in

PlayStation Plus: prezzo, disponibilità, formule, nuove funzionalità… facciamo il punto sull’ex Spartacus di Sony

Novità sul gioco PlayStation Plus: prezzo, disponibilità, formule, nuove funzionalità… facciamo il punto sull’ex Spartacus di Sony

Tra circa due mesi, PlayStation Plus si evolverà in un servizio che offre nuove funzionalità per gli abbonati. Una volta che PlayStation Now sarà finalmente incluso, i giocatori che si abboneranno alla formula giusta potranno godere di un ampio catalogo di giochi, sia in download che in streaming. Oggi facciamo il punto sull’imminente trasformazione di PlayStation Plus affrontando una varietà di argomenti che vanno dalle nuove funzionalità ai prezzi, compresi i motivi per cui Sony ha cambiato la sua offerta più di dieci anni fa.

Sommario

  • Cos’è PlayStation Plus?
  • Cosa c’è di nuovo nel futuro PlayStation Plus rispetto a quello vecchio?
  • Quali sono le diverse formule?
  • Questo significa che PlayStation Now è morto?
  • Sarà possibile giocare al catalogo dei giochi PlayStation Plus su PC?
  • Quali sono i prezzi delle diverse formule?
  • I giochi degli studi PlayStation sono accessibili dal giorno in cui vengono rilasciati?
  • I giochi sono giocabili nel cloud, come PS Now?
  • Cosa succede ai clienti che hanno già un abbonamento PS Plus o PS Now?
  • Qual è la data di lancio del nuovo PlayStation Plus?
  • Quanti abbonati PlayStation Plus ci sono attualmente?
  • Perché Sony sta apportando queste modifiche?

Cos’è PlayStation Plus?

PlayStation Plus è stato lanciato ufficialmente il 29 giugno 2010. È un servizio in abbonamento che consente il gioco online su console PlayStation e dà accesso a vari vantaggi, come riduzioni di prezzo su determinati titoli o contenuti speciali scaricabili. Più recentemente, gli abbonati sono stati in grado di accedere ai file salvati direttamente nel cloud, semplificando lo spostamento tra i giochi quando si cambia console. L’argomento scioccante di PlayStation Plus è quello di offrire da due a quattro giochi”.libero” (questi diventano irraggiungibili in caso di disiscrizione), ogni mese diverso. Al momento del lancio di PlayStation Plus, Sony era l’unico dei tre principali produttori a offrire tali vantaggi agli abbonati.

PlayStation Plus: prezzo, disponibilità, formule, nuove funzionalità... facciamo il punto sull'ex Spartacus di Sony

Cosa c’è di nuovo nel futuro PlayStation Plus rispetto a quello vecchio?

Il 29 marzo 2022, Jim Ryan, CEO di Sony Interactive Entertainment, ha annunciato che PlayStation Plus si sarebbe evoluta. Presto i giocatori non potranno accedere a una formula unica e unica come avviene attualmente con PS Plus, ma avranno la possibilità di sottoscrivere una delle tre offerte proposte tra Essential, Extra e Premium. Ogni formula ha i suoi vantaggi e ha il suo prezzo. Ad esempio, sarà possibile usufruire di un ampio catalogo di giochi PS4 e PS5, o addirittura sfruttare una libreria di giochi retrò che appartengono al passato del brand giapponese.

A seconda delle offerte scelte, la nuova PlayStation Plus offre:

  • Una libreria di circa 400 giochi PS4 e PS5 da scaricare
  • Un catalogo di giochi di vecchie PlayStation (PS One, PS2, PSP) per il download
  • Streaming di giochi (PS One, PS2, PSP ma anche PS3 e PS4)
  • Demo (o accesso a tempo limitato) alle ultime versioni PlayStation
PlayStation Plus: prezzo, disponibilità, formule, nuove funzionalità... facciamo il punto sull'ex Spartacus di Sony PlayStation Plus: prezzo, disponibilità, formule, nuove funzionalità... facciamo il punto sull'ex Spartacus di Sony

Quali sono le diverse formule?

Gli utenti potranno presto scegliere tra l’opzione Essential (la PS Plus come la conosciamo noi con due giochi al mese e la possibilità di giocare online), l’opzione Extra (i vantaggi della Essential con accesso a un catalogo di 400 PS4 e software PS5) e infine l’opzione Premium (i vantaggi di Essential e Extra, con la possibilità in più di giocare a titoli PS One, PS2, PS3, PSP e l’accesso per un tempo limitato alle ultime versioni di PlayStation 5). Inoltre, i membri Premium possono eseguire lo streaming di software PSOne, PS2, PS3, PSP e PS4 su PC, PlayStation 5 e PlayStation 4. I titoli PS5 non possono essere trasmessi in streaming.

PlayStation Plus essenziale

  • Il gioco in linea
  • Più giochi (da due a tre al mese) da scaricare
  • Sconti sugli acquisti
  • Backup su cloud

PlayStation Plus extra

  • Il gioco in linea
  • Più giochi (da due a tre al mese) da scaricare
  • Sconti sugli acquisti
  • Backup su cloud
  • Giochi per PlayStation 4 e PlayStation 5 disponibili per il download (circa 400 giochi per PS4 e PS5 al lancio del servizio)

PlayStation Plus Premium

  • Il gioco in linea
  • Più giochi (da due a tre al mese) da scaricare
  • Sconti sugli acquisti
  • Backup su cloud
  • Giochi per PlayStation 4 e PlayStation 5 disponibili per il download (circa 400 giochi per PS4 e PS5 al lancio del servizio)
  • Giochi per PSP, PS One e PS2 disponibili per il download
  • Gli stessi giochi per PSP, PS One, PS2, ma anche PS3 e PS4 in streaming
  • Accesso a tempo limitato agli ultimi giochi AAA (presumibilmente il giorno della loro uscita)

Questo significa che PlayStation Now è morto?

Il nuovo PlayStation Plus è in realtà una fusione migliorata tra PS Plus e PS Now piuttosto che un vero e proprio nuovo prodotto. Nella formula Premium troviamo i giochi “libero” da PS Plus e l’ampio catalogo di software recenti e retrò da scaricare o riprodurre in streaming da PS Now. PlayStation Now come sappiamo scomparirà per far posto a PlayStation Plus Premium.

PlayStation Plus: prezzo, disponibilità, formule, nuove funzionalità... facciamo il punto sull'ex Spartacus di Sony

Sarà possibile giocare al catalogo dei giochi PlayStation Plus su PC?

Infatti, proprio come quello offerto da PlayStation Now, sarà possibile giocare ai giochi PlayStation direttamente su PC grazie alle gioie dello streaming. Alla sola condizione che il giocatore sottoscriva l’offerta Premium, l’unica che consente questa funzionalità. Il Membro Premium potrà quindi divertirsi giocando ai giochi PS One, PS2, PS3, PSP e PS4 su PC. Tieni presente che i giochi per PlayStation 5 non fanno parte dei titoli giocabili su cloud. Non sono quindi disponibili per lo streaming su PC.

Quali sono i prezzi delle diverse formule?

Offerta PlayStation Plus Prezzo 1 mese Prezzo 3 mesi Prezzo 12 mesi
Essenziale € 8,99 24,99 € (8,33 €/mese) 59,99€ (circa 5€/mese)
Aggiuntivo 13,99 € 39,99 € (13,33 €/mese) 99,99€ (circa 8€/mese)
Premium 16,99 € 49,99€ (circa 16€/mese) 119,99€ (circa 10€/mese)

Offrendo un prezzo di 10 euro al mese ai giocatori che decidono di abbonarsi alla migliore formula (Premium) dell’anno, Sony ottiene un biglietto d’ingresso inferiore al prezzo mensile di Game Pass Ultimate (fissato a 12,99 euro). Tuttavia, i due servizi hanno filosofie diverse. Quel che è certo è che i perdenti di questo aggiornamento orchestrato da Sony sono coloro che hanno utilizzato PS Now prettamente su PC. Se vogliono continuare a godersi lo streaming di giochi PlayStation sul proprio computer, dovranno sottoscrivere un abbonamento due volte più costoso (120 euro invece di 60 euro).

I giochi degli studi PlayStation sono accessibili dal giorno in cui vengono rilasciati?

Jim Ryan ha spiegato che le nuove esclusive PlayStation non saranno disponibili il primo giorno, indipendentemente dal piano PlayStation Plus a cui ti sei abbonato. Questa è una grande differenza rispetto a ciò che offre il Game Pass di Microsoft. Tuttavia, sarà possibile giocare sulle ultime novità per un tempo limitato. Questo punto preciso richiede qualche spiegazione che verrà data in seguito.

I giochi sono giocabili nel cloud, come PS Now?

Solo l’abbonamento PlayStation Plus Premium consente lo streaming di giochi PS One, PS2, PS3, PSP e PS4 su PlayStation 4, PlayStation 5 e PC. I giochi per PS5 non sono riproducibili nel cloud. Il software PS3 sarà solo in streaming e non scaricabile, a differenza dei titoli delle altre macchine citate.

Cosa succede ai clienti che hanno già un abbonamento PS Plus o PS Now?

Gli attuali abbonati PlayStation Plus diventano automaticamente membri Essential senza costi aggiuntivi. Gli abbonati PlayStation Now passano a Premium senza passaggi speciali e senza costi aggiuntivi. È un’ottima operazione in quanto PS Now costa solo 60 euro all’anno rispetto ai 120 euro dell’offerta Premium di PlayStation Plus.

PlayStation Plus: prezzo, disponibilità, formule, nuove funzionalità... facciamo il punto sull'ex Spartacus di Sony

Qual è la data di lancio del nuovo PlayStation Plus?

La nuova PlayStation Plus, che offre abbonamenti Essential, Extra e Premium, sarà disponibile al pubblico il 22 giugno 2022.

Quanti abbonati PlayStation Plus ci sono attualmente?

Più di un decennio dopo il lancio di PlayStation Plus, Sony ha quasi 50 milioni di abbonati al suo servizio.

Perché Sony sta apportando queste modifiche?

In corsa pervideogioco netflixMicrosoft ha preso l’iniziativa. Secondo l’analisi Ampere, Game Pass avrebbe una quota di mercato del 60% nei servizi in abbonamento di videogiochi in Nord America ed Europa, rispetto a solo il 7% di PlayStation Now. L’obiettivo di Sony è riconquistare una quota di mercato basandosi sul successo di PlayStation Plus e semplificando la proposta unendo insieme i servizi chiave. Gli analisti ritengono che molti abbonati saranno tentati di passare all’offerta Extra, che costa leggermente di più rispetto all’attuale PlayStation Plus. Ciò dovrebbe quindi consentire a Sony di migliorare le proprie vendite. Infine, nella guerra delle comunicazioni, questo “fusioneTra PS Plus e PS Now potrebbe aiutare Sony ad affermare che il suo nuovo servizio PS Plus ha un totale di 50 milioni di abbonati, rispetto ai 25 milioni di abbonati di Game Pass.

PlayStation Plus: prezzo, disponibilità, formule, nuove funzionalità... facciamo il punto sull'ex Spartacus di Sony

Informazioni su PlayStation Plus

Profilo di Carnbee, Jeuxvideo.com

Attraverso CarnbeeGiornalista jeuxvideo.com

PM

Manchi a 200.000 follower e tutto si spopola

Progetto Xlinks: in Scozia viene prodotto il cavo sottomarino più lungo del mondo, per collegare il Marocco al Regno Unito