in

Giocare in 4K con Steam Deck è possibile… ma devi essere un tuttofare

Hardware di notizie Giocare in 4K con Steam Deck è possibile… ma devi essere un tuttofare

Uno Youtuber tecnologico che non si fermerà davanti a nulla si è sfidato ad aumentare il più possibile la potenza dello Steam Deck. La sua soluzione: aggiungere una scheda grafica per PC desktop alla console portatile di Valve, che non sarebbe più veramente portatile. Ma i risultati sono qui!

Con Steam Deck, Valve ha compiuto l’impresa di offrire una console portatile in grado di eseguire Elden Ring, Dying Light 2 o persino Resident Evil Village a oltre 30 FPS, il tutto in una dimensione che sta in una piccola borsa. Un piccolo miracolo reso possibile dalla presenza di un processore AMD Zen 2, una GPU sotto architettura RNDA2… e soprattutto una definizione limitata a 1280×800 pixel.

L’hack dell’estremo

Ma cosa succede se vuoi davvero giocare in 4K? Il canale YouTube ETA Prime ha deciso di affrontare il problema e ha semplicemente deciso di aggiungere una scheda grafica Radeon RX 6900XT allo Steam Deck. Un assemblaggio pericoloso, ma possibile, in cui la GPU si collega alla porta M/2 della console e utilizza un alimentatore per far funzionare il tutto. Allora sì, ci vediamo arrivare: “ma qual è il punto”? Come dice ETA PRIME nel suo video: “Lo facciamo perché possiamo”.

Lo Steam Deck sarà un PC da gioco sbalorditivo

Lo Youtuber afferma inoltre di non poter collegare una scheda grafica di Nvidia, ma che la Radeon RX 6900XT funziona correttamente. Ricordiamo che questa è la scheda più avanzata di AMD in questo momento, una GPU dedicata ai videogiochi 4K e alla creazione 3D.

Giocare in 4K con Steam Deck è possibile... ma devi essere un tuttofare

Bisogna però tenere conto del “collo di bottiglia”, ovvero del fatto che un processore con potenza limitata frenerà le prestazioni della scheda grafica e quindi ridurrà il livello di prestazioni nel gioco. Nel caso di questo mazzo Steam “Pimped” sentiamo chiaramente il limite dei giochi recenti, che devono anche fare affidamento su un buon processore per funzionare a pieno regime. Quindi, se è possibile giocare a The Witcher 3 o GTA V a oltre 60 FPS in 4K, Elden Ring o Cyberpunk 2077 saranno più irregolari e dovranno essere limitati a 1080p per superare i 60 FPS.

Quindi sì, il bilanciamento “CPU/GPU” qui è del tutto irragionevole e l’operazione è di scarsa importanza a medio termine. Ma è anche un modo per mostrare quanto può essere flessibile e modulare lo Steam Deck. In previsione di uno “Steam Deck 4” con display 4K integrato e una GPU mobile sopraffatta, dovremo accontentarci!


Guida all’acquisto delle migliori schede grafiche

Profilo di Jiikaa, Jeuxvideo.com

Attraverso jiikaaGiornalista jeuxvideo.com

PM

La squadra femminile francese si qualifica per la Coppa del Mondo 2023 dopo la vittoria sulla Slovenia

Benjamin Castaldi arrabbiato per essere stato dimenticato alla festa per i 35 anni di M6 (VIDEO)