in

Elden Ring: Gli speedrunner continuano le loro gesta, il 6° minuto è stato superato!

Notizie di gioco Elden Ring: Gli speedrunner continuano le loro gesta, il 6° minuto è stato superato!

Perché dedicare centinaia di ore a un gioco quando puoi vedere i crediti dopo pochi minuti? Questa è la filosofia degli speedrunner che non smettono mai di battere i record di velocità nei nostri giochi preferiti. Il titolo del momento è, ovviamente, Elden Ring, che è stato completato ancora una volta a tempo di record.

358 secondi, zero limiti

Ma dove si fermeranno gli speedrunner? Anello dell’Elden, il gioco più in voga del momento, fa ancora discutere nell’ambito della disciplina con un nuovo record ancora più folle del precedente. I fan delle corse supersoniche hanno in programma di portare il gioco fino all’osso per lasciare il segno con un record imbattibile. Dopo 30 minuti, il tempo impiegato per finire la partita ha continuato a diminuire e alla fine è arrivato a circa sei minuti. Se questo cronometro è di per sé un’impresa incredibile, è tutt’altro che soddisfacente per i più spietati.

Per un po, il giocatore di Distortion2 ha guidato lo spettacolo con il suo tempo. Dopo aver superato i 30 minuti da solo fino a scendere sotto i 7 minuti in Any% Unrestricted (categoria di speedrun in cui è possibile abusare di qualsiasi sistema del gioco per completarlo),alla fine è stato eliminato dal giocatore francese Seeker per un record di 6 minuti e 46 secondi. Oggi il nostro francese torna ad esplodere nella sua corsa precedente solo pochi giorni dopo aver realizzato la sua prima impresa. Il suo tempo? 5 minuti e 58 secondi, l’ultimo record mondiale.

I maestri degli exploit

Ve lo abbiamo spiegato prima, la tecnica principale dei gettoni di Elden Ring si chiama zip, un metodo glitch che permette di teletrasportarsi istantaneamente in luoghi importanti della mappa attraversando superfici. Come spiega Seeker nella sezione dei commenti del suo video, lo zip è particolarmente difficile da eseguire e comporta l’andare avanti mentre si para e si fa un passo allo stesso tempo. È anche necessario eseguire questa manipolazione sul portafoto Perfetto: il corridore spiega che per riuscire nella mossa, devi rilasciare la tua parata in avanti dopo averla attivata esattamente 139 fotogrammi prima. Come avrai capito, il metodo utilizzato richiede una precisione eccezionale, ma presenta forti limitazioni.

Per riuscire a “comprimere”, i corridori usano spesso un metronomo che consente loro di contare esattamente quali immagini sono già state fatte scorrere. Se Seeker utilizza lo stesso processo, è chiaro nel video sopra che ha dei limiti, mentre il nostro runner non riesce sistematicamente a utilizzare il glitch. Quindi la corsa perfetta non è ancora stata raggiunta. Non c’è dubbio che i nuovi sfidanti cercheranno a loro volta di prendere la corona.


Profilo di Sengsunn, Jeuxvideo.com

Attraverso sengsunnScrivi su jeuxvideo.com

PM

primo colpo grosso del blues per Thomas Tuchel

Delphine Wespiser vota Marine Le Pen: solo contro tutti, Matthieu Delormeau paragona Miss France a Dieudonné