in

Huawei Watch D, Band 7, GT 3 Pro, Fit… abbiamo la valanga di orologi Huawei sotto controllo

Huawei ha presentato quattro orologi all’evento di maggio 2022. Siamo stati in grado di mettere le mani su ciascuno di questi modelli. Queste sono le nostre prime impressioni.

HUAWEI Flagship Product Launch 2022 51-25 screenshot (1)

La foto perfetta per questo articolo sarebbe stata quella di tutti gli orologi annunciati da Huawei a maggio 2022, ma non sono sicuro che tutti i modelli si sarebbero adattati alla cornice. L’ex numero due al mondo della telefonia sta sicuramente prendendo una svolta molto incentrata sul benessere e sui dispositivi indossabili.

Questo mercoledì, 18 maggio 2022, ha annunciato non meno di cinque nuovi prodotti in questa piega, inclusi quattro orologi o bracciali collegati. Poco dopo la presentazione siamo riusciti (velocemente) a occuparci di questi quattro dispositivi, ecco le nostre prime impressioni.

Huawei Watch D: il più emozionante

Huawei Watch D, in uscita questo autunno in Francia, è chiaramente il prodotto più innovativo che abbiamo visto da molto tempo.

L’orologio ha la forma di una cassa rettangolare relativamente spessa, accompagnata da un grande bracciale che potresti trovare un po’ strano, soprattutto a causa della chiusura.

IMG20220518171532
Il cinturino Huawei Watch D è diverso da qualsiasi altro. //Fonte: Frandroid

E in effetti, questo curioso effetto deriva dal fatto che il bracciale è parte integrante dell’orologio. Infatti, contiene una membrana che può essere gonfiata per misurare la tensione.

IMG20220518171959
Il bracciale del Huawei Watch D con la sua membrana che si può gonfiare. //Fonte: Frandroid

Prima di prendere la misurazione, assicurati di stringere il braccialetto utilizzando un righello di carta in dotazione prima di controllare la tacca sul braccialetto.

IMG20220518171324
Huawei Watch D include un dispositivo di scorrimento per sfruttare al massimo le sue funzionalità di salute. //Fonte: Frandroid

Per iniziare la lettura della pressione sanguigna, ci è stato chiesto di mettere la mano sulla spalla e di rilassarci.

IMG20220518171737
La posizione consigliata quando si misura la tensione con Huawei Watch D. //Fonte: Frandroid

L’interfaccia dell’orologio sembra un po’ più seria di alcuni orologi Huawei, ma si adatta bene al suo spirito quasi medico.

Huawei ci ha anche confermato che l’orologio dovrebbe integrare una misurazione dell’elettrocardiogramma al momento del rilascio. Nel frattempo, l’azienda cinese sta raccogliendo dati anche dai ricercatori per adattare meglio le sue misure alla popolazione europea, secondo quanto ha potuto spiegarci un rappresentante del brand.

Huawei Watch Fit 2: il più glamour

Il Huawei Watch Fit 2 si può riassumere in poche parole: si tratta di un orologio Huawei molto classico, con la sua interfaccia che ormai conosciamo bene. La sua specificità sta nel suo formato molto piatto, molto ispirato all’Apple Watch.

Senza poter entrare troppo nei dettagli, ho avuto l’impressione di un orologio con uno schermo ampio, piacevole e di facile lettura (è stato ingrandito rispetto al vecchio modello). Il modello sembrava anche abbastanza leggero da maneggiare.

Huawei Watch GT 3 Pro: il più attrezzato

Huawei Watch GT 3 Pro è un orologio super accessoriato che non potresti capire nel suo insieme con una semplice impugnatura. Tieni presente che Huawei spera di consentire l’uso dell’elettrocardiogramma in questo orologio a lungo termine, ma l’azienda cinese attende il via libera dalle autorità sanitarie.

Ora l’abbiamo visto, nelle sue due varianti: titanio e ceramica. La versione in titanio trasuda chiaramente questo lato “grande orologio” che impone, si potrebbe anche dire orologio tradizionale. Per quanto riguarda la ceramica, la differenza di dimensioni (42,9 mm contro 46,6 mm) si fa sentire nettamente. Questa è una versione più raffinata e più morbida al tatto, inconfondibilmente.

In entrambi i casi, gli schermi hanno fornito un buon livello di luminosità e splendidi colori vivaci, mettendo in risalto i quadranti realizzati appositamente per questi due modelli.

Huawei Band 7: la più sorprendente

La sorpresa non è sempre necessaria, soprattutto se hai un buon prodotto nella tua flotta al giusto prezzo. La Huawei Band 7 si accontenta di riprendere l’ottima ricetta della Huawei Band 6 affinandola leggermente (ora 9,99 mm). La perdita di spessore è compensata da un leggero aumento di larghezza.

Qui potete vedere la principale novità del modello: l’aggiunta di una modalità sempre attiva.

IMG20220518154036

Inoltre, abbiamo trovato tutte le solite funzioni nel menu. I nuovi colori sembrano avere molto successo in questo effetto pop che stanno cercando di produrre.

Questo articolo è stato scritto nell’ambito di un viaggio stampa organizzato dal marchio.

Xbox Game Pass: nuove funzionalità rivelate per la fine di maggio 2022, inclusi diversi titoli che verranno aggiunti man mano che verranno rilasciati

un nuovo servizio di archiviazione online francese e ambizioso