in

Impatto di Genshin sulla chiusura: in che modo la politica cinese “zero covid” influisce sui giochi?

Notizie di gioco Impatto di Genshin sulla chiusura: in che modo la politica cinese “zero covid” influisce sui giochi?

Mentre dalla Francia la pandemia di Covid-19 sembra un lontano ricordo, la situazione in Cina è più che preoccupante. Il paese sta ora affrontando il suo peggior focolaio in due anni, con misure sanitarie estremamente rigorose nelle città più colpite. Quasi tutti i 25 milioni di abitanti sono rinchiusi a Shanghai. Anche le aziende stanno pagando il prezzo. Tra questi MiHoYo, studio dietro il box online “Genshin Impact”.

Per la prima volta nella sua storia, Impatto Genshin non ospiterà l’aggiornamento mensile. Come mai ? Il motivo non è dovuto a contenuti ambiziosi che richiederebbero più tempo o a un problema tecnico che richiede diversi mesi di adeguamento. Il motivo è ancora e ancora la pandemia di Covid-19† Il virus potrebbe ora essere quasi invisibile in Francia, ma sta facendo un ritorno molto preoccupante in Cina, con una situazione simile all’inizio dell’epidemia. La scorsa settimana, il Ministero della Salute locale ha guadagnato più di 15.500 nuovi casi nelle ultime 24 ore. La città di Shanghai, con una popolazione di 25 milioni di abitanti, sarebbe la più colpita. Una metropoli con aziende di videogiochi come Tencent, Electronic Arts, Ubisoft. Ma anche HoYoverse, già MiHoYo, che sviluppa Genshin Impact.

“Il nostro team a Shanghai sta ora lavorando da casa e sta facendo del suo meglio per organizzare tutto il lavoro online” Spiegare lo studio, a Kotaku. “Forniamo risorse anche ai membri di questo team durante questo periodo complesso”† Per prevenire il ritorno del coronavirus, le autorità cinesi hanno optato per una rigida politica Zero-Covid† Si applica a tutte le principali città del paese in cui il rischio per la salute è troppo grande, inclusa Shanghai. Si tratta di un lockdown drastico per quasi tutta la popolazione per un mese e di un rigoroso monitoraggio delle persone esposte al virus. Una tattica che già nel 2020 ha dato i suoi frutti ma che pesa pesantemente sulla vita quotidiana dei residenti, ha portato a manifestazioni dalle loro finestre. Peggio ancora, è persino complicato procurarsi il cibo. Senza dimenticare il suo impatto economico globale, il Paese è ancora spesso considerato “il posto di lavoro del mondo”.

Impatto Genshin (HoYoverse)

Impatto di Genshin sulla chiusura: in che modo la politica cinese Impatto di Genshin sulla chiusura: in che modo la politica cinese Impatto di Genshin sulla chiusura: in che modo la politica cinese

Affrontare la crisi

Naturalmente, le società di videogiochi con sede in Cina non vengono risparmiate. A cominciare da HoYoverse, che all’inizio di aprile è stato costretto a chiudere per alcuni giorni i suoi uffici a Shanghai, scrive Kotaku. Questo è probabilmente il caso ancora oggi. Pochi giorni fa, la squadra annunciato su Twitter il rinvio della sua versione 2.7 senza specificare una data† In questione, “l’andamento del progetto”. Le voci parlano di difficoltà a registrare nuovi doppiaggi, soprattutto ora che il lockdown è in vigore. Il ritardo di aggiornamento sarebbe di 4 settimane.

Non c’è dubbio che non è facile per uno studio di videogiochi passare al telelavoro da un giorno all’altro. Oltre ai problemi logistici che sono evidenti, gli sviluppatori spesso lavorano su progetti riservatiSe spiegato Masahiro Sakurai, creatore di Super Smash Bros., durante la prima pandemia (marzo 2020). L’uomo e le sue squadre stavano quindi preparando nuovi personaggi per il famoso gioco di combattimento: “È un lavoro molto riservato e non è che le persone possano portarselo a casa e portare con sé materiale di sviluppo; francamente, il lavoro non può andare avanti”

In uno dei ns articoli su questo argomento, gli sviluppatori hanno anche menzionato questioni più sobrie, come i ritardi nella connessione al proprio computer professionale da casa e il test in un motore di gioco, ad esempio. “Il problema è che come Level & Mission Designer devo testare molte cose nel motore” ha dichiarato Pierre Berruer di Ubisoft all’epoca. Le complicazioni possono variare in base alla posizione. Ma nel telelavoro, il quadro di uno sviluppo è necessariamente influenzato. Tranne squadre che si sono sempre organizzate così, come i Moon Studios (Ori e la foresta cieca

disordinato

Non è un caso che delle 3.000 aziende di videogiochi intervistate alla Game Developers Conference nel 2021, 44% ha affermato di aver rinviato il titolo a causa della pandemia† Ma per Genshin Impact, anche se è “solo” un aggiornamento, la posta in gioco rimane alta. Questo gioco d’azione e avventura gratuito con gacha – disegna un oggetto giocabile o un eroe – trai tutta la sua forza da una successione esemplare. Di solito riceve un aggiornamento importante ogni mese e mezzo. Una strategia redditizia. Dal lancio del software (settembre 2020), i giocatori hanno speso 3 miliardi dollari in acquisti nel giocosui dispositivi mobili, al costo di 1 miliardo di dollari ogni sei mesi.

HoYoverse lo sa meglio di chiunque altro: grazie ai giocatori, Genshin Impact è dov’è ora, molto più avanti della concorrenza. Ed è previsto anche lo studio cinese un una tassa scusarsi per il ritardo nella versione 2.7, sebbene non rientri nella sua giurisdizione. Dall’11 maggio, i fan beneficeranno di tutta una serie di bonus. Una patch di benvenuto, specifica per i videogiochi. Ma c’è un’altra parte del settore che non può beneficiare di tale sostegno. Quello dei chip elettronici, dove il carenza sta riprendendo, specialmente in Intel. Tutto sommato, non è domani che il nostro settore preferito tornerà davvero alla normalità.

Le nostre guide sull’impatto di Genshin

Profilo di Indee, Jeuxvideo.com

Attraverso IndiaGiornalista jeuxvideo.com

PM

Aumento del tasso di interesse sui mutui: qual è l’andamento attuale e quali sviluppi ci si può aspettare?

Alfa Romeo Tonale, l’italiano che voleva fare meglio della Peugeot 3008