in

Nvidia GeForce RTX 3060 o AMD Radeon RX 6600 XT, quale scegliere?

Nelle nostre guide all’acquisto di schede grafiche a meno di $ 500, la GeForce RTX 3060 e la Radeon RX 6600 XT sono le prime. Diamo una breve occhiata alle capacità di questi due modelli per aiutarti a fare la scelta giusta.

Le offerte sono ancora altrettanto complicate nel mercato delle schede grafiche, dove queste fortissime tensioni non fanno salire i prezzi. Tuttavia, perseverando, alcuni riescono ancora ad attrezzarsi. Dati i prezzi praticati, molti si rivolgono a modelli di fascia media, che sono molto apprezzati nei nostri confronti. Tra le verdi (Nvidia) è la GeForce RTX 3060 a dominare la guida all’acquisto delle migliori schede per il gaming sotto i 500€, mentre tra le rosse (AMD) non resta la Radeon RX 6600 XT. La differenza di prezzo tra i due è spesso marginale. Quale scegliere in questo contesto?

Vantaggio AMD nella rasterizzazione, Nvidia nel ray tracing

Per scoprirlo, ovviamente, dovrai passare attraverso i nostri rispettivi test (entrambi sono attualmente valutati a 3 stelle), ma considerare anche aspetti un po’ più ampi delle semplici prestazioni grezze. Riuscirà la GPU Navi 23 di AMD, su architettura RDNA 2, a scuotere il GA106 su architettura Ampere di Nvidia? In Full HD (1080p) e in rasterizzazione (la classica modalità di visualizzazione dei videogiochi), l’RX 6600 XT batte l’RTX 3060 del 9% nel nostro indice di prestazioni. Una differenza, sempre a favore della scheda AMD, che è solo del 3% in WQHD (1440p). Imballato è pesato? Le cose sono chiaramente più complesse di così.

Sempre più giochi offrono il rendering del ray tracing. Certo, questa è ben lungi dall’essere una funzionalità completamente democratizzata, ma il guadagno nella qualità del display è reale e non c’è dubbio che un numero crescente di motori grafici farà un uso rilevante di questa tecnologia in futuro. Anche se ciò significa cambiare scheda grafica, potresti anche guardare questi due comportarsi in questo esercizio. Verdetto: l’attivazione del ray tracing ha un impatto molto maggiore sulle prestazioni della scheda AMD rispetto al suo concorrente Nvidia, che è chiaramente all’avanguardia. In Full HD o WQHD, con il ray tracing abilitato, l’RTX 3060 supera di circa il 60% le prestazioni dell’RX 6600 XT.

Pubblicizza, i tuoi contenuti continuano qui sotto

Nvidia, sempre all’avanguardia nel software

Inoltre, i progressi mostrati dalla tecnologia DLSS di Nvidia (che migliora le prestazioni limitando la perdita di qualità) rispetto all’FSR di AMD (il cui recente arrivo della versione 2.0 promette ancora di essere un salvavita) ci ricorda che – in generale – l’ecosistema delle tecnologie Nvidia e i driver fino ad oggi sono ancora al di sopra di ciò che AMD ha da offrire, nonostante tutti gli sforzi in quest’area. Un background software che non può fare una scelta definitiva da solo, ma che ha comunque buone possibilità di ribaltare l’equilibrio dalla parte di Nvidia tra due prodotti con prestazioni e fasce di prezzo comparabili.

Per tua informazione, dovresti anche sapere che la scheda AMD consuma un po’ più di energia rispetto alla scheda Nvidia (190 W contro 170 W nei nostri test), il che lascia un po’ più di margine per i diversi produttori (offrendo versioni più silenziose o overclockando componenti alla ricerca di prestazioni migliori).

Piccolo vantaggio per Nvidia, soprattutto se l’RTX 3060 è più economico

In definitiva, a prezzi quasi identici, consigliamo a coloro che vogliono assolutamente ottimizzare le prestazioni della propria griglia di optare per una AMD Radeon RX 6600 XT (soprattutto quando si gioca in Full HD), ma per coloro che affrontano la questione da una prospettiva leggermente più ampia ( ray tracciamento, driver, pacchetto software) per scegliere una GeForce RTX 3060 di Nvidia. Alcuni commercianti sembrano anche avere una maggiore disponibilità di quest’ultimo, a volte a prezzi più competitivi a seconda del modello, il che potrebbe convincere alcuni a inserire il numero di carta di credito presso un commerciante online.

Pubblicizza, i tuoi contenuti continuano qui sotto

Pubblicizza, i tuoi contenuti continuano qui sotto

Final Fantasy 7 Remake: parte 2 novità il mese prossimo?

The Legend of Zelda: Where Breath of the Wild si inserisce nella linea temporale