in

QD-Oled: Samsung Display difende la sua struttura sub-pixel

I display con pannello QD-Oled – tecnologia che combina i vantaggi dell’OLED e quelli dei punti quantici consentendo di produrre colori più saturi e generalmente un’immagine più luminosa – utilizzano una struttura sub-pixel alquanto speciale. Come abbiamo visto sulla Sony A95K, il pannello QD-Oled del Samsung Display si accontenta di tre sub-pixel con un layout a forma di diamante chiamato PenTile. Per formare un pixel, la tecnologia PenTile utilizza i sottopixel RGB, ma i sottopixel blu e rosso sono condivisi tra due sottopixel verdi.

Durante questo primo contatto non avremmo potuto spingere la nostra ricerca, cosa i nostri colleghi tedeschi della rivista heise.de su un monitor Dell Alienware QD-OLED† Hanno notato la presenza di artefatti (un tipo di motivo moiré) che appaiono attorno al testo o di oggetti ben definiti, come un mirino di una finestra. Non finisce qui, perché secondo i nostri colleghi questo problema si verifica anche nei giochi, ad esempio Cyberpunk 2077 intorno ai grattacieli o dentro Alba di Orizzonte Zero intorno agli alberi. Fortunatamente, questo fenomeno è meno visibile in presenza di movimento, cosa che non accade in un ambiente d’ufficio.

Samsung prosegue affermando che questi artefatti si verificano anche con i display RGB convenzionali, ma i display con un’elevata luminosità e una copertura cromatica più ampia (come QD-Oled) possono accentuare questo effetto. Samsung Display conclude: “Poiché i display QD-OLED hanno la copertura cromatica più ampia, un contrasto superiore e utilizzano una nuova struttura dei pixel, questi artefatti sono visibili”.

Se gli artefatti sono chiaramente visibili da vicino, lo sono molto meno se fai un passo indietro. Per Samsung Display questo non sarà un problema nella maggior parte dei casi. Samsung afferma che i display QD-OLED sono molto più avanti degli altri quando si tratta di prestazioni HDR, che si tratti di giochi o film. Possiamo solo essere d’accordo con Samsung poiché gli schermi di qualità HDR su PC sono ancora troppo rari. Qua e là alcuni modelli Mini-Led a prezzi elevati (AOC Agon Pro AG274QXMper esempio) e molti optano per televisori come il LG 48C1 che offre un eccellente rendering HDR sul suo pannello Oled Ultra HD 120 Hz, ma ancora troppo grande per molti utenti. ricordiamolo Monitor Dell Alienware AW3423DW e Samsung Odyssey G8QNB dotato di pannello UWQHD QD-Oled da 34 pollici dovrebbe essere disponibile in primavera per circa 1.300 euro. Sul versante televisivo, il Sony Bravia XR-55/65A95K sarà annunciato per questa estateMentre il Samsung S95B è già disponibile per il preordine negli Stati Uniti per $ 2.300 per la versione da 55 pollici e $ 3.000 per la 65 pollici.

Non vediamo l’ora di testare un display o un televisore QD-Oled per confrontare questa tecnologia con il classico OLED, che ha fatto passi da gigante nei televisori, ma è ancora in gran parte assente dal mercato dei monitor per PC, dove QD-Oled ha pubblicato un post piuttosto veloce.

Samuel Garcia, allenatore Tahiti: “Una straordinaria avventura umana”

Domani è nostro (spoiler): Maud lascia Sète, la sfida di Samuel e Victoire… riassunto prima della puntata di giovedì 24 marzo 2022 su TF1