in

I giocatori PC sono lenti ad adottare Windows 11

Windows 11 casa

Windows 11 casa

Eccola qui la nuovissima versione di Windows, è Windows 11 l’evoluzione del sistema operativo per PC di Microsoft. Visualizzazione multischermo più veloce e migliore, nuova barra delle applicazioni, nuove icone, ecc.

  • Scaricare:
    358
  • Data di pubblicazione :
    04/10/2021
  • Scrittore :
    Microsoft
  • Permesso:
    licenza commerciale
  • Categorie:

    Sistema operativo

  • Sistema operativo :

    finestre

Se Microsoft si era prontamente congratulata per la rapidissima adozione di Windows 10, comunicava regolarmente il numero di installazioni e lo zelo con cui gli utenti migravano da Windows 7 e 8 a questa nuova versione, allora non è cosa da poco per Windows 11. farci un’idea dell’interesse degli utenti per l’ultima versione del sistema operativo, dobbiamo quindi fare affidamento su alcuni dati di terze parti, come le statistiche di utilizzo per Steam, la piattaforma di Valve che piace ai videogiocatori su PC.

Questo è esattamente quello che hanno fatto i nostri colleghi diArs-Technica Il metodo ha i suoi limiti, ma fornisce informazioni sulle tendenze attuali. E il minimo che possiamo dire è che nel 2015 i giocatori avevano molte più probabilità di “saltare” su Windows 10 rispetto a Windows 11.

Negli ultimi sei mesi, il tasso di adozione di Windows 11 da parte degli utenti di Steam è in costante aumento, ma in proporzione piuttosto bassa, il che significa che alla fine di marzo 2022 avevano circa il 17% per fare il grande passo. Nello stesso periodo da quando è stato rilasciato Windows 10, lo slancio è stato molto più forte e il 31% degli utenti di Steam aveva installato Windows 10. In altre parole, l’adozione di Windows 11 è quasi due volte più lenta di Windows 10.

Come spiegarlo? In realtà ci sono diverse ragioni ovvie. La prima è che Windows 11 è una versione del sistema operativo incentrata sulla sicurezza e può essere installata solo su macchine conformi ai requisiti di sicurezza, eliminando immediatamente alcuni PC. Il secondo è che il rilascio di Windows 10 ha causato una marea di acquisti e aggiornamenti di computer, a volte con Windows 7 o 8 e aggiornamenti a Windows 10 al momento dell’attivazione, che potrebbero aver gonfiato le statistiche. † Ancora una volta, questo non è proprio il caso di Windows 11, soprattutto considerando lo stato poco brillante del mercato dei PC da gioco, appesantito dalla carenza di schede grafiche e dal loro prezzo molto alto. Infine, va notato che l’adozione di Windows 10 è stata piuttosto eccezionale. In realtà, Windows 11 tenderebbe a tornare a standard più tradizionali. Logica, da qualche parte, per una versione che non vuole “rompersi”.

la pepita d’oro Endrick è già una grande star in Francia

Riepilogo del capitolo 83 di Dragon Ball Super – Dragon Ball Super