in

Microsoft vuole questa nuova funzionalità che i giocatori odieranno

Segui le orme diarte elettronicaMicrosoft voglio davvero aggiungerne uno nuova funzione nel suo giochi xbox, a discapito dei giocatori che non hanno chiesto nulla. Anche se viene appena presentata, stuzzica già tutti gli utenti della flotta di console XBox† Microsoft farà di nuovo gli stessi errori di EA? Spiegazione.

Xbox: giochi non così gratuiti

La modalità più grande dell’attuale videogioco è sicuramente il modello Free-To-Play† Questo è uno stile di sviluppo in cui il gioco è disponibile gratuitamente per i consumatori, ma ha diversi tipi di microtransazioni o dispositivi che generano entrate internamente. Questo può essere fatto attraverso l’acquisto in gioco di prodotti cosmetici offerti League of Legends e Fortniteo potenzia per progredire più velocemente nel gioco, come è diventato di moda per i giochi Ubisoft o Electronic Arts. Questo modello economico è molto controverso, ma anche molto popolare, perché è molto efficiente, anche se è ancora relativamente piccolo nel mercato delle console.† E con ciò arriva un altro flagello dei videogiochi: la pubblicità.

Se hai mai giocato a un gioco per cellulare, sei un fan di questo sistema: guardi un annuncio e ricevi un bonus† Bene, Microsoft sarebbe interessata a spingere ulteriormente il concetto, da inclusi i posizionamenti degli annunci nei giochi XBox Free-to-play† L’azienda sta attualmente collaborando con società adtech che hanno già lavorato con altri nomi come EA o Hi-Rez per creare un sistema per visualizzare veri e propri poster pubblicitari nei giochi XBox. Le discussioni sono iniziate diversi anni fa e fino ad ora la pubblicità era quasi sempre extra-diegetica, cioè non esisteva nella storia del gioco.Electronic Arts che ha già provato più volte l’esperimentoMicrosoft annuncia che i giochi a pagamento non saranno interessati da questo sistema pubblicitario interno.

EA: il re della pubblicità in-game

Questa non è la prima volta che un’azienda tenta di installare annunci in un gioco e Electronic Arts è il re† Uno sviluppo è costoso e tutti i mezzi sono utili per renderlo redditizio. Dal 2003, alcuni giochi hanno offerto cartelloni pubblicitari visibili nel gioco, come ad esempio: contrattacco Vero Campo di battaglia 2142† La polemica torna alla ribalta con titoli del genere Smith, NBA 2K Vero UFC 4 nel 2020, con un primo piano di una brevissima pubblicità per la serie i ragazzied EA lo ha fatto di nuovo con Campo di battaglia 2042 a dicembre 2021, quando il gioco era ancora pieno di bug. Tuttavia, dopo la controversia su UFC 4, EA ha annunciato di non voler più implementare nuovamente gli annunci in questo stile† Una promessa che non durò a lungo.

Ma è davvero un problema? Ognuno di questi eventi ha provocato un potente ringhio da parte dei giocatori, perché non hanno altra scelta che sfuggire a questa pubblicità che viene trasmessa in diretta nel gioco ed è completamente al di fuori dell’immersione che offre, soprattutto quando la pubblicità non è correlata al gioco in questione. Tuttavia, la domanda non si pone quando si parla di sponsor di una partita di calcioSe FIFA che dovranno cambiare nome proprio a causa di un problema simile o giochi di simulazione di auto, come il recente gran Turismo 7. Al contrario, questi titoli vogliono essere più vicini alla realtà e questi annunci non mascherati aiutano in questo. Infine, possiamo anche parlare di product placement o di giochi indie. quando Hideo Kojima ci ha mostrato da vicino Norman Reedus che beveva lattine Monster spiaggiamento mortomolti acclamarono il genio del creatore. 2K Games ci ha persino scherzato in un DLC di Terra di confine 3 dove spam costosi apparivano brutalmente davanti al giocatore. Se lo rompevi di riflesso con un attacco in mischia, paghi ed era costoso…

PSG: Donnarumma, guida un po’… – calcio

verdetto mercoledì per gli ex direttori e dirigenti di Wendel