in

One Outlook, il nuovo client di posta elettronica di Microsoft, è disponibile in versione beta

Questo è tutto. One Outlook, il client di posta elettronica che sostituirà l’attuale versione di Outlook, è ufficialmente disponibile. Una decina di giorni dopouna prima versione dell’applicazione è trapelata, Microsoft ha appena rilasciato una versione beta del suo nuovo client di posta elettronica che i membri del programma Insider possono testare oggi. Per trarne vantaggio, gli addetti ai lavori che utilizzano un canale beta di Outlook devono solo attivare il piccolo interruttore speciale che appare nell’angolo in alto a destra della finestra del client di posta elettronica.

Con One Outlook, Microsoft spera di standardizzare l’interfaccia del suo client di posta, indipendentemente dalla piattaforma su cui gira. Questa nuova versione del client di messaggistica, nome in codice “Project Monarch”, integra nuove funzioni intelligenti, combina diversi strumenti in un’unica interfaccia e soprattutto consente la collaborazione con più persone.

Guarda anche il video:

Qualcosa di nuovo su Windows

Sul sistema operativo Microsoft, la nuova versione del client di posta elettronica include ora Microsoft Loop. Questa nuova applicazione, che ricorda un project manager, riunisce diversi componenti che possono essere modificati in tempo reale da diversi dipendenti. Questi elementi possono essere facilmente copiati e incollati nelle e-mail di Outlook o nelle conversazioni di Teams. Tutti i dati che contengono rimangono sincronizzati indipendentemente dallo strumento da cui vengono utilizzati.

Anche trovare documenti importanti e allegarli alle e-mail dovrebbe essere più facile e veloce. Dopo aver offerto la possibilità di menzionare le persone in un messaggio con il segno chiocciola, il nuovo Outlook consente di menzionare i file con il segno @ senza doverli cercare, purché siano ospitati su OneDrive.

La nuova versione del client di posta elettronica di Microsoft ti aiuta anche a elaborare i messaggi in arrivo in modo più efficiente. In effetti, il messaggio appunterà automaticamente le e-mail ricevute nella parte superiore della tua casella di posta che considera importante e visualizzerà un promemoria invitandoti a rispondere.

L’azienda di Redmond ha voluto fare di Outlook il centro nevralgico di tutte le tue attività quotidiane. In quanto tale, ha quindi integrato To Do, l’applicazione To-do list in cui puoi trascinare e rilasciare e-mail importanti per trasformarle in un’attività da svolgere.

Un’altra parte inseparabile della posta in arrivo, il calendario integrato in Outlook, si sta rinnovando e consentirà di organizzare gli elementi più importanti in un’unica dashboard.

Infine, Microsoft ha approfittato dell’esplosione del telelavoro tra gli utenti del suo sistema di messaggistica per rivedere le funzionalità più essenziali. Ad esempio, gli inviti a rispondere (RSVP) nelle email contenenti un appuntamento permetteranno di indicare se si vuole segnalare la propria presenza di persona o da remoto.

La versione beta del nuovo Outlook è oggi disponibile per il test all’interno del canale beta per tutti gli utenti che eseguono Outlook versione 2205 o successiva sui propri computer.

un nuovo servizio di archiviazione online francese e ambizioso

Cyberpunk 2077: questa versione sotto Unreal Engine 5 è da morire, vista qui in 4K