in

I browser Brave e DuckDuckGo colpiscono Google dove fa male

Il browser Brave ha introdotto una nuova funzionalità chiamata De-AMP che consente agli utenti di bypassare la tecnologia Accelerated Mobile Pages (AMP) di Google in modo da poter caricare i siti Web all’istante. DuckDuckGo ha seguito l’esempio.

I browser Brave e DuckDuckGo colpiscono Google dove fa male

AMP è una tecnologia che ha ormai diversi anni. È stata presentata nel 2015 e ha consentito a Google di accelerare la transizione dei siti Web di tutto il mondo ai dispositivi mobili. Nello specifico, si tratta di una tecnologia che permette di fornire un’esperienza mobile friendly con un’interfaccia pensata per i piccoli schermi dei nostri smartphone e pagine web che si caricano molto più velocemente per le piccole connessioni.

Questa tecnologia è molto veloce e molto diffusa perché Google ha contrassegnato le pagine Web compatibili con AMP nel suo motore di ricerca (cosa che ora non è più necessariamente il caso). Puoi testare AMP su Frandroid molto facilmente semplicemente aggiungendo /amp secondo gli indirizzi web dei nostri articoli. Vedrai che la visualizzazione delle pagine è diversa: è semplificata e la pubblicità è integrata in modo diverso. L’importanza di Google è principalmente quella di poter mostrare annunci pubblicitari in un ambiente migliore.

Brave ha deciso di disabilitare AMP di default, l’editore afferma in un articolo che questa tecnologia” dannoso per la privacy ” e “aiuta Google a monopolizzare e controllare più direzione webDuckDuckGo ha anche deciso di disabilitare AMP nel suo browser, per tutte le versioni.Ciò significa che le pagine web che carichi non verranno più caricate in AMP su questi browser web alternativi

La tecnologia AMP è dannosa per la privacy perché consente a Google di tracciare ancora di più gli utenti (che è già un sacco).

E Google sta utilizzando AMP per rafforzare ulteriormente il suo monopolio e spingere la tecnologia sugli editori dando la priorità ai collegamenti AMP nei risultati di ricerca e favorendo gli annunci Google sulle pagine AMP.

— DuckDuckGo (@DuckDuckGo) 19 aprile 2022

Perché AMP viene criticato?

Uno dei problemi con la tecnologiaPagine mobili accelerateè che il contenuto creato con AMP viene solitamente servito tramite una cache sul server di Google anziché essere effettivamente collegato al server dell’editore. Ad esempio, caricando un articolo da un sito multimediale, carichi la pagina dai server di Google. Significa anche che è più probabile che visualizzi gli annunci Google. AMP è stato un modo per promuovere le tecnologie pubblicitarie di Google.

Un altro problema: poiché AMP è una versione ridotta dei tuoi contenuti originali, sei alla mercé di Google su come vengono effettivamente visualizzati i tuoi contenuti. In generale, rinunci al design generale della tua pagina in cambio di un download molto veloce. Come mai ? Semplicemente perché gli strumenti AMP limitano esplicitamente la capacità degli sviluppatori di ridurre con precisione le dimensioni delle pagine Web e quindi il loro caricamento.

Un Web etico dovrebbe essere un Web incentrato sull’utente, in cui gli utenti hanno il controllo sulla propria navigazione e sanno con chi stanno comunicando. AMP non è compatibile con un Web orientato all’utente. De-AMP si unisce al lungo elenco di funzionalità di Brave che metteranno gli utenti al primo posto sul WebBrave ha detto nella sua dichiarazione.

Per ora, l’impatto sulle entrate di Google sarà molto limitato. Brave e DuckDuckGo sono due browser che hanno una quota di mercato tutt’altro che significativa, inoltre, questi browser Web bloccano già gli annunci per impostazione predefinita.


Per seguirci vi invitiamo a: scarica la nostra app per Android e iOS† Puoi leggere i nostri articoli, file e guardare i nostri ultimi video di YouTube.

Ligue 1 – Il PSG si avvicina ai campioni di Francia dopo la vittoria ad Angers (0-3)

La memoria di Mélanie Lemée onorata ai campionati militari francesi