in

GTA 6: per ora non è…

Per questo mercoledì 18 maggio Daily abbiamo Skyrim che si rinnova con Unreal Engine 5, GTA 6 che non apparirà sui nostri schermi prima del 2026 e l’animato Chainsaw Man che presto atterrerà con noi. Il quotidiano, andiamo!

Skyrim non è mai stato così bello!

The Elder Scrolls V: Skyrim è uno dei giochi più popolari di tutti i tempi. Il quinto capitolo della serie The Elder Scrolls è stato rilasciato l’11 novembre 2011 su PS3, Xbox 360 e PC e si è rapidamente affermato come un vero colosso, principalmente grazie al suo mondo e all’enorme senso di libertà che offre ai giocatori. † Il gioco ha così segnato i media che ha conosciuto 3 generazioni di console diverse, aveva sia un porting su Switch che una versione VR. Christian Gomm, un artista ambientale che lavora nello studio Myrkur Games, ha ricreato il villaggio di Riverwood, la prima fase dell’avventura, dove il giocatore atterra dopo essere sfuggito agli Imperiali e all’attacco di Alduin. Il risultato è incredibile! Per quanto riguarda The Elder Scrolls 6, il gioco non sarà sviluppato sotto l’Unreal Engine 5, ma sotto una versione rivista del Creation Engine 2 che funziona con Oblivion dal 2006.


Brutte notizie per GTA 6

Take Two, la società madre di Rockstar, ha recentemente pubblicato i suoi risultati finanziari. GTA 6, il gioco più atteso dello studio, non è menzionato nel bilancio, nonostante una roadmap mostrasse i giochi che usciranno fino al 2025. Nel frattempo, l’azienda continua a contare Grand Theft Auto V per riempire le scatole. Il gioco è arrivato su PS3 e Xbox 360 nel 2013, poi su PS4 e Xbox One, poi su PC e infine su PS5 e Xbox. Come con Skyrim, il titolo ha attraversato tre generazioni di console. Nonostante la scarsa attenzione dei giocatori alle ultime versioni, è chiaro che le versioni PS5 e Xbox Series sono un enorme successo. GTA 5 ha venduto oltre 165 milioni di copie in tutto il mondo. Il gioco ha generato entrate per oltre un miliardo di dollari, rendendo GTA 5 semplicemente il prodotto culturale più redditizio di tutti i tempi. Si spera che tutti quei soldi vengano reincanalati nello sviluppo di GTA 6 per offrire un gioco ancora migliore del suo predecessore.


L’adattamento di Chainsaw Man in arrivo!

Chainsaw Man è uno dei grandi successi di questo primo decennio. A partire dal 2018 su Weekly Shōnen Jump, la storia è ambientata in un mondo in cui i demoni nascono dalla paura degli uomini. Più un demone invoca la paura, più è potente. Per affrontare questa nuova minaccia, l’umanità si è organizzata ei cacciatori dedicano la loro esistenza a combattere queste creature malvagie. Seguiamo le avventure di Denji, un cacciatore di demoni che suo malgrado si fonderà con Pochita, la sua motosega cane-demone. Diventa molto più potente e viene reclutato dal governo per dare la caccia ai demoni più potenti. Il lavoro è finito e si compone di 11 parti. Un adattamento animato è stato formalizzato e sappiamo che sarà disponibile con noi su Crunchyroll quest’anno! MAPPA (Demon Slayer) è responsabile della produzione, ma non è stata ancora annunciata una data. Attenzione, questo lavoro chiaramente non è nelle mani di tutti a causa della sua violenza.

Dislyte: il fenomeno RPG arriva già con tanti regali

Evil Dead: La recensione del gioco