in

The Day Before: Grande ritardo a sorpresa per l’attesissimo gioco ispirato a The Last of Us e The Division

Novità sul gioco The Day Before: Grande ritardo a sorpresa per l’attesissimo gioco ispirato a The Last of Us e The Division

The Day Before è uno dei giochi più attesi del 2022 e non dovrebbe essere rilasciato fino al prossimo mese. Ma poiché la vita è piena di eventi imprevisti, si scopre che gli sviluppatori hanno preferito spostare la data di uscita… al prossimo anno. E per un motivo preciso.

dal giorno prima fino all’anno successivo

A tutti coloro che hanno voluto saltare Il giorno prima il 21 giugno come da programma, controlla i tuoi piani: il titolo è stato appena seriamente respinto. Pesante sì, perché non stiamo parlando di un ritardo di qualche settimana o di pochi mesi brevi, ma di quasi un anno: il gioco arriverà finalmente il 1 marzo 2023.

Orrore e dannazione. Come mai ? Come ? Con quale diritto? Fortunatamente, Fntastic ha rilasciato un breve comunicato stampa ufficiale e la risposta è chiara: gli sviluppatori alla fine hanno scelto il percorso di Unreal Engine 5, il nuovissimo motore di Epic Games. E per fare ciò, hanno solo bisogno di un (grande) tempo in più per convertire i loro dati e utilizzare questo meraviglioso strumento nuovo di zecca con dignità.

Milioni di persone hanno aggiunto The Dead Before alla loro lista dei desideri, rendendo The Day Before uno dei giochi più attesi al mondo.

Sentiamo e comprendiamo la grande responsabilità che grava su di noi e con immensa gratitudine nei nostri cuori, siamo lieti di annunciare che The Day Before sta passando alla nuova tecnologia Unreal Engine 5! Il passaggio a un motore open world più avanzato e reattivo renderà il gameplay di The Day Before ancora più fantastico.

A tal proposito, vi informiamo che la nuova data di uscita del gioco è il 1 marzo 2023.

L’Unreal Engine 5, un motore all’altezza delle sue ambizioni?

C’è da dire che fin dall’inizio, Il giorno prima pone la domanda. Questo è un MMO ambientato in un universo post-apocalittico, che combina azione cruda e sopravvivenza mentre i giocatori avranno l’opportunità di formare alleanze, affrontare altri clan e persino essere coinvolti in battaglie contro gli “infetti”. più di una volta, Il giorno prima è stato paragonato a L’ultimo di noima anche per La divisione da cui è chiaramente ispirato.

Il mondo aperto (che ci è stato detto è gigantesco) risiede nelle principali città urbane così come sotterranee o nelle campagne circostanti; ci sarà un intero sistema meteorologico e, soprattutto, la tecnica è sempre stata pubblicizzata come di prim’ordine. In ogni caso, le sequenze di gameplay già pubblicate hanno più di una sbavatura, al punto da diventare uno dei progetti più attesi su Steam.

È per tutti questi motivi che il titolo ha conquistato il pubblico: in molti credono però anche che le ambizioni del gioco siano sproporzionate, soprattutto per questo studio sconosciuto al battaglione, fondato solo nel 2015 e con sede a Lakoutsk, nella Siberia centrale, in Russia. L’Unreal Engine 5 potrebbe quindi soddisfare le esigenze degli sviluppatori per realizzare al meglio i propri desideri. Gli auguriamo in ogni caso.


Leggi anche:

Profilo di Max_Cagnard, Jeuxvideo.com

Attraverso Max_DodgerGiornalista jeuxvideo.com

PMTwitter

AMD presenta i suoi nuovi processori Ryzen 5000C per Chromebook

Parigi: contrappunto magistrale, ma meno violento di WStreet – 05/05/2022 20:02