in

Starfield: God of War Creator fa esplodere il boss di Xbox dopo che i giochi Bethesda sono stati ritardati

Notizie di gioco Starfield: God of War Creator fa esplodere il boss di Xbox dopo che i giochi Bethesda sono stati ritardati

Mentre Starfield e Redfall erano fermamente attesi per la fine del 2022, Bethesda ha recentemente annunciato il loro rinvio all’inizio del 2023. Un annuncio molto deludente a cui alcuni membri della comunità di gioco hanno reagito. Il creatore di God of War ha una posizione molto chiara al riguardo.

Una segnalazione che fa male

Bethesda ci avrebbe impressionato quest’anno con le uscite di autunno rosso E, in particolare starfield† Quest’ultima è attesa da molti giocatori come la prossima rivoluzione Xbox. Una rivoluzione che richiederà un po’ più di tempo del previsto, perché dovremo aspettare l’inizio del 2023 per metterci le mani sopra.

Bethesda e Arkane Studios, rispettivamente, hanno annunciato di aver bisogno di “più tempo” per sviluppare il loro gioco. Un annuncio deludente, ma che sta diventando sempre più comune nell’industria dei videogiochi in questi giorni. Phil Spencer, l’attuale capo di Xbox Games Studios, da parte sua, ha anche risposto a questi ritardi affermando che “ci si aspetta qualità e coerenza e che noi (Xbox) continueremo a lavorare per raggiungere queste aspettative”. Dichiarazioni che hanno commentato vari attori del settore, a cominciare da David Jaffe, creatore della saga di God of War. E il minimo che possiamo dire è che il creatore non apprezza il modo di lavorare di Phil Spencer.

Starfield: God of War Creator fa esplodere il boss di Xbox dopo che i giochi Bethesda sono stati ritardati

Pesanti critiche a Phil Spencer

È stato durante il suo podcast che David Jaffe ha parlato del ritardo di Starfield e Redfall, rimproverando violentemente il boss di Xbox.

Che schifo, Phil Spencer. Sei proprio come me quando avevo 28 anni. Sapevo di poter progettare, sapevo di avere idee di business in quel momento, il mio cervello era direttamente collegato allo spirito del tempo. Mi ci sono voluti sette, otto, nove mesi per capire che non potevo assolutamente fare un gioco, figuriamoci un gioco che stavo dirigendo… Mi ha fatto capire che siamo bravi in ​​alcune cose e cattivi in ​​altre (. . .) Non sei bravo in questo Phil Spencer. Non sei adatto per questo ruolo. Non puoi essere quel ragazzo…

Ovviamente Phil Spencer e la produzione di videogiochi sono un grande no per David Jaffe. Nonostante questa posizione molto chiara, il creatore sottolinea parte del genio di Xbox Boss, che descrive come “visionario”.

Non licenziare Phil Spencer. Phil Spencer è un visionario. Adoro la sua interpretazione di Game Pass e, se qualcuno potesse prendere il suo posto, potrebbe essere l’iniziatore di meravigliosi cambiamenti per i giocatori e l’arte dei videogiochi (…). Sei così vicino, Phil Spencer. Il tuo piano è perfetto, la tua infrastruttura per questi studi è perfetta, è fantastica, ma non puoi dirigere (…).

Di fronte a queste affermazioni, ci sono ancora poche possibilità che Phil Spencer le prenda sul serio e lasci il suo posto. Nel frattempo, speriamo di avere alcune notizie rapide da Starfield e Redfall prima del loro rilascio nel primo trimestre del 2023.


Profilo di Sengsunn, Jeuxvideo.com

Attraverso sengsunnScrivi su jeuxvideo.com

PM

Automotive: Renault si ritirerà dall’Algeria?

Silent Hill è tornato? Tutto quello che c’è da sapere sulla voce