in

Ion Hazikostas parla di potere, talenti, fama, Dragonflight… – World of Warcraft

Ion Hazzikostas ha risposto alle domande di HazelNuttyGames su: volo del drago† Sono coperti Potenza, Talenti, Fama, Dragonflight, Case e Mythic+. Trova le informazioni più interessanti di seguito.

potenza

  • volo del drago avrà sistemi di alimentazione meno specifici, in risposta al feedback dei giocatori, con la revisione del sistema dei talenti che sostituirà la personalizzazione e la flessibilità che i giocatori hanno visto in precedenza in sistemi come Covenants.
  • Non ci sono abilità specifiche del volo del drago in questa espansione.
  • Il sistema dei talenti si espanderà ulteriormente nelle espansioni future, anche se, come in passato, ciò sarà probabilmente fattibile solo per più di alcune espansioni: questo è un problema futuro.
  • Questo non vuol dire che il potere specifico scomparirà per sempre: anche l’equipaggiamento e i set di classi sono una forma di potere che viene costantemente sostituito o omesso dai giocatori di un nuovo livello o espansione. e gli sviluppatori non vogliono chiudere completamente la porta. sull’idea di sistemi tematici specifici per le patch.

talento

  • Gli sviluppatori non stanno pianificando alcun leggendario simile a paesi ombraLegione per volo del dragocon questa modifica disponibile invece nel sistema dei talenti.
  • Un leggendario unico come l’arco di Sylvanas può sempre essere aggiunto quando il tema si presta ad esso.
  • Il team vuole rendere disponibili gli alberi dei talenti prima di Alpha in modo che i giocatori possano sfogliare e condividere il proprio feedback.

fama

  • La reputazione non è cambiata molto dal 2005 e non ci sono molte informazioni su come si guadagna la reputazione e quali ricompense sono disponibili.
  • Renown ha affrontato molti di questi problemi, offrendo una versione più fluida ed elegante di una progressione misurata e costante, con obiettivi visibili che i giocatori possono raggiungere al proprio ritmo.
  • Guadagnare fama non passa necessariamente attraverso missioni settimanali strutturate come paesi ombrama attraverso obiettivi più aperti.
  • Ci saranno cosmetici e equipaggiamento utilizzabile per le ali che non sono Mythic+ o raid, ma nessun potere oltre a quello disponibile altrove.

giro del drago

  • I dracthyr hanno accesso a una forma base di libellule con le proprie ali, ma le “versioni avanzate che i giocatori guadagnano attraverso le libellule” richiedono l’uso del compagno drago.
  • Ciò consente anche a Dracthyr di avere un compagno drago come tutte le altre razze e tutti gli adattamenti visivi che ne derivano.
  • I dracthyr che usano la cavalcatura del drago useranno la loro forma umanoide, perché “un drago che cavalca un drago sarebbe strano”.
  • I dracthyr possono volare al di fuori delle isole dei draghi senza una cavalcatura, ma questo sembra più una forma migliorata di volo a vela che un vero volo.
  • Dragonflight non ha lo scopo di ridurre le funzionalità o il numero di cavalcature regolari: Dragon Islands avrà molte nuove cavalcature disponibili per i giocatori.
  • Dragonflight non sostituirà le normali cavalcature, ma sarà lì per coprire lunghe distanze o raggiungere aree difficili da raggiungere, mentre le corse regolari continueranno a utilizzare la collezione di cavalcature esistente.
  • Gli aggiornamenti che ottieni nel tempo ti aiuteranno a raggiungere luoghi più alti o a tornare rapidamente in città.
  • La cinetosi e l’accessibilità sono al centro della scena, testate internamente.
  • I giocatori con effetti negativi devono essere in grado di regolare i controlli della telecamera e disabilitare determinati effetti per utilizzare il sistema.

Case

  • L’alloggio dei giocatori è un progetto enorme che probabilmente richiederà più espansioni per raggiungere il livello richiesto e guadagnato dai giocatori.
  • “Ci vorrebbe un raid di livello” è in qualche modo vero: la guarnigione di Signori della Guerra di Draenor erano limitati alle versioni Alliance e Horde a causa della quantità di tempo e risorse necessarie per creare variazioni.
  • Gli sviluppatori capiscono che molti giocatori sono interessati a questa funzionalità, e c’è sempre interesse per il team di sviluppo, ma è un grande progetto difficile da mettere insieme.

Mitico+

  • Stagione 4 di paesi ombra è un esempio di Mythic+ for volo del dragocon dungeon diversi ogni stagione.
  • volo del drago offre 8 dungeon al lancio, con una Mythic+ Stagione 1 con 4 dungeon da volo del drago e 4 dungeon di precedenti espansioni (probabilmente no paesi ombra perché troppo recente).
  • La stagione 2 continua negli altri 4 dungeon di volo del drago e altri 4 antichi dungeon.
  • L’idea è di mantenere le cose nuove ogni stagione invece di rigiocare gli stessi dungeon e ottenere gli stessi oggetti per 18 mesi.

Parecchi

  • I numeri esatti devono ancora essere determinati, ma i Dracthyr sono una classe di medio raggio, a differenza dei Cacciatori che hanno un raggio più lungo, qualcosa tra 25 e 30. Gli incantesimi direzionali avranno probabilmente uno standard di (lungo) raggio, ma abilità come i respiri saranno probabilmente in qualche modo più breve. L’idea è che i raid non debbano adattarsi a questo.
  • L’archeologia richiede lavoro. Gli sviluppatori non sono contenti di questo. Sebbene la raccolta di manufatti e l’esplorazione della storia siano il tema dell’esplorazione delle isole del drago, il minigioco Scavo archeologico non è pianificato. La squadra vuole fare qualcosa di meglio in futuro.
  • C’è una nuova raffica di animali da battaglia da domare, catturare e aggiungere alla tua collezione, oltre a nuove sfide all’aperto, ma niente di “speciale” pianificato volo del drago† Gli sviluppatori vogliono migliorare il PvP, con l’idea di squadre offensive e difensive ‘offline’ simili ai giochi per dispositivi mobili, poiché una delle sfide attuali è quella di mettere in linea un numero sufficiente di giocatori contemporaneamente. Attualmente, questa attività non è molto accessibile ai nuovi giocatori. Sarebbe interessante migliorarlo, ma al momento altre cose hanno la priorità.

Orange punta sull’Europa per rendere redditizia la sua banca

La figlia di Jacques Martin ripercorre la frattura tra suo padre e Cécilia Attias, che lo ha lasciato per Nicolas Sarkozy