in

Recensione del laptop Huawei Matebook 16

Se ami l’aspetto del MacBook Pro ma giuri su Windows, ecco un’ottima alternativa: Matebook 16 di Huawei, un laptop premium di alta qualità che è fantastico da usare.

Presentazione e caratteristiche dell’Huawei Matebook 16

In lotta nel mercato degli smartphone dalla scomparsa dei servizi Google, Huawei sta ora facendo emergere altre risorse, quindi un serio know-how nei laptop. Il produttore cinese, infatti, offre ormai da qualche anno la gamma Matebook. I PC ultraportatili in particolare, come il Matebook X Pro o il Matebook D14, sono spesso venduti a prezzi molto interessanti. L’ultimo modello sta crescendo perché ha una generosa diagonale da 16 pollici. Così, il Matebook 16 esce dalla categoria dei dispositivi ultraportatili, ma rimane non meno premium nel suo design, ma anche nelle sue prestazioni, grazie alla presenza di un processore AMD Ryzen 5000. Come vedrai durante questo test, i vantaggi sono molti.

grandezza schermo 16 pollici
Tipo di schermo IPS
Definizione dello schermo 2520×1680 pixel
Frequenza di aggiornamento 60 Hz
Processore AMD Ryzen 7 5800H
Scheda grafica Grafica AMD Radeon
RAM DDR4 da 16 GB
Conservazione SSD NVMe da 512 GB
connettori 2 USB-C, 2 USB-A, 1 HDMI, 1 presa
Dimensioni 35 x 26 x 2,7 cm
Peso 1,99 kg

Design: un MacBook Pro che non dice il suo nome

Matebook, MacBook… Stai iniziando a vedere emergere uno schema? Huawei lo nasconde a malapena: i suoi laptop sono estremamente ispirati a quello che troviamo in Apple e questo Matebook 16 ne è un’ulteriore prova. Il PC si affida a uno chassis interamente in alluminio con un trattamento opaco sulla parte superiore (efficace contro le impronte digitali) e un aspetto generale di grande sobrietà. Il design grigio/argento non ha nulla da dimostrare e i contorni leggermente arrotondati ricordano ancora una volta ciò che viene fatto sul lato di Cupertino. Nulla toglie alla purezza dell’insieme, se non il marchio al centro, che probabilmente avremmo preferito un po’ più piccolo.

Recensione laptop Huawei Matebook 16: sogni un MacBook con Windows?  Ecco qui !Recensione laptop Huawei Matebook 16: sogni un MacBook con Windows?  Ecco qui !

Sollevando il cofano, abbiamo il piacere di scoprire un touchpad molto ampio, oltre che una tastiera di buone dimensioni, con altoparlanti su entrambi i lati. Il pulsante di accensione in alto a destra ospita anche un sensore di impronte digitali, molto utile per sbloccare la sessione di Windows senza digitare una password. Se senti che sembra un MacBook…

Recensione laptop Huawei Matebook 16: sogni un MacBook con Windows?  Ecco qui !

Anche la tastiera del Matebook 16 è di ottima qualità e offre una piacevole sensazione di digitazione nonostante la pressione breve dei tasti. C’è un leggerissimo tintinnio quando viene premuto, abbastanza discreto da non disturbare, ma migliora il comfort. I tasti sono di buone dimensioni, ben distanziati ed i polsi poggiano perfettamente sull’ampia superficie libera attorno al touchpad. La retroilluminazione può essere impostata su (solo) due livelli.

Recensione laptop Huawei Matebook 16: sogni un MacBook con Windows?  Ecco qui !

Il touchpad non è solo XXL, ma offre anche precisione e comfort impeccabili. Ben integrato nel telaio, non suona vuoto quando lo tocchi e tutti i soliti gesti di navigazione in Windows 11 rispondono perfettamente.

Lato connettori, il Matebook 16 scende all’essenziale, ma offre comunque due porte USB-A 3.1 Gen1, accompagnate da due USB-C utili per la ricarica e compatibili DisplayPort, 1 porta HDMI e un jack per le cuffie. . Piccola delusione in termini di connettività, in quanto il WiFi 6 è semplicemente assente, il che è francamente strano e deplorevole per un laptop del 2022.

Recensione laptop Huawei Matebook 16: sogni un MacBook con Windows?  Ecco qui !Recensione laptop Huawei Matebook 16: sogni un MacBook con Windows?  Ecco qui !

Ultimo (e raro) inconveniente: la webcam integrata (720p) è nascosta sotto un tasto della tastiera, appena sotto lo schermo. Questo poi esce con una semplice pressa e apprezziamo il fatto che possiamo tagliarlo in modo “fisico”. In compenso l’angolo di visuale è davvero poco lusinghiero e lo chassis dovrà essere sollevato per una visuale leggermente più gradevole.

Recensione laptop Huawei Matebook 16: sogni un MacBook con Windows?  Ecco qui !Recensione laptop Huawei Matebook 16: sogni un MacBook con Windows?  Ecco qui !

Schermo: una dimensione ideale per lavorare

Lo schermo del Matebook 16 è sicuramente uno dei suoi punti di forza. È innanzitutto molto ben accentuato da una cornice di pochi millimetri sui lati e sopra e il formato 3:2 – leggermente superiore al 16:9 – si rivela estremamente piacevole da lavorare. In totale, lo schermo occupa il 90% della superficie del telaio, che è molto alta.

Recensione laptop Huawei Matebook 16: sogni un MacBook con Windows?  Ecco qui !

Nello specifico, abbiamo a che fare con un pannello IPS da 16 pollici che mostra una bella definizione di 2520 x 1680 pixel, con un refresh rate di 60 Hz. L’elaborazione è brillante e quindi avrà a che fare con alcune riflessioni. Fortunatamente, lo schermo risulta essere molto luminoso e ad alto contrasto, che è anche facile da leggere all’esterno. Quindi notiamo un picco di luce di 330 cd/m2, oltre a un rapporto di contrasto di 1530:1, che è francamente buono per un laptop con pannello IPS.

Recensione laptop Huawei Matebook 16: sogni un MacBook con Windows?  Ecco qui !

Pannello anch’esso perfettamente calibrato, visto che notiamo un Delta E di 2 e una temperatura colore di 6580K. Il Delta E è segno di una fedeltà cromatica molto alta, in quanto è inferiore a 3. La temperatura è molto equilibrata, vicina alla norma a 6500K, segno di un buon equilibrio tra i colori caldi e quelli freddi.

Quindi certo, avremmo senza dubbio apprezzato la presenza di un pannello OLED visto il profilo di fascia alta del prodotto, tanto più che concorrenti come Asus ormai sanno benissimo come farlo. Ma lo schermo dell’Huawei Matebook 16 rimane di ottima qualità e offre un’esperienza visiva molto soddisfacente.

Prestazioni: un Ryzen 7 che ce l’ha sotto il cofano

Per questo nuovo Matebook, Huawei si affida ad AMD e si integra con gli ultimi processori del fondatore. Quindi è disponibile in due versioni: la prima equipaggiata con un Ryzen 5 5600H e la seconda equipaggiata con un Ryzen 7 5800H. È l’ultimo presente sul nostro modello di test, un processore Zen di 3 generazione con 8 core fisici / 16 core virtuali e funzionante a una frequenza fino a 4,4 GHz con un TDP di 45W. A questo si aggiungono 16 GB DDR4 e un SSD NVMe da 512 GB. Sulla carta una macchina molto bella per la produttività.

Recensione laptop Huawei Matebook 16: sogni un MacBook con Windows?  Ecco qui !

In pratica c’è da riconoscere che il processore Ryzen 7 5800H fa miracoli e offre un ottimo livello di prestazioni, mentre i consumi restano abbastanza contenuti. Segna particolarmente bene su Cinebench R20 con un punteggio di 4365 punti, che si traduce in una reattività impressionante a tutti i livelli e nella capacità di svolgere un’ampia varietà di compiti. Sarai a tuo agio per l’editing video, il fotoritocco e, naturalmente, l’automazione dell’ufficio.

Elden Ring funziona bene a 30 FPS e 720p

Recensione laptop Huawei Matebook 16: sogni un MacBook con Windows?  Ecco qui !

Lato videoludico, va tenuto presente che il Matebook 16 non dispone di una scheda grafica dedicata e bisogna accontentarsi di un’iGPU di generazione AMD Radeon Vega, che offre il minimo in termini di display. In poche parole, sarà difficile giocare a giochi recenti in 3D a meno che non ti limiti a 720p e riduci seriamente il livello di dettaglio grafico. D’altra parte, i giochi più vecchi o meno impegnativi potranno funzionare in buone condizioni. Non avrai troppi problemi a lanciare Rocket League, Overwatch, Counter Strike GO o Disco Elysium. Quindi può essere una macchina da gioco in più su titoli molto specifici, ma mostra rapidamente i suoi limiti.

Recensione laptop Huawei Matebook 16: sogni un MacBook con Windows?  Ecco qui !Recensione laptop Huawei Matebook 16: sogni un MacBook con Windows?  Ecco qui !

Anche la ventilazione è francamente discreta, con un leggero respiro che esce dal retro e dalla parte superiore del telaio nel peggiore dei casi quando il PC è davvero richiesto. Di solito rimane completamente in silenzio. Anche il corpo del PC si riscalderà poco, tranne che in punti specifici e logici (ad esempio il fondo).

In breve, il Matebook 16 è soprattutto un’ottima macchina per la produttività.

Autonomia: 10 ore di utilizzo all’appuntamento

Il caricabatterie USB-C da 135 W offre una ricarica rapida

Recensione laptop Huawei Matebook 16: sogni un MacBook con Windows?  Ecco qui !

È sicuramente LA bella sorpresa del Matebook 16. Infatti, con uno schermo da 16 pollici e un processore potente, avreste pensato che l’autonomia sarebbe stata difficile da seguire, ma è vero il contrario. La gestione dell’energia è esemplare qui e la batteria da 84 Wh può durare facilmente 10 ore prima di dover collegare tutto. Una figura eccellente che garantisce una buona giornata lavorativa. Il PC si comporta molto bene anche in streaming video: quindi il nostro test con Netflix (sotto Chrome, luminosità dello schermo al 60%) è stato eseguito alle 9:30.

Conclusione

Punti di forza

  • Qualità costruttiva esemplare
  • Uno schermo straordinario da bordo a bordo
  • Tastiera e touchpad comodi
  • Potente processore Ryzen 5000
  • 10 ore di durata della batteria

Punti deboli

  • Webcam mal posizionata sotto lo schermo
  • Nessun Wi-Fi 6

Il Matebook 16 di Huawei è un enorme successo: ecco un laptop premium con un design raffinato, chiaramente ispirato al MacBook Pro, ma che conserva solo il meglio. Lo schermo da 16 pollici è di ottima qualità, luminoso e molto contrastato, il livello delle prestazioni è molto buono grazie al processore Ryzen 5000 a bordo e l’autonomia di 10 ore è sorprendente. Ha solo due piccoli difetti: una webcam mal posizionata sotto lo schermo e la mancanza del WiFi 6. Questo non gli impedisce di ottenere 5 stelle.

“I tempi sono cambiati”, secondo un critico per il quale “il prisma della gastronomia si è completamente aperto”

Notizie e informazioni questo giovedì 24 marzo 2022 a Parigi e nell’Ile-de-France