in

Hai lasciato il tuo lavoro: ecco 5 cose che dovresti assolutamente rimuovere dal tuo computer!

Con il mondo del lavoro in continua evoluzione, è probabile che prima o poi dovrai cambiare attività. Far funzionare il tuo PC è un passaggio inevitabile del processo, ma farlo in modo irresponsabile ti mette a rischio mettendo in pericolo la tua sicurezza personale† Ma anche per lasciarti impreparato al tuo nuovo lavoro e saltare involontariamente passaggi quindi ecco qui cinque consigli elementi essenziali da seguire prima di lasciare il lavoro. È nelle righe seguenti!

Prima di lasciare il tuo lavoro, tieni a mente i seguenti dettagli:

Non sai mai quando i vecchi file possono tornare utili† Se i tuoi vecchi documenti Word, presentazioni PowerPoint e file Excel erano importanti, è probabile che potrebbero essere utilizzati per arricchire il tuo curriculum o prepararsi per una presentazione futura. I dischi rigidi esterni, i CD-R o le chiavette USB sono metodi ovvi per eseguire il backup di questi file. Se non hai questo, nessun problema. Puoi certamente inviare questi documenti via email al tuo account personale, ma puoi anche utilizzare una soluzione di archiviazione online come Google Drive. Fondamentalmente questi sono elementi prima di lasciare il tuo lavoro.

Tuttavia, ci sono anche quelli che dovresti ad ogni costo rimuovi! Solo per citarne alcuni, quello principale ruota attorno ai tuoi file personali come foto o documenti fiscali. In generale, la vita personale non dovrebbe interferire con la vita professionale.

Elimina la cronologia delle ricerche

Sebbene il backup dei vecchi documenti di Word sia importante, il backup dei registri e dei contatti e-mail può essere altrettanto importante. indispensabile per reperire informazioni referral e reti. Inoltre, la cronologia di Internet, i cookie, la cache, le password, i segnalibri li fanno sparire tutti prima che tu abbandoni il tuo lavoro. non lo faresti che uno sconosciuto può accedere facilmente al tuo account amazon.com connesso, giusto?

Con browser web come Google Chrome, FireFox e Internet Explorer, puoi:cancellare facilmente questi dati† Prendendo ad esempio Internet Explorer, puoi rimuovere tutte queste informazioni facendo clic su Strumenti > Opzioni Internet > il pulsante “Elimina…” sotto Cronologia esplorazioni > e controlla tutto prima di fare clic sul pulsante “Elimina”. Per eliminare singoli segnalibri, fai clic sul pulsante asterisco per accedere alla scheda dei segnalibri, quindi seleziona “disponi segnalibri” nel menu scorrere. Cose da ricordare prima di lasciare il lavoro.

Lasciare il lavoro: queste cose importanti da considerare

Assicurati di cercare nelle cartelle Desktop, Download e I miei documenti, nonché in qualsiasi altra destinazione di salvataggio che potresti aver utilizzato. Se non riesci a trovare il file che desideri eliminare, utilizza la ricerca di Windows per trovare JPG, documenti, MP3, ecc. che può “danneggiarti”. E non dimenticare per svuotare la spazzatura † E, naturalmente, assicurati di rimuovere la tua password prima di lasciare il tuo lavoro. Devi essere loggato da qualche parte e queste piattaforme devono avere le tue informazioni “automaticamente” memorizzate nel loro database.

Il tempismo è fondamentale quando si tratta di conserva le tue informazioni essenziali prima di lasciare il tuo lavoro. La soluzione migliore è proteggere questi dati non appena sai che stai per fare la tua segnalazione. O anche non appena hai intenzione di trovare un nuovo lavoro. La cosa più importante è assicurarsi di avere tutto al sicuro prima che qualcuno nell’azienda sappia che te ne vai. Quindi non perdi nulla se l’azienda ti lascia andare. al momento dove presenti le dimissioni.

Capcom (Street Fighter 6): un congresso con una formazione eccezionale nei prossimi giorni?

Cyberpunk 2077: il primo DLC sarebbe trapelato?