in

Test Oral-B iO Series 6: uno spazzolino connesso semplice e durevole

Valutazione dell'editore: 4 su 5

Facilità d’uso

L’Oral-B iO Series 6 è uno spazzolino elettrico oscillante-rotante. Questa tecnologia significa che la testina rotonda esegue migliaia di rotazioni al minuto e impulsi per rimuovere la placca nel modo più efficace possibile. Questo sistema è in contrasto con la tecnologia sonica che si trova principalmente su Philips BDE (spazzolini elettrici). In genere, le NDE oscillanti e rotanti eseguono fino a 48.000 movimenti al minuto e i modelli sonici da 15.000 a 31.000.

Una testina rotonda per tecnologia oscillante-rotante.

Una testina rotonda per tecnologia oscillante-rotante.

Il manico di questo spazzolino è ricoperto da una plastica grigia opaca che si adatta comodamente alla mano. È a livello di questa maniglia che troviamo un piccolo schermo che mostra una delle cinque modalità di spazzolamento (morbidezza, bianco, cura delle gengive, pulizia intensa, pulizia) o addirittura accede alle diverse impostazioni della NDE . Ci sono due pulsanti su entrambi i lati di questo display. Quello in basso serve per scorrere i programmi, mentre quello in alto permette di selezionare uno di questi programmi, oltre ad accendere e spegnere lo spazzolino.

Ci sono due pulsanti su entrambi i lati di questa schermata.

Ci sono due pulsanti su entrambi i lati di questa schermata.

Quando accendiamo lo spazzolino, ci saluta con un “Ciao”. All’inizio della spazzolatura, viene attivato un cronometro per indicare la durata della spazzolatura sullo schermo. Raggiunto questo tempo, appare un piccolo sorriso per indicare che il tempo di spazzolamento è stato rispettato. Un sensore di pressione avverte tramite un segnale luminoso quando la testina viene premuta troppo sui denti (rosso per troppa pressione, bianco per troppa poca pressione e verde se la pressione è giusta).

L’Oral-B iO Series 6 beneficia della connettività tramite Bluetooth: dopo aver scaricato l’applicazione Oral-B e aver seguito le istruzioni sull’app, tutto ciò che devi fare è avvicinare la tua NDE allo smartphone per accoppiarla.

Una volta che lo spazzolino è collegato, apparirà nell’app. Ad ogni spazzolatura, indica le aree della mascella (mediante un rendering 3D della mascella sull’interfaccia) che sono state pulite e che necessitano di stiratura.

L’applicazione fornisce anche una panoramica del numero di spazzolature eseguite, della superficie di spazzolatura ricoperta durante l’ultimo utilizzo o della vita residua della testina.

Attenzione, per registrare lo spazzolamento, è necessario avviare l’applicazione in anticipo, lo spazzolino stesso non trattiene i movimenti effettuati. L’analisi della spazzolatura viene eseguita in tempo reale dall’applicazione.

Ovviamente questa NDE può essere utilizzata senza l’applicazione dedicata, ma in questo caso perde molte delle sue funzionalità.

Come tutti gli spazzolini elettrici che si rispettino, l’iO Series 6 offre un timer standard impostato per 2 minuti di spazzolamento, che corrisponde alla durata consigliata dai dentisti. Inoltre, l’impugnatura vibra ogni 30 secondi per avvisare l’utente che è ora di cambiare area di spazzolatura.

Infine, l’Oral-B iO Series 6 viene fornito con una custodia da viaggio, un supporto di ricarica e una testina singola. Ovviamente avremmo apprezzato che questo modello fosse dotato di una seconda testina, soprattutto perché il prezzo di una testina della serie iO è significativamente più alto rispetto a una testina Oral-B più classica. Infatti, avere il set di quattro spazzole iO costa 40 euro (contro una quindicina di euro per quattro spazzole dei modelli più semplici).

È questa la fine di ogni moderazione dopo l’acquisizione del social network da parte di Elon Musk?

Questa fotocamera può mantenere la sua nitidezza a 2 chilometri di distanza