crisi di diversi anni.

Intanto capita sempre più spesso che le schede grafiche vengano offerte a prezzi onesti (più cari dei prezzi pubblicizzati ma corretti vista la situazione attuale). Non esitate a controllare le scorte regolarmente.

  • Controlla le schede grafiche stock su Grosbill
  • Controlla le schede grafiche stock in Rue du Commerce
  • Controlla lo stock di schede grafiche su Materiel.net
  • Controlla lo stock di schede grafiche su LDLC
  • Controlla le schede grafiche stock su Top Buy
  • Controlla lo stock di schede grafiche su Cdiscount
Ecco fatto, la PS5 e le schede grafiche stanno iniziando a tornare disponibili a prezzi convenienti

Lo stesso vale per PS5 e Xbox Series X. In JV Tech, uno dei nostri compiti è tenere d’occhio lo stock per le console di nuova generazione. Naturalmente, non ti avvertiamo dei cali di prezzo degli scalper, ma questo non ci impedisce di vederli su base giornaliera.

Abbiamo risorse ultra reattive che ci informano fino al minuto non appena le azioni PS5 o Xbox Series X a prezzo normale vengono individuate da qualche parte. Ogni volta che ti inviamo le informazioni in una notizia speciale. Di recente i rifornimenti sono in aumento e, inoltre, durano più a lungo. Alcuni mesi fa, la carenza di azioni poteva verificarsi in pochi secondi. Adesso ci vogliono sempre pochi minuti, a volte anche qualche decina di minuti.

Ancora una volta, non esitare a farlo controlla tu stesso lo stato delle scorte e per creare account cliente con i vari rivenditori. Questo rimane il modo migliore per ottenere una PS5 il prima possibile.

  • Vedi le azioni PS5 su Amazon
  • Visualizza le condivisioni PS5 su Fnac
  • Visualizza le condivisioni PS5 su Cdiscount
  • Visualizza le condivisioni PS5 su Micromania
  • Visualizza le condivisioni PS5 su Cultura
  • Visualizza le condivisioni PS5 su Boulanger
Ecco fatto, la PS5 e le schede grafiche stanno iniziando a tornare disponibili a prezzi convenienti

Guida all’acquisto delle migliori schede grafiche

Formula 1 | La Red Bull ammette di correre un “rischio” con i suoi aggiornamenti di Imola

Alex è molto preoccupato per Gaelle | Marc ha un figlio del liceo Louis – Un si grand soleil episodio 880 del 2 maggio 2022 | Un così grande sole