in

Guasto di Xbox Live e DRM: la console non può essere utilizzata offline, questo deve cambiare! † Xbox Uno

Il Interruzione Xbox Live di chi è arrivato questo fine settimana si è parlato molto sulle reti. Questo tipo di interruzione del servizio si verifica di tanto in tanto nell’industria dei videogiochi e anche se rimane rara, provoca alcune delusioni per i giocatori. Ma la cosa più dannosa è che la console diventa quasi inutilizzabile.

3 giorni di problemi di connessione e avvio di giochi su Xbox

il Servizio post vendita Xbox ha funzionato negli ultimi giorni. Il supporto ha trascorso gran parte del fine settimana a tenere aggiornati i giocatori sulla situazione e i vari problemi non sono stati risolti rapidamente.

Tutto è iniziato venerdì 6 maggio alla fine della giornata. Il supporto Xbox ha segnalato che le persone stavano riscontrando problemi nell’avvio di giochi, nell’acquisto di giochi o nell’avvio di sessioni di cloud gaming. Il giorno successivo, i team hanno indicato che stavano ancora lavorando, ma che erano stati apportati miglioramenti prima di indicare che il problema era stato risolto.

Ma poche ore dopo i problemi persistevano ed è stato finalmente domenica che un messaggio indicava che erano stati risolti. È finalmente solo da quella notte che tutto sembra essere tornato alla normalità, dopo circa 3 giorni di glitch e problemi. Al momento della scrittura, alcune persone potrebbero ancora riscontrare problemi in base al feedback sul nostro Discord e sui social media.

DRM continua a rovinare l’esperienza di gioco offline

Quando si verifica un’interruzione di rete come Xbox Live, è facile capire che non è possibile accedere ai servizi online. Non essere in grado di accedere al tuo elenco di amici connessi, non essere in grado di avviare giochi multiplayer sembra del tutto normale fino a quando l’incidente non viene risolto e la rete non viene ripristinata. Ma il problema principale qui è che la console diventa praticamente inutilizzabile, anche offline.

Sulle reti questo fine settimana, molti di voi si sono lamentati di non poter lanciare un gioco acquistato, anche quando la console è offline. Senza poter avviare un gioco, la console diventa quindi un mattone di plastica quasi inutile. Come è possibile ? La risposta può essere trovata sul lato di DRM, questa gestione dei diritti che verifica che tu abbia effettivamente acquistato un gioco per poterlo giocare.

Questa gestione viene molto probabilmente eseguita tramite servizi online e negano l’accesso ai giochi in caso di problemi del genere. E se ricordiamo il lancio piuttosto catastrofico di Xbox One, questo è esattamente ciò che i giocatori erano contrari. All’epoca Microsoft indicò che la console doveva connettersi a Internet almeno ogni 24 ore, scatenando un’ondata di proteste e costringendo il produttore cancella tutto subito dopo l’E3

Ciò che aveva fatto infuriare i giocatori in quel momento è accaduto questo fine settimana. Questo è ciò che Microsoft ha promesso per Xbox One e risuona particolarmente oggi.

Non è richiesta alcuna connessione a Internet per giocare ai giochi Xbox One offline: dopo una configurazione del sistema una tantum con una nuova Xbox One, puoi giocare a qualsiasi gioco su disco senza mai tornare online. Non è richiesta una connessione 24 ore su 24 e puoi portare la tua Xbox One ovunque e giocare ai tuoi giochi proprio come faresti su Xbox 360.

Oltre ad acquistare un disco da un rivenditore, puoi anche scaricare giochi da Xbox Live il giorno in cui vengono rilasciati. Se scegli di scaricare i tuoi giochi, puoi giocarci offline come fai oggi. I giochi Xbox One possono essere riprodotti su qualsiasi console Xbox One, non ci sono restrizioni regionali.

Xbox deve modificare il criterio DRM dopo l’interruzione di Xbox Live

Se Microsoft avesse promesso che avremmo potuto giocare offline ai giochi che abbiamo acquistato, oggi non è più così. La promessa è svanita in 9 anni e il lancio di Xbox Series X e Xbox Series S non sembra aver risolto il problema.

Il giornalista del Washington Post Gene Park ha condiviso i suoi pensieri questo fine settimana: “Il problema del DRM è il problema più grande che ho con Xbox. È pazzesco che non possa giocare ai giochi che ho acquistato e che possiedo perché non li gestiscono bene. Immagina di non poter leggere un libro perché la casa editrice in Inghilterra va a fuoco. †

Perché quindi non è possibile giocare offline quando inserisci un disco nella tua console o dopo averlo scaricato? Sembra abbastanza incredibile, anche nel 2022 e nell’era del tutto connesso. Il problema qui non è tanto poter utilizzare un servizio a pagamento come il Xbox Game Passma per accedere ai giochi che sono stati acquistati.

Mentre il marchio vuole essere vicino alle preoccupazioni della sua community, l’interruzione di Xbox Live questo fine settimana ha evidenziato un altro problema importante che i team Xbox devono esaminare seriamente.

come l’Europa cambierà le regole di Internet e dei social network

Easyjet rimuove i sedili dagli aerei a causa della carenza di personale