in

perché i giochi gratis di giugno 2022 saranno indimenticabili

Alla fine di ogni mese, Gli abbonati PlayStation Plus possono scoprire le identità dei seguenti giochi gratuiti offerti da Sony† Un modo ormai democratizzato per fidelizzare gli abbonati, in un momento in cui la concorrenza imperversa, soprattutto sul lato Game Pass di Xbox. E poche settimane prima del rilascio della nuova versione di PlayStation Plus, Sony potrebbe prendersi del tempo per rendere memorabile questo giugno.

una fusione di ps plus e ps ora

Da diversi mesi circolano voci su Project Spartacus, descritto come il nuovo servizio di Sony progettato per competere con il popolarissimo e allettante Game Pass di Xbox. E all’inizio dell’anno, il colosso giapponese ha finalmente deciso di alzare il velo su questa nuova formula, rapidamente riassunta in una fusione degli attuali PlayStation Plus e PlayStation Now† Tre le offerte avanzate, denominate Essentials, Extra e Premium. Il primo è ingannevolmente simile all’attuale PlayStation Plus, il secondo aggiunge al tappeto una libreria di 400 titoli PS4 e PS5 (disponibili per il download) che dovrebbe ampliarsi nei mesi in cui il terzo, e anche il più costoso, conterrà gli stessi benefici del precedente aggiungendo la possibilità di streaming di giochi PS1, PS2, PS3 e PSP (oltre a PS4 e PS5), nonché accesso a demo esclusive a tempo limitato

Offerte visualizzate a 8,99€ per l’Essential, 13,99€ per l’Extra e 16,99€ per il Premium. Una nuova versione che ora dovrebbe essere rilasciata a giugno, ovvero tra poche settimane. Il mese di giugno dovrebbe dunque essere il primo di questi nuovi PlayStation Plus, occasione per Sony di prendere una botta. E per una buona ragione, ecco cosa offre questo servizio:

  • 2 giochi scaricabili al mese (Indispensabile/Extra/Premium)
  • Sconti esclusivi (Essential/Extra/Premium)
  • Archiviazione cloud per salvare i giochi (Essential/Extra/Premium)
  • Accesso al multiplayer online (essenziale/extra/premium)
  • Un catalogo di circa 400 dei migliori giochi per PS4 e PS5, inclusi i successi del nostro catalogo PlayStation Studios e dei nostri partner di terze parti. È possibile scaricare giochi di livello aggiuntivo per l’accesso offline. (Extra/Premio)
  • Un catalogo di circa 340 giochi dei migliori giochi per PS3, PSP, PS2 e PS1 disponibili per lo streaming cloud (per giochi PS3) e/o come download sulla tua console per giochi PSP, PS2 e PS1. (Premio)
  • Prove temporanee sarà offerto anche a questo livello in modo che i giocatori possano testarli prima dell’acquisto. (Premio)

In Europa, questo nuovo PlayStation Plus è previsto per il 22 giugno. Ma come hanno subito notato i giocatori, l’offerta Essential di questa nuova PlayStation Plus è meno interessante dell’offerta attuale. E per una buona ragione, i giocatori possono attualmente richiedere un totale di 4 giochi ogni mese. Con questa nuova versione è possibile scaricare solo due giochi, senza alcun nuovo vantaggio. Quindi è difficile entusiasmarsi all’idea di pagare un prezzo comparabile per un’offerta meno allettante. A seguito di questi annunci, i giocatori hanno tentato di aggirare il problema sfruttando i termini di rinnovo dell’abbonamento del servizio.

numero decrescente di iscritti

Se ti abboni a entrambi i servizi [PS Now, PS Plus] al lancio della nuova PlayStation Plus, verrai migrato all’abbonamento PlayStation Plus Premium e avrai una nuova data di pagamento unica basata sul più lungo dei tuoi due abbonamenti.” possiamo leggere nella sezione FAQ di Sony. Una tecnica ingegnosa che consente a un utente con un abbonamento PlayStation Plus che scade a fine anno e un abbonamento PlayStation Now che scade nel 2025 la sua offerta Premium scade con l’abbonamento più lontano, che è quello che scade nel 2025. Una tecnica che è stata rapidamente bloccata da Sony, consentendo ad alcuni giocatori di mettere ancora le mani sulla futura offerta PlayStation Plus Premium a un costo inferiore

Ma questa settimana Sony ha rilasciato il suo rendiconto finanziario finale per l’anno fiscale 2021. si è notato che il numero di abbonati a PlayStation Plus era diminuito drasticamente. Un calo è probabilmente legato all’aumento dei prezzi degli abbonamenti e all’arrivo di concorrenti sempre più interessanti. Ad esempio, PlayStation Plus ha attualmente 47,4 milioni di abbonati, di cui un calo di 600.000, il tempo di un quarto. Ma con l’arrivo delle sue offerte Essential, Extra e Premium, Sony sta cercando di compensare il calo delle entrate aumentando i prezzi degli abbonamenti. Resta da vedere se i giocatori reagiranno.

Quindi Sony deve prendere un colpo per rendere memorabile il lancio di questo PlayStation Plus. Ma con solo due partite in programma, è difficile credere che il colosso giapponese riuscirà a stupire e, soprattutto, a convincere. E per una buona ragione, nonostante mesi di voci e speculazioni, Sony non è riuscita a convincere tutti i giocatori quando sono stati annunciati i dettagli del suo progetto Spartacus. I giochi proposti a giugno 2022 dovranno quindi presentarsi come ottimi per calmare gli animi, ma anche per rassicurarli. Sebbene il servizio sia necessario per sfruttare i servizi online della console, la mancanza di offerte interessanti potrebbe spingere i giocatori verso l’uscita.

Al tuo fianco, Quale offerta hai intenzione di fare? Sei già in uscita? Non esitate a risponderci attraverso il sondaggio e la sezione commenti.

Google Wallet rinasce (di nuovo) e diventa un vero e proprio portafoglio Apple

Google presenta le sue prime cuffie attive con cancellazione del rumore