in

Recensione Remington Power-X Series X6 HC6000: un tosaerba a zero

Come la stragrande maggioranza dei tosaerba, la serie X6 Power-X HC6000 utilizza un sistema di taglio a lama oscillante. Mentre l’Enchen Boost aveva un elemento tagliente in ceramica, il modello di Remington non è così originale e utilizza solo l’acciaio. Soprattutto, questo permette di offrire una tecnologia autoaffilante che dovrebbe logicamente allungare la vita delle lame e mantenerne l’affilatura.

Il decespugliatore Remington X6 Power-X Series HC6000...

Il decespugliatore Remington X6 Power-X Series HC6000…

Questa testa è larga esattamente 4,5 cm. Lo sospettavamo dalle altezze di taglio soprannumerarie, ma la serie X6 Power-X HC6000 è più pensata per falciare grandi aree della testa (o del corpo) che per passaggi di precisione su piccole aree del viso. È vero, è ancora possibile utilizzarlo per rifinire la barba, ma sarà necessario tener conto con un certo sforzo per raggiungere e mantenere le parti strette, in particolare il filtro, questo spazio tra il naso e il labbro superiore, o anche gli angoli delle labbra.

E dal basso.

La forma a boomerang della serie X6 Power-X HC6000 ricorda la Philips HC5650/15. Una volta afferrato, si tiene bene in mano per non lasciarlo andare. Le varie impugnature che servono a migliorare ulteriormente la buona presa – soprattutto quando il rasaerba è bagnato – si adattano perfettamente alla mano. Aggiungete a ciò un peso relativamente leggero (213 grammi) ed ecco un tosaerba facile da maneggiare, anche quando il tosaerba è stato tosato.

I tosaerba non sono mai difficili da padroneggiare e la serie X6 Power-X HC6000 non fa eccezione. Un selettore sul lato sinistro della macchina accende l’unità e consente di passare alla modalità boost. La parte superiore ospita un bel display, che serve per informare l’utente sull’autonomia residua. Buon punto, Remington lascia diodi imprecisi con diversi minuti. Certo, le informazioni non sono accurate al minuto, ma puoi comunque anticipare con calma la sessione di parrucchiere.

Il display è più preciso di quello che siamo abituati a vedere.

Il display è più preciso di quello che siamo abituati a vedere.

Il resto dei comandi, che si trovano nella parte posteriore del rasaerba, sono costituiti dalla manopola per la regolazione dell’altezza di taglio. E prima osservazione, è estremamente difficile da gestire; che si tratti di aumentare o diminuire i valori, servono dita esperte e muscolose. Incluso in questo quadrante strutturato ci sono 3 indicatori che corrispondono all’altezza di taglio quando uno dei tre pettini forniti con il tosaerba è collegato. Un codice colore aiuta con l’identificazione.

Il quadrante è difficile da spostare.

Il quadrante è difficile da spostare.

Oltre ai tre zoccoli “fissi”, Remington ne consegna uno definitivo, articolato e denominato “guida di taglio di microprecisioneDotato anche di una ruota molto più facile da manovrare rispetto a quella a bordo del rasaerba, offre ancora più finezza nelle regolazioni grazie ai gradini di soli 0,1 mm.

Si noti che se l’implementazione delle guide non è un problema, non è proprio lo stesso per la loro estrazione. Devi tirarli abbastanza forte senza avere molta presa per arrivarci e senza paura di romperli durante l’intervento chirurgico.

A differenza di altri produttori, Remington non sottolinea l’origine dei suoi coltelli o la loro eccezionale affilatura. Tuttavia, quelli della serie Power-X X6 HC6000 sono particolarmente efficaci. Funzionano senza bloccare o tirare i capelli folti o i capelli più fini come a volte può accadere.

Il Power-X Series X6 HC6000 è dotato di un sensore di densità dei capelli e abbiamo riscontrato che funziona abbastanza bene. Durante le nostre sessioni di rasatura e falciatura, abbiamo potuto sentire chiaramente i giri del motore per adattarsi alle condizioni.

Data la larghezza della testa, la Power-X Series X6 HC6000 è più destinata all’uso su grandi superfici, come la parte superiore o i lati del cranio. Ovviamente è sempre possibile tagliare la barba, ma è complicato trattare adeguatamente aree del viso piccole o anguste di difficile accesso.

Ciò che non aiuta è che Remington non ha fornito un rifinitore in più, né un accessorio per estendere la versatilità del suo rifinitore, come una testina di precisione o una punta per rimuovere i peli dalle orecchie o dalle narici.

Se utilizzato a potenza normale, il Remington Power-X Series X6 HC6000 può funzionare senza interruzioni per 68 minuti. Abilitare la modalità boost riduce necessariamente l’autonomia, ma possiamo comunque sperare di utilizzarla per 60 minuti. In entrambi i casi, la promessa del produttore (90 minuti) non viene mantenuta. Buon punto, è del tutto possibile utilizzarlo quando è collegato al settore; questo non è il caso di tutti i dispositivi nel nostro confronto.

Qui è dove si collega l'alimentatore per la ricarica.

Qui è dove si collega l’alimentatore per la ricarica.

Ci vuole poco più di un’ora e mezza per caricare il dispositivo (esattamente 106 minuti). Remington ha dotato il rasaerba di una connessione micro USB, che consente l’utilizzo di un cavo USB micro USB, uno standard ancora molto diffuso. Ciononostante, il produttore fornisce un proprio caricatore, sicuramente dotato di una connessione micro USB, ma anche di un pin in plastica che ne impedisce l’utilizzo con un altro prodotto. Per limitare l’impatto sull’ambiente, avremmo preferito che Remington portasse fino in fondo la sua scelta e fornisse solo il cavo micro USB, come fa ad esempio Xiaomi con l’S500.

Il caricatore è troppo.

Punti di forza

  • 72 altezze di taglio.

  • Visualizzazione dell’autonomia residua in minuti.

  • Taglio netto e netto.

  • Può funzionare se collegato alla rete.

Punti deboli

  • Ceppo coltelli troppo grande per piccole superfici.

  • Comporre difficile girare.

  • Suono sgradevole.

  • Caricabatterie inutile incluso.

Come funziona la valutazione?

Il tagliacapelli Remington X6 Power-X Series HC6000 è destinato principalmente al taglio dei capelli, il che spiega le lame leggermente troppo larghe per essere completamente utilizzabili sulle aree più piccole del viso e quindi la mancanza di versatilità. † Tuttavia, grazie alle numerose regolazioni dell’altezza dello zoccolo, si rivelerà l’alleato indispensabile per gli amanti delle discese sottili, che apprezzeranno ancora di più la qualità del taglio.

sottonote

  • inizia con esso

  • radere

  • Autonomia

  • Pulizia

  • Rumore

prima del Campionato Europeo, la squadra femminile francese convalida il suo biglietto per la Coppa del Mondo 2023

Marine Le Pen fa pressioni su France 2 affinché scelga i giornalisti che la interrogano